Medio formato per cominciare

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
lucsax
guru
Messaggi: 310
Iscritto il: 09/02/2016, 9:49
Reputation:

Re: Medio formato per cominciare

Messaggioda lucsax » 10/03/2016, 18:41

Sempre senza polemica alcuna (e ci mancherebbe altro :-) effettivamente avevo tirato fuori la mia (nera) alla ricerca della plastica.



Advertisement
Avatar utente
Frank
guru
Messaggi: 896
Iscritto il: 30/10/2012, 9:49
Reputation:
Località: Dublin
Contatta:

Re: RE: Re: Medio formato per cominciare

Messaggioda Frank » 10/03/2016, 18:50

lucsax ha scritto:Sempre senza polemica alcuna (e ci mancherebbe altro :-) effettivamente avevo tirato fuori la mia (nera) alla ricerca della plastica.

Dalla Foto la tua e' una 124 non G, a cui hanno cambiato solo la parte frontale superuire con una di tipo G

Sent From One Plus Two


Frank _ Dublin

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4480
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Medio formato per cominciare

Messaggioda graic » 10/03/2016, 19:01

Mica penserete che la G sia d'oro, è di plastica dorata, ovviamente questa è una battuta, ma anche nei meccanismi interni vi sono più particolari in plastica. Ovviamente questo non comporta nulla, quello che volevo dire era solo che le modifiche intervenute negli ultimi modelli non avevano cambiato la sostanza di una macchina da sempre ottima. Io personalmente posseggo una Mat degli anni 60 (senza esposimetro) e una 24 (praticamente identica alla 124 tranne che per la possibilità di usare solo i rulli 220 e quindi attualmente inutile) tra le due non vi è praticamente differenza (inclusa la luminosità del vetro nonostante la 24 abbia il 2.8) e quando dico che l'esposimetro è 'una specie' col suo mezzo cm di scala credete che so quello che dico.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Frank
guru
Messaggi: 896
Iscritto il: 30/10/2012, 9:49
Reputation:
Località: Dublin
Contatta:

Re: Medio formato per cominciare

Messaggioda Frank » 10/03/2016, 19:10

La yashica mat normale ed anche la 124 "non G" hanno pochissima plastica e sono a mio parere sottovalutate. Quella che ha piu' plastica e' la 124G ,ha il meccanismo di messa a fuoco alleggerito e di conseguenza meno resistente rispetto alle precedenti , alcuni ingranaggi dell 'otturatore in plastica ma ha i contatti dell esposimetro dorati ,questa e' l ' unica miglioria rispetto alla prededente 124 "non G".


Frank _ Dublin

Advertisement
Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 363
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: RE: Re: Medio formato per cominciare

Messaggioda electro-x » 10/03/2016, 20:19

Frank ha scritto: Dalla Foto la tua e' una 124 non G, a cui hanno cambiato solo la parte frontale superuire con una di tipo G
Sent From One Plus Two

La mia è una 124G uscita così dalla fabbrica......l'ho comprata nuova nel 1971.



Avatar utente
Frank
guru
Messaggi: 896
Iscritto il: 30/10/2012, 9:49
Reputation:
Località: Dublin
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: Medio formato per cominciare

Messaggioda Frank » 10/03/2016, 21:59

electro-x ha scritto:
Frank ha scritto: Dalla Foto la tua e' una 124 non G, a cui hanno cambiato solo la parte frontale superuire con una di tipo G
Sent From One Plus Two

La mia è una 124G uscita così dalla fabbrica......l'ho comprata nuova nel 1971.

Stiamo andando un po' OT comunque puo' darsi che la tua sia una versione rara di transizione. Generalmente le due fotocamere erano allestite come nella foto seguente
uploadfromtaptalk1457643494801.jpg


Sent From One Plus Two


Frank _ Dublin

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4480
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Medio formato per cominciare

Messaggioda graic » 11/03/2016, 7:42

Visto che stiamo facendo esempi 'pittorici' quello che intendevo io è che la Yashica mat si può prendere in considerazione anche se si presenta così
Immagine
Certamente sarà un po più vecchia ma lo stato di conservazione dipende sopratutto dall'uso che ne è stato fatto (meglio una mat del 60 usata da una amatore attento che una mat 124 GGGGGGG usata da un matrimonialista) e la qualità resta sostanzialmente la stessa, l'unica differenza funzionale è quell'occhiolino in alto a destra il cui effettivo contributo è tutto da verificare.
Anzi, se volete che la dica tutta, sarà anche più pratico fare le foto affidandosi a lui ma se misurate la scena con criterio con un buon esposimetro esterno le foto vengono molto (ma MOLTO) meglio.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1908
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Medio formato per cominciare

Messaggioda NikMik » 11/03/2016, 8:35

fenolo ha scritto:
NikMik ha scritto:.
Conosco gente che.... aveva gioielli fotografici fantastici, molte macchine dal 35mm al grande formato, e che, arrivato il giorno di vendere tutto e di tenersene una, ha tenuto proprio la Rolleiflex Tessar (che rispetto alle Planar è un po' più piccola e leggera). Io la trovo una macchina irresistibile per agilità d'uso, compattezza e fascino...

Senza far nomi Nik ahahah


E c'è la maledetta praivasi, maremmabona, un lo sapevi? fra un po' un si pole nemmanco fotografare la tu' nonna senza permesso scritto, figurati dire l'allegro nome e l'ornitologico cognome di un medico fiorentino che c'ha una Rolleiflex Tessar! :))



Avatar utente
fenolo
guru
Messaggi: 517
Iscritto il: 20/10/2014, 12:58
Reputation:

Re: Medio formato per cominciare

Messaggioda fenolo » 11/03/2016, 8:38

NikMik ha scritto:
fenolo ha scritto:
NikMik ha scritto:.
Conosco gente che.... aveva gioielli fotografici fantastici, molte macchine dal 35mm al grande formato, e che, arrivato il giorno di vendere tutto e di tenersene una, ha tenuto proprio la Rolleiflex Tessar (che rispetto alle Planar è un po' più piccola e leggera). Io la trovo una macchina irresistibile per agilità d'uso, compattezza e fascino...

Senza far nomi Nik ahahah


E c'è la maledetta praivasi, maremmabona, un lo sapevi? fra un po' un si pole nemmanco fotografare la tu' nonna senza permesso scritto, figurati dire l'allegro nome e l'ornitologico cognome di un medico fiorentino che c'ha una Rolleiflex Tessar! :))

Voi mi fate morire dobbiamo fare un ritrovo



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1908
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Medio formato per cominciare

Messaggioda NikMik » 11/03/2016, 8:57

sono un tipo piuttosto palloso, t'avverto. Dieci anni d'insegnamento di filosofia segnerebbero chiunque!... :))





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti