Mantenere costante la temperatura

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Propofol 83
fotografo
Messaggi: 43
Iscritto il: 16/03/2013, 17:07
Reputation:

Mantenere costante la temperatura

Messaggioda Propofol 83 » 02/04/2013, 19:45

Ragazzi!!!
Una piccola info....
Visto che la primavera tarda ad arrivare... come riuscite a mantenere costante la temperatura dei vostri chimici in camera oscura?
Quando la temperatura si discosta (min - max) di 5°... quando i tempi cambiano... oltre un certo limite... come vi siete organizzati? Cambiate i chimici? Fermate la sessione di camera oscura e ritornate ad una temperatura ottimale? Ma come?

Grazie mille per i vostri consigli!!! :)



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Mantenere costante la temperatura

Messaggioda Silverprint » 02/04/2013, 20:01

Ciao!

Per i negativi la cosa più pratica è lavorare a bagnomaria.
Per le stampe, normalmente, la compensazione tramite sviluppo fattoriale è efficace.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
leba82
fotografo
Messaggi: 71
Iscritto il: 07/03/2013, 7:32
Reputation:

Re: Mantenere costante la temperatura

Messaggioda leba82 » 02/04/2013, 20:07

Ciao, io sinceramente non ho mai avuto grosse problematiche, stampo sia in estate che in inverno....nel primo caso, preparo il bagno (dove ho provvisoria la CO) con le persiane e porte chiuse affinché il caldo non entri con facilità ed ovviamente tengo le bottiglie dei chimici a bagnomaria in acqua e ghiaccio.
Anche in inverno 5 gradi di differenza non ne ho mai riscontrati di solito stampo anche a temperatura minima di 17-18 gradi.....consiglio: in un negozio gestito da cinesi ho acquistato una piastra piccola elettrica con un selettore che uso per portar a temperatura (sempre a bagnomaria) i chimici per il colore, costo totale 12 euro



Avatar utente
Propofol 83
fotografo
Messaggi: 43
Iscritto il: 16/03/2013, 17:07
Reputation:

Re: Mantenere costante la temperatura

Messaggioda Propofol 83 » 03/04/2013, 17:15

Grazie mille per le indicazioni ed i consigli.
Dove posso reperire informazioni sullo sviluppo fattoriale?

In serata passo da qualche bazar... alla ricerca di qualche piccola piastra d'aiuto per la mia CO.

:)



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Mantenere costante la temperatura

Messaggioda Silverprint » 03/04/2013, 17:19

Propofol 83 ha scritto:Dove posso reperire informazioni sullo sviluppo fattoriale?


Su analogica.it... che domande! :D

Hai provato il motore di ricerca interno? ;)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4634
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Mantenere costante la temperatura

Messaggioda etrusco » 03/04/2013, 21:50

Non esiste domanda che non abbia risposta su analogica.it


Etrusco


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
mjrndr
guru
Messaggi: 1261
Iscritto il: 21/06/2012, 10:19
Reputation:
Località: Bergamo

Re: R: Mantenere costante la temperatura

Messaggioda mjrndr » 03/04/2013, 22:27

Eccetto per la domanda "qual'è il significato della vita, del universo e di tutto il resto".
Ma tanto sappiamo bene che è 42 :D

Andrea



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Mantenere costante la temperatura

Messaggioda Silverprint » 03/04/2013, 23:07

Ah... Ricordati l'asciugamano!

Ciao e grazie per i pesci!


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
martin
fotografo
Messaggi: 59
Iscritto il: 22/02/2013, 15:27
Reputation:

Re: Mantenere costante la temperatura

Messaggioda martin » 04/04/2013, 11:50

etrusco ha scritto:Non esiste domanda che non abbia risposta su analogica.it


Etrusco


Scritta così l'affermazione è "leggermente" presuntuosa. Forse una faccina di "alleggerimento" ci sarebbe stata bene.

Le risposte oltre che esserci dovrebbero anche essere corrette.

:D :D :D :D

Martin



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9121
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Mantenere costante la temperatura

Messaggioda chromemax » 04/04/2013, 12:22

Scritta così l'affermazione è "leggermente" presuntuosa. Forse una faccina di "alleggerimento" ci sarebbe stata bene.

Dici? Stavamo pensando di cambiare il nome in analogpedia.it
=)) =)) =))





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti