Marginatore

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Marginatore

Messaggioda giofex » 26/08/2012, 14:05

Ciao a tutti,
Vi scrivo poiché volevo sapere se l'attrezzo in oggetto e' indispensabile oppure no in fase di stampa.
Io stamperei prevalentemente medio formato e mi piacerebbe poter fare dei buoni ingrandimenti delle foto...ho visto che i marginatori hanno un certo costo....esistono aggeggi alternativi?
Grazie e scusate per la domanda che, a per gli utenti esperti, suonerà un po' bischera...
Ciao


ciao

Giorgio

Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11604
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Marginatore

Messaggioda Silverprint » 26/08/2012, 14:30

Purtroppo i marginatori buoni sono molto costosi. E quelli economici sono assai poco pratici e precisi, e comunque visto che non sono certo regalati (imho) non vale la pena acquistarli. Trovo che questo sia uno di quei casi in cui aspettare e mettere un po' di soldi da parte ripaghi molto bene l'investimento.

Normalmente quelli buoni si trovano di soli tre produttori: Sauders, Beseler e Dunco. Quelli efficaci sono quelli a 4 lame con inserimento del foglio "a fessura". Per intendersi, così: http://ic2.pbase.com/o6/83/186283/1/940 ... C_0117.jpg

In foto c'é il Sauders UA 1114, il più piccino della serie che fa fino al 28x36 (formato carta americano 11x14").

Secondo me, pur se non strettamente indispensabile è uno di quegli oggetti che migliorano di molto la vita in camera oscura. Senza, ed evitando il filtrino rosso per posizionare la carta (che è cosa sempre buona e giusta), bisogna segnare sul piano dei riferimenti per il posizionamento della carta ed arrangiarsi come vien meglio: pesetti, nastro di carta da carrozzieri, magneti e piano metallico... Un bordo preciso non si avrà mai ed il tutto è una gran barba! :)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Re: Marginatore

Messaggioda giofex » 26/08/2012, 15:33

Grazie Silverint.
Avevo già dato un occhio in internet e visto che i prezzi sono alti..
Ho visto pero' che alcuni si sono costruiti dei marginatori fai da te...qualcuno ha esperienza di come fare ed e' così gentile da condividerla?
Grazie


ciao

Giorgio

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11604
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Marginatore

Messaggioda Silverprint » 26/08/2012, 15:46

Io li ho fatti di formato fisso per le gigantografie.
È un piano in legno con incernierato un telaio in quadrello di ferro, sul quadrello sono saldate delle lamine d'acciaio sottili dipinte in nero opaco. Ho vari telai per i formati che stampo (60x90; 60x120 e 60x170), ho anche un paio di lamine mobili per cambiare eventualmente formato, che però fisso con del nastro e verificando che siano in quadro tutte le volte (noioso).
Lavorando la carta in bobina non c'é bisogno di un posizionamento precisissimo del foglio, tanto i bordi vanno rifilati comunque, e realizzarlo è più semplice (economico no, però).

Realizzare un marginatore di un unico formato è abbastanza semplice; la cosa complicata è il movimento delle lame per variare formato mantendendo gli angoli a 90°.
Con la carta in fogli un'altra cosa "difficile" è il sistema per posizionare correttamente e sempre nello stesso posto la carta, in realtá basta un angolo con battuta su due lati.

Poi bisogna sbizzarsi col fai da te... sempre verificando che alla fine convenga!


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
porcospino99
guru
Messaggi: 303
Iscritto il: 28/10/2010, 12:06
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Marginatore

Messaggioda porcospino99 » 27/08/2012, 9:34

Io ne ho costruito uno in cartoncino, sono due pezzi di cartone ben rifilato (ho dato un leggera cartata fine fine sui bordi) per il formato più grande (30*40) a cui arrivo. sono due pezzi di cartone incernierati tra di loro si apre a libro e si infila il foglio in mezzo.

Puoi provare a farne uno del formato da te più usato, poi se il marginatore ti diventa essenziale, allo penserai all'acquisto. Io ad esempio l'ho trovato essenziale per il colore, dove dovendo lavorare al buio completo rischiavo di mettere la carta veramente a caso.



Avatar utente
torla91
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 20/08/2012, 14:21
Reputation:

Re: Marginatore

Messaggioda torla91 » 27/08/2012, 10:41

porcospino99 ha scritto:Io ne ho costruito uno in cartoncino, sono due pezzi di cartone ben rifilato (ho dato un leggera cartata fine fine sui bordi) per il formato più grande (30*40) a cui arrivo. sono due pezzi di cartone incernierati tra di loro si apre a libro e si infila il foglio in mezzo.

Puoi provare a farne uno del formato da te più usato, poi se il marginatore ti diventa essenziale, allo penserai all'acquisto. Io ad esempio l'ho trovato essenziale per il colore, dove dovendo lavorare al buio completo rischiavo di mettere la carta veramente a caso.


quoto per il marginatore in cartoncino, io ne ho uno pro ma prima per le poche stampe che faccio ho usato il cartoncino (tipo bristol)!!



Avatar utente
.Leo.
guru
Messaggi: 556
Iscritto il: 23/08/2012, 18:15
Reputation:
Località: Livorno

Re: Marginatore

Messaggioda .Leo. » 27/08/2012, 10:56

Confermo che i marginatori vanno presi buoni, pena una imprecisione generale delle regolazioni. Io per esempio sono riuscito a prendere un ISE 30x40 4 lame, ma l'ho preso soltanto per l'occasione irripetibile (100€ mai usato, imballato). All'atto pratico, mi sono creato dei "master".. semplici rettangoli disegnati ad hoc su cartoncini generici che simulano il bordo che devo creare, da posizionare al posto del foglio per posizionare le 4 lame e fermarle con 4 calamite al neodimio.
Noiosetto, ma basta organizzarsi un minimo..





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti