marginatore o pass di cartone?

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: marginatore o pass di cartone?

Messaggioda Silverprint » 15/12/2011, 0:24

Io sono per il marginatore così evito sicuramente di velare la carta con gli abominevoli filtrini rossi e perché uso esclusivamente carta baritata.
Aggiungo che se marginatore deve essere che sia a 4 lame e ben fatto, ovvero principalmente Saunders serie UA o VT e in seconda ipotesi qualche Dunco o Beseler, altrimenti meglio una cosa fatta in casa. I Saunders sono difficilini da trovare in europa, specialmente quelli grandi, ma veramente robusti e ben fatti e, naturalmente i bordi si possono fare di qualunque misura.
Per le gigantografie (amo il bordo ben fatto e stampo in orizzontale avendo i soffitti molto alti) ne uso invece di "fatti in casa" (dal fabbro in realtà), sempre in metallo.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
Nadir.76
esperto
Messaggi: 251
Iscritto il: 27/06/2011, 23:46
Reputation:

Re: marginatore o pass di cartone?

Messaggioda Nadir.76 » 15/12/2011, 10:52

Silverprint ha scritto:Io sono per il marginatore così evito sicuramente di velare la carta con gli abominevoli filtrini rossi e perché uso esclusivamente carta baritata.


Scusa la mia inesperienza, sino ad oggi ho sempre solo sviluppato, sto iniziando a stampare solo in questo periodo (e ho appena acquistato un marginatore a 4 lame). In quale modo il marginatore influirebbe sulla velatura o meno della carta??

Grazie, Nadir



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: marginatore o pass di cartone?

Messaggioda Silverprint » 15/12/2011, 11:27

Nadir.76 ha scritto:In quale modo il marginatore influirebbe sulla velatura o meno della carta??


Ciao!

Il marginatore di certo NON influisce!!! :D

Quello che eventualmente può provocare una velatura è l'operazione di "centraggio" della carta sul piano dell'ingranditore fatta con l'ausilio del filtrino rosso. Chiaramente dipende dal filtrino, dalla potenza della lampada e da quanto ci si mette... comunque spesso accade quindi evito di usarlo.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: marginatore o pass di cartone?

Messaggioda franny71 » 15/12/2011, 12:57

Silverprint ha scritto:
Nadir.76 ha scritto:In quale modo il marginatore influirebbe sulla velatura o meno della carta??


Ciao!

Il marginatore di certo NON influisce!!! :D

Quello che eventualmente può provocare una velatura è l'operazione di "centraggio" della carta sul piano dell'ingranditore fatta con l'ausilio del filtrino rosso. Chiaramente dipende dal filtrino, dalla potenza della lampada e da quanto ci si mette... comunque spesso accade quindi evito di usarlo.

il filtrino o il marginatore?


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8417
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: marginatore o pass di cartone?

Messaggioda chromemax » 15/12/2011, 14:15

Il filtrino.



Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: marginatore o pass di cartone?

Messaggioda franny71 » 15/12/2011, 14:34

chromemax ha scritto:Il filtrino.
:ymblushing:


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: marginatore o pass di cartone?

Messaggioda Silverprint » 16/12/2011, 1:12

:))

Accipicchia quanto ci vuole poco ad esser poco chiari! :(

Un abbraccione a Franco! :)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: marginatore o pass di cartone?

Messaggioda franny71 » 16/12/2011, 7:11

Beh, pure io só de coccio mica poco eh? :wall: :wall: :wall:


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: marginatore o pass di cartone?

Messaggioda zioAlex » 16/12/2011, 10:49

franny71 ha scritto:Beh, pure io só de coccio mica poco eh? :wall: :wall: :wall:

ciao Franco.. A quanto pare, ora che 6 ad Anzio hai preso anche l'accento romano! :))
aribenvenuto...
Io ne ho ben 2 di marginatori ma non ne uso nemmeno uno... Anche se ovviamente ne apprezzo le sue qualità o come preferite la sua utilità!
A sua volta, anche il marginatore andrebbe centrato correttamente sotto l'ingranditore per evitare che il bordino bianco che vorremmo fare, viene per "sguincio"! :D
ho comunque il portanegativi con 4 lame quindi i bordini (bianco o nero) me li controllo da li, abbinandolo a delle mascherine per negativi che mi sto costruendo, per quanto riguarda la planeità della carta metto una semplice lastra di vetro sopra! ;;)
era in fase di progettazione, ma solo teorica, di un marginatore diciamo "fisso" che mi prenderebbe tutto il tavolo di proiezione o almeno fino al formato massimo che posso stampare, un 60x90!


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
Nadir.76
esperto
Messaggi: 251
Iscritto il: 27/06/2011, 23:46
Reputation:

Re: marginatore o pass di cartone?

Messaggioda Nadir.76 » 16/12/2011, 14:49

zioAlex ha scritto:ho comunque il portanegativi con 4 lame quindi i bordini (bianco o nero) me li controllo da li, abbinandolo a delle mascherine per negativi che mi sto costruendo, per quanto riguarda la planeità della carta metto una semplice lastra di vetro sopra! ;;)


Ecco, questa era una cosa che volevo chiedere, dal momento che proprio recentemente mi è capitato di vedere alcuni Dunco con un piano di vetro tra le lame e il piano su cui appoggiare la carta ... ma il fatto di aggiungere una ulteriore superficie di vetro tra negativo e carta, non comporta problemi di pulizia - pelucchi o altro, che rimangono poi visibili in stampa? Perchè, di per sè, il meccanismo sembra molto funzionale ...

Nadir





  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite