ND per Hasselblad

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
madness1980
esperto
Messaggi: 115
Iscritto il: 03/09/2012, 16:56
Reputation:

ND per Hasselblad

Messaggioda madness1980 » 18/03/2014, 17:45

Buongiorno a tutti,
ho letto e straletto in rete ma purtroppo quando si leggono mille opinioni ci si confonde e basta. perciò mi rivolgo a voi :):
Ho "bisogno" di un filtro ND bello scuro, non so se un -10stop è troppo ma qualcosa del genere perchè vorrei tentare di ispirarmi a Titarenko (parlando di resa).
Il lavoro lo vorrei fare con un Hasselblad con il Distagon 50 C e il Planar 80 C e come pellicola preferirei usare l'across da 100 (usata sia a 100 che a 50asa).
Ho capito che il Planar ha la baionetta B50 ed invece il Distagon ha un passo vite particolare (anche se con modica forzatura si riesce ad avvitare un 67mm).
Ora le domandone:
-Che Nd mi consigliate? di quanti stop? ragionando che per trovare un tot di persone in giro dovrò fotografare di giorno e non vorrei esagerare con il diaframma.
-Riesco a trovare un modo intelligente e risparmioso per riuscire ad usare uno stesso BUON filtro ND sia sul distagon che sul planar?
-I cokin sarebbero perfetti se funzionassero a dovere ma ho letto in rete che son pessimi e poi io ho paura di mille flare, che ne pensate dei cokin?
grazie come sempre :)



Advertisement
Avatar utente
Bruno0.5
guru
Messaggi: 390
Iscritto il: 26/08/2013, 11:12
Reputation:
Località: Busto Arsizio

Re: ND per Hasselblad

Messaggioda Bruno0.5 » 18/03/2014, 17:58

madness1980 ha scritto:---Ho "bisogno" di un filtro ND bello scuro, non so se un -10stop è troppo ma qualcosa del genere perchè vorrei tentare di ispirarmi a Titarenko (parlando di resa)...


Premesso che non ho un filtro ND scuro e non ho mai fatto foto tipo Titarenko, non ho Hasselblad né Distagon né Planar.
Se trovi 2 filtri polarizzatori, uno di tipo lineare mentre l'altro può essere sia lineare che circolare (circolare nel caso tu abbia l'autofocus ma nel tuo caso non mi sembra) e li monti uno (lineare) davanti all'altro avresti il vantaggio di poter ottenere lo scurimento desiderato ruotandoli tra di loro.
Il difetto di questo sistema è che potresti avere dei color-shift quando l'intervento è massimo ma nel caso del bianconero non dovrebbe essere un problema.
Io ho fatto delle prove e uso due filtri con un diametro di 58mm (i filtri li ho trovati usati).
Ultima modifica di Bruno0.5 il 18/03/2014, 18:02, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5645
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: ND per Hasselblad

Messaggioda -Sandro- » 18/03/2014, 18:02

So che esistono dei B50 ND64 da 6 stop, li ho visti su ebay, quindi per il C planar "saresti" a posto se ti bastano sei stop. Oltre non ho mai visto nulla.
Però i filtri a baionetta hasselblad sono sovrapponibili.
Sul distagon C50 va un anello filettato che permette il montaggio di filtri lisci, però non ricordo il diametro e non so se è lo stesso che ho sul biogon da 63 e monta i filtri serie VIII. Stasera posso verificare sul catalogo se non interviene qualcuno prima di me.



Avatar utente
mauresepolizio
esperto
Messaggi: 275
Iscritto il: 09/09/2011, 13:05
Reputation:

Re: ND per Hasselblad

Messaggioda mauresepolizio » 18/03/2014, 19:35

Io un po tutto quel che hai detto te l'ho fatto.
Filtri scuri ci sono l'ND1000 o (3.0 con la scala logaritmica) da 10 stop, uno lo fa la B+W (modello 110), abbastanza caretto, oppure li trovi da 6 stop (o 1.8) (ND64).
La across non ha tanto difetto di reciprocità quindi ti direi di cercare un ND1000, come usavo io in digitale di giorno, ho scattato sempre a 100iso, preferivo le giornate nuvolose con tempi, di giorno, fino un paio di minuti.
Da quando scatto in pellicola uso un ND64 ed eventualmente se serve aggiungo un altro filtro, colorato o ND8, ma col il difetto di reciprocità delle Foma e delle efke non ce n'è bisogno.

Non puoi usare filtri tipo cokin a lastra. O meglio puoi, ma a tuo rischio.
La luce che passa dal filtro è poca rispetto a quella ambiente e basta un niente per far filtrare luce, piu intensa, lateralmente, che ti rovina lo scatto con un gran flare.
IN digitale puoi correggere, in pellicola puoi prevenire tappando ogni fessura laterale.

Come fare con i tuoi obiettivi: la soluzione piu economica è prendere un filtro da 67mm.
Sul distagon lo avviti quanto basta, io ho sempre fatto così.
Sul planar prendi un adattatore che se non sbaglio è B50>55mm, poi step up 55mm>67mm.

Io uso quasi sempre solo filtri da 77, che è il diametro piu grande che uso, così da poter usare un filtro per tipo su tutti gli obiettivi con degli anelli step-up.
Sul distagon tenevo uno step-up 67-77 sempre montato.
Ultima modifica di mauresepolizio il 18/03/2014, 21:43, modificato 2 volte in totale.



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: ND per Hasselblad

Messaggioda Silverprint » 18/03/2014, 19:38

Molte cose di Titarenko sono fatte anteponendo un foro stenopeico alle lenti.
Poi c'è una tecnica di stampa sopraffina, con delicatissimi viraggi multipli.

Lee filters ha in catalogo il "big stopper" un ND da 10 stop.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
ilmaiale
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 03/07/2013, 19:20
Reputation:

Re: ND per Hasselblad

Messaggioda ilmaiale » 18/03/2014, 21:00

Ciao,
io ho sia planar 80 C che distagon 50 che filtri da 6 e da 10 stop. Quotando ancora una volta maurese, ho un 67mm che uso senza problemi sul distagon, mentre per quando uso il planar (o ugualmente i sonnar) monto un adattatore b50->55 e gli step up per arrivare al 67. Nessun problema di resa anche montando in tandem il filtro rosso (è ovvio che ci sia un abbassamento di qualità, ma se usi filtri buoni lo limiti un sacco). Per il distagon, con due filtri (anche se slim) c'è una leggera vignettatura. Io uso gli Haida che in b/n sono molto buoni e sono abbordabili (li uso anche in digitale e hanno solo una lieve dominante). Consiglio l'Haida con il trattamento antiriflesso (c'è anche una versione senza). Fai conto che con Fomapan 100 arrivo a oltre 30 secondi e diaframma f22 in pieno sole col filtro da 6 stop (nd64), e 8 minuti con l'nd 1000.



Avatar utente
mauresepolizio
esperto
Messaggi: 275
Iscritto il: 09/09/2011, 13:05
Reputation:

Re: ND per Hasselblad

Messaggioda mauresepolizio » 18/03/2014, 21:46

ecco, quotando ilmaiale i tempi mi tornano.
E anche io uso gli Haida.
Il B+W l'ho venduto ad un amico e ho preso due Haida, quello 110 aveva una gran dominante rossa che era piuttosto fastidiosa, oltre a costare un centinaio di euro.



Avatar utente
madness1980
esperto
Messaggi: 115
Iscritto il: 03/09/2012, 16:56
Reputation:

Re: ND per Hasselblad

Messaggioda madness1980 » 19/03/2014, 17:43

grazie per i consigli, ne farò tesoro...
penso proprio che comprerò un bel 67mm e poi tutti gli anelli per arrivare al b50 (se ne esistesse uno ad hoc sarebbe meglio!)



Avatar utente
madness1980
esperto
Messaggi: 115
Iscritto il: 03/09/2012, 16:56
Reputation:

Re: ND per Hasselblad

Messaggioda madness1980 » 19/03/2014, 17:46

ed esiste anche il B50>67 :D





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti