Matrimonio.... Problema sposa...

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Attilio Canella
guru
Messaggi: 589
Iscritto il: 02/03/2012, 23:16
Reputation:
Località: Milano

Re: Matrimonio.... Problema sposa...

Messaggioda Attilio Canella » 11/03/2013, 10:33

@ LUCA-- Premesso che il lampeggiatore prof. lo usavo, solo x cerimonie ti dirò che i miei lampeggiatori negli anni 70 sono stati tre ho posseduto il 1° un BRAUN con alimentazione al piombo ((quello a batteria a tracolla )) aveva due potenze ,ora non ricordo il N.G. ma abbastanza alto potente.....poi sono passato ai METZ sempre con il caricatore al piombo N. G. se non sbaglio e se ricordo bene 60 ...per poi nel 80 passare al METZ 45 CT 1 N.G. 45 innovazione per quei tempi il primo flash computerizzato.. dicevano così..ma era una fotocellula che ti dava 2 diaframmi di lavoro calcolando la distanza del soggetto regolava in automatico la potenza fino a 25.000milionesimo di sec.. ((ma la comodità di non avere quel peso maledetto della batteria a tracolla,)) alimentato con 6 pile al N.C. ricaricabili e la possibilità di usare anche le AA via via ne sono venuti altri della serie CT il 2 il 3 fino al 60 che io ricordo per poi arrivare agli ultimi TTL...non sono entrato mai nella parte tecnica che spiega NICOLA anche per che le macchine fot che ho usato per la maggioranza sono meccaniche come la ROLLEI L'hasselblad ec ec ec e qualche 35mm con otturatore alimentato elettricamente . ma non ho mai usato le elettroniche degli ultimi anni e so che non posso usarlo con le digitali appunto per il voltaggio....per come ho usato il flash non ho mai trovato INCOMPATIBILITA'... e pensa il mio lampeggiatore attuale e sempre lui il 45CT 1 a più di 30 anni e funziona alla grande mai dato problemi unico neo cambiare dopo un lasso di tempo il box di pile al NC ..ma io non le uso più uso il box per le AA..... [email protected] NICOLA voglio chiedere il mio lampeggiatore a il fischio del condensatore molto basso quando ricarica ((ma funziona bene ))) a me piace sentire quel suono ..tu ritieni di fare cambiare il condensatore ,,e in età avanzata poverino non posso lamentarmi di ciò ... mi ha ricambiato + che egregiamente ...Ciao NICO ... e Ciao a tutti
Ultima modifica di Attilio Canella il 11/03/2013, 13:31, modificato 1 volta in totale.



Advertisement
luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Matrimonio.... Problema sposa...

Messaggioda luca_dega » 11/03/2013, 10:41

non ti arrabbiare Paolo....



Avatar utente
Attilio Canella
guru
Messaggi: 589
Iscritto il: 02/03/2012, 23:16
Reputation:
Località: Milano

Re: Matrimonio.... Problema sposa...

Messaggioda Attilio Canella » 11/03/2013, 10:57

Paolo 74 ...in questo forum e bello proprio per che spesso si scherza e ci si fa qualche risata...... poi le SFIGHE e chi non c'è passato ..... pensa il massimo della sfiga lo vissuta pure io ...tu dici!! vi e mai capitato di essere nel bel mezzo di una cerimonia avere due DICO!! 2 DUE 6x6 e si bloccano tutte e due contemporaneamente??? bene PAOLO io lo VISSUTO questa SFIGATA x_x :ympray: per fortuna la presenza di un appasionato mi ha salvato in extremis :((



Avatar utente
sergio_s
fotografo
Messaggi: 60
Iscritto il: 10/03/2013, 11:58
Reputation:

Re: Matrimonio.... Problema sposa...

Messaggioda sergio_s » 11/03/2013, 13:07

Intervengo nuovamente con la mia soluzione profana:
Il problema è scattare con scarsa luce?
Bene, al ristorante e al taglio della torta tira fuori la D700.
I ritratti in esterne li fai con la Mamiya.
Gli scatti in casa degli sposi e in comune con la 35mm



Advertisement
Avatar utente
Attilio Canella
guru
Messaggi: 589
Iscritto il: 02/03/2012, 23:16
Reputation:
Località: Milano

Re: Matrimonio.... Problema sposa...

Messaggioda Attilio Canella » 11/03/2013, 16:14

Altra considerazione e ragionamento sull'esposizione Paolo 74.. per che misuro l'esp. sull'abito della sposa ..qui bisogna ragionare e pensare per logica a parte i calcoli matematici... se misuro sul abito dello sposo,, che solitamente sono molto scuri ( neri)) il bianco della sposa sarà molto sovraesposto e di non poco almeno di +3 cosa che il risultato sarà un bianco SPARATO privo di dettaglio ,e in fase di stampa si deve ricorrere a mascherature bruciature,,, cosa che io personalmente mi piace evitare e nel colore e molto complicato...misurando sul bianco e sovraesponendo di +1 o 1 e mezzo...vado a compensare anche sulle ombre sui neri..... a questo punto su una scena dove e presente un contrasto cosi alto (il bianco e il nero) consiglio una misurazione media su tutta la scena presente.........



Avatar utente
upupup
esperto
Messaggi: 194
Iscritto il: 15/03/2010, 13:28
Reputation:

Re: Matrimonio.... Problema sposa...

Messaggioda upupup » 11/03/2013, 16:22

Le poche volte che ho fatto foto ad un matrimonio , ho usato la cromogena XP2 . I motivi della scelta sono stati due ......1) buona latitudine di posa , esporre a 200 iso. 2)perché è una pellicola poco dettagliata , pessima per usi normali....ottima per non mettere in evidenza eventuali imperfezione della pelle.......credetemi le donne (comprese le spose )si incazzano



Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Matrimonio.... Problema sposa...

Messaggioda paolob74 » 11/03/2013, 16:23

Praticamente imposto "AUTO" sulla regolazione dell'esposimetro...

Scatto a raffica...

Sovraespongo...

Sottosviluppo...

Flash di schiarimento...

Pannello riflettente dove necessario...

Ricetta vincente \m/

Ps. io non mi sposerò mai per non dare problemi a nessuno

:-bd



Avatar utente
Attilio Canella
guru
Messaggi: 589
Iscritto il: 02/03/2012, 23:16
Reputation:
Località: Milano

Re: Matrimonio.... Problema sposa...

Messaggioda Attilio Canella » 11/03/2013, 16:38

DAI DAI Paolo hai dato addito di esprimerci sulle proprie tecniche... e più difficile spiegare che il fare...e il bello DELL'ANALOGICO ..... quando decidi di sposarti fammi un fischio ..( se sarò ancora qui a occupare il posto a questo mondo)) se lo fai presto :ymhug:





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti