Ne sentiremo parlare

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 3054
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: Francia

Re: Ne sentiremo parlare

Messaggio da Pacher »

Belle belle le avevo gia viste nella rivista 6 mois mi sembra qualche tempo fa. Mi piacerebbe vederle dal vivo, speriamo passi in Francia un giorno.



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
iz7nct
guru
Messaggi: 512
Iscritto il: 11/04/2011, 16:10
Reputation:
Località: Nardò-LE

Re: Ne sentiremo parlare

Messaggio da iz7nct »

Silverprint ha scritto:...

Ora penso a cosa risponderti... #:-s
Ma ci hai più pensato Andrea?? Il discorso è interessante.

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12626
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ne sentiremo parlare

Messaggio da Silverprint »

persirex ha scritto:Come si fa a capire qual è l'opera d'arte "ispirata dall'es"? Cioè, cosa differenzia un'opera artistica da una non artistica? L'idea? L'esecuzione?
In realtà queste sono tante domande.
La prima è riferita all'operare dei surrealisti, questi hanno riammodernato una idea di origine greca che poi è diventata nazional popolare, a partire dagli anni '60 e anche un po' prima.
L'arte non vive di sole opere, o almeno tanta arte non lo fa e ha bisogno di descrizioni dell'operare dell'artista. I surrealisti hanno cercato un tentativo di leggittimazione, di affermazione di sé e di potere, unendola al contempo al rifiuto di ogni responsabilità (molto pratico :ymdevil: ). Nelle parole di Breton: "noi che ci siamo fatti sordi ricettacoli di tanti echi... meri apparecchi di registrazione". Molta fotografia successiva, in particolare il fotogiornalismo, ha usato gli stessi strumenti retorici e culturali (già ben affermati) per sottrarsi al giudizio ed affermare il suo potere.

La definizione di arte è abbastanza impossibile. Nel senso che anche volendo essere il più inclusivi possibile, nel momento che tentiamo una definizione ci rivolgiamo necessariamentre a l'arte che è già stata e quindi non saremo in grado di includere l'arte che verrá a meno che questa non sia diretta evoluzione di quella che fu... e non sempre è così. Si corre, cioè, il rischio di escludere dalla definizione cose che saranno poi incluse. È già successo mille volte, no?
Analizzare le proposte artistiche non è quasi mai semplice, lo è solo quando in esse non vi sono novitá, cioè per le opere di maniera che hanno infatti sempre un certo facile successo. Ogni volta invece che ci sono elementi originali vi è una certa resistenza, più o meno radicale. Di solito questa resistenza deriva dalla pretesa di sapere cosa sia l'arte, ovvero dal raffronto col passato, è, insomma, un atto di presunzione, un giudizio banale. Io credo che occorra spostarsi dal categorizzare e giudicare verso l'analiśi della proposta, ovvero che occorra prima cercare di capire, e poi casomai condividere o non condividere.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
|DDS|
guru
Messaggi: 746
Iscritto il: 05/01/2013, 10:19
Reputation:

Re: Ne sentiremo parlare

Messaggio da |DDS| »

Che meraviglia.

Perrone è bravissimo, e molto fortunato ad avvalersi delle tue acute introduzioni e analisi critiche, Andrea. Il dialogo tra ragione e conoscenza, che accompagna le sue visioni stenopeiche, è un altro capolavoro (per me).
Questi thread, a mio avviso, contribuiscono a fare di Analogica un posto unico e incantevole, al riparo dal frastuono dei luoghi comuni (Fotografici e non); leggendoli si ha quasi la sensazione di sedersi all'ombra di un platano... :ymdaydream:
Enrico

Avatar utente
roby02091987
guru
Messaggi: 1070
Iscritto il: 06/02/2013, 12:50
Reputation:

Re: Ne sentiremo parlare

Messaggio da roby02091987 »

Il link non funziona più :(

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12626
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ne sentiremo parlare

Messaggio da Silverprint »

Quale dei vari?

Alcuni sono vecchi! Della passata mostra a Bologna e quindi ormai off-line.

Quello della nuova mostra è questo: http://www.galleriagallerati.it/?q=PerroneBalere
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12626
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ne sentiremo parlare

Messaggio da Silverprint »

Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi