Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
sergio_s
fotografo
Messaggi: 60
Iscritto il: 10/03/2013, 11:58
Reputation:

Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Messaggioda sergio_s » 10/03/2013, 12:23

Vi scrivo mentre mi alleno a caricare una pellicola "sacrificata" nella spirale. Devo dire che già al primo tentativo ad occhi chiusi son riuscito a completare la procedura senza problemi :)

Come avrete ben capito, mi preparo a sviluppare le mie prime pellicole.
Un amico mi ha fornito del suo vecchio materiale, vorrei un aiutino per capire se mi manca qualcosa di indispensabile.
Il materiale era tutto conservato in garage...

- Tank AP Compact capacità 2 spirali
- Una caraffa da 700ml
- Termometro
- Una bottiglia a soffietto (da lavare)

- Una confezione sigillata di ID-11 (ferma da...credo 7 anni)

Ho inoltre acquistato una bottiglia da 500ml di Ilford Rapid Fixer

Prima di avventurarmi, ecco le domande:
- Lo sviluppo, sarà ancora buono? (Ho sentito che i chimici in polvere, se sigillati, non degradano)
- Una ricetta per l'arresto fatto in casa?
- Idem per l'imbibente
- Una volta preparato lo sviluppo, lo uso stock o diluito? E' riutilizzabile?

Le pellicole da sviluppare, per ora, sono:
2x Kodak 125PX
1x Kodak 400TX
1x Ilford HP5+
1x Fujifilm Neopan 100

Grazie :)



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Messaggioda Silverprint » 10/03/2013, 14:27

Io prenderei altre due o tre caraffe, ci terrai i chimici pronti all'uso.
La bottiglia a soffietto buttala... non c'è verso di lavarle bene. Puoi usare normali bottiglie in PET degli alimenti (gratis), o prenderne di apposite flosce NON a soffietto.
Quelle per alimenti col tappo largo sono comode (se del latte vanno lavate bene per sgrassare).

Se intendi usare prodotti in polvere fa comodo un "agitatore" per chimici, è un cosino di plastica per mischiare.

Fa comodo anche un cilindro graduato piccolo piccolo, meglio se stretto e lungo per dosare i piccoli quantitativi.

Arresto ed imbibente casalingo non sono una buona idea, costano sicuramente di più e non è affatto detto che funzionino bene. Una bottiglia di imbibente dura una vita. L'acido acetico o citrico da diluirsi costa molto meno dell'aceto.

Un rivelatore in polvere 7 anni dovrebbe reggerli...


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
sergio_s
fotografo
Messaggi: 60
Iscritto il: 10/03/2013, 11:58
Reputation:

Re: Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Messaggioda sergio_s » 10/03/2013, 20:09

Grazie Silverprint per la pronta risposta. È sempre un piacere leggere i tuoi interventi!

Seguirò il tuo suggerimento.
Altre caraffe, cilindro e bottiglie del latte.

Non credo che userò abitualmente sviluppi in polvere. (Come riportavo in un altro thread dove mi hai suggerito delle alternative).

Per l'imbibente e l'arresto (a base di acido citrico), va bene uno qualsiasi?



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9269
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Messaggioda chromemax » 11/03/2013, 11:36

Per l'imbibente e l'arresto (a base di acido citrico), va bene uno qualsiasi?

Si



Advertisement
Avatar utente
sergio_s
fotografo
Messaggi: 60
Iscritto il: 10/03/2013, 11:58
Reputation:

Re: Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Messaggioda sergio_s » 11/03/2013, 13:00

Grazie ;)



Avatar utente
ruggero
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 05/03/2013, 8:22
Reputation:
Contatta:

Re: Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Messaggioda ruggero » 11/03/2013, 17:01

Oltre al cilindro graduato procurati delle siringhe (io uso una siringa da 20cc e siringhe da 5cc) da utilizzare in funzione delle diluizioni che farai.
Pennarello indelebile per scrivere sulle bottiglie di plastica ad es. quante volte si riusa il fissaggio. e per distinguere bene la bottiglia dello sviluppo e quella del fix. (tappi compresi)
Per me molto importante è un quaderno sul quale mi scrivo tutto:Temperatura (specialmente quando è caldo) prelavaggio,sviluppo, diluizione, volume totale, tempo di sviluppo,inversione o agitazione, scarico (colore dello sviluppo esaurito) , bagno d'arresto, tempo di fissaggio, lavaggio ilford. Tutto questo mi serve per avere un metodo riproducibile e verificare cosa ho sbagliato o modificato a parità di sviluppo/pellicola. Ruggero



Avatar utente
sergio_s
fotografo
Messaggi: 60
Iscritto il: 10/03/2013, 11:58
Reputation:

Re: Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Messaggioda sergio_s » 12/03/2013, 12:40

Grazie Ruggero, l'uso della siringa sarà indispensabile (ho preso il Rodinal).

Il materiale mancante è in viaggio, arriverà tra un paio di giorni.
Intanto girovagando per il web mi sono fatto una mezza idea su quelli che potrebbero essere gli abbinamenti pellicola-rivelatore.
Sono arrivato a questa conclusione:

125PX, APX100 e Neopan 100 da cuocere nel Rodinal 1+25
400TX e HP5+ (tirate ad 800ASA) nell'ID-11 1+1 , che dovrebbe comportarsi meglio (rispetto al Rodinal) con le pellicole ad alta sensibilità, specie se sottoesposte.

Dico bene?



Avatar utente
sergio_s
fotografo
Messaggi: 60
Iscritto il: 10/03/2013, 11:58
Reputation:

Re: Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Messaggioda sergio_s » 13/03/2013, 21:22

sergio_s ha scritto:125PX, APX100 e Neopan 100 da cuocere nel Rodinal 1+25
400TX e HP5+ (tirate ad 800ASA) nell'ID-11 1+1 , che dovrebbe comportarsi meglio (rispetto al Rodinal) con le pellicole ad alta sensibilità, specie se sottoesposte.

Dico bene?

Un piccolo up...domani si sviluppa! :)



anonymous1

Re: Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Messaggioda anonymous1 » 13/03/2013, 22:47

Perche le vuoi usare solo tirate ad 800 asa?



Avatar utente
sergio_s
fotografo
Messaggi: 60
Iscritto il: 10/03/2013, 11:58
Reputation:

Re: Mi preparo al primo sviluppo. Dubbi e varie domande...

Messaggioda sergio_s » 13/03/2013, 23:02

è stato un caso, quando le ho messe in macchina 400asa non bastavano





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite