Ne vale la pena?

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Ezio66
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 26/04/2016, 13:26
Reputation:

Ne vale la pena?

Messaggioda Ezio66 » 17/01/2017, 10:54

Salve a tutti,premetto che mi sento un po in imbarazzo..in mezzo a tutti voi ..sono alle prime armi e da poco ho ripreso a stampare,ho trovato un ingranditore da un amico che ormai non utilizzava piu.Si tratta di un durst M800 completo di tutto ottiche e condensatori. Funziona perfettamente. Il fatto è che possiede un altro ingranditore molto piu' grosso e a mio avviso professionale ed'è un Durst Laborator 54.Molto affascinante, massiccio, professionale, robusto..da qui nasce la domanda: ne vale la pena sostituire il mio attuale M800 per questo Laborator? mi darebbe davvero dei vantaggi? tengo ad informarvi che attualmente mi fermo al 6x6. Ma sopratuttto i suoi condensatori sono piu' di qualita' del M800?
Perdonatemi la valanga di dubbi.



Advertisement
Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3614
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Ne vale la pena?

Messaggioda graic » 17/01/2017, 10:58

Facendo economia di intelligenza, qual'è la razio di prendere un oggetto enorme e complicato, per fare lo stesso identico lavoro di un oggetto di dimensioni e complicazione "giusta"?
Se poi pensi di passare prima o poi al grande formato è un altro discorso.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Ezio66
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 26/04/2016, 13:26
Reputation:

Re: Ne vale la pena?

Messaggioda Ezio66 » 17/01/2017, 11:53

Ti ringrazio..in effetti è quello che mi sono detto anch'io..ma pensavo che su questo Laborator, vi fossero aspetti tecnici, aspetti qualitativi sopratutto per i condensatori, che potevo sfruttare..beh! meglio cosi'..



Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 325
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: Ne vale la pena?

Messaggioda electro-x » 17/01/2017, 13:22

Il Durst M800 è un'ottimo ingranditore, se hai tutti i suoi condensatori (unicon 50-85-105) ti permette di stampare sino al 6x9 e di fare stampe di qualità.



Avatar utente
Ezio66
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 26/04/2016, 13:26
Reputation:

Re: Ne vale la pena?

Messaggioda Ezio66 » 17/01/2017, 20:24

Grazie Electro..allora i condensatori che possiedo sono Unicon 50 e 105 ..con ottica Rodagon 50 f5,6 e componon-s 105
Ho anche il Rodagon 50f2,8 ma ha le lenti opacizzate ai bordi..il centro è pulito.. ma mi hanno detto che il 5,6 è migliore del 2,8 .. è piu' incisivo..
una curiosita' con il condensatore unicon 85 era adatto al 6x6?.perchè il 6x6 utilizzo il condensatore 105 che posseggo con lente componon-s 105 e mi trovo bene..devo procurarmi il condensatore 85?



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Ne vale la pena?

Messaggioda vngncl61 II° » 17/01/2017, 20:51

Ezio66 ha scritto: ma mi hanno detto che il 5,6 è migliore del 2,8 .. è piu' incisivo..


A volte è persino più... canino :D Sai si dicono tante cose, il più delle volte tanto per far cambiar aria ai polmoni, ;) il 5,6 è un ottimo obiettivo, ma assolutamente non migliore del 2,8, piuttosto il contrario.
Il condensatore unicon 105 copre il 6x9, pertanto va bene anche per il 6x6, c'è solo una, minima, perdita di luminosità sul piano focale.
Anche l'obiettivo 105 va bene per il 6x6, a scapito di un minor ingrandimento massimo ottenibile.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 325
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: Ne vale la pena?

Messaggioda electro-x » 17/01/2017, 21:19

Ezio66 ha scritto:..........una curiosita' con il condensatore unicon 85 era adatto al 6x6?.perchè il 6x6 utilizzo il condensatore 105 che posseggo con lente componon-s 105 e mi trovo bene..devo procurarmi il condensatore 85?

...concordo con quanto detto da Nicola.



Avatar utente
Bludiprua
esperto
Messaggi: 116
Iscritto il: 30/08/2013, 15:14
Reputation:
Località: Padova

Re: Ne vale la pena?

Messaggioda Bludiprua » 17/01/2017, 22:43

Io possiedo e uso il Durst M800 e credo sia un buon ingranditore, però diciamo che se il tuo amico ti regala il Laborator, è completo e ben messo, hai spazio in c.o., un pensiero lo farei.
Dovendo tirare fuori soldi dalla tasca, no.



Avatar utente
Ezio66
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 26/04/2016, 13:26
Reputation:

Re: Ne vale la pena?

Messaggioda Ezio66 » 18/01/2017, 9:38

Purtroppo Bluduprua,è incompleto..nel senso che possiede solo i condensatori per eseguire il grande formato..te li elenco
-180 1
180 2
-90
questi sono i condensatori che possiede, un po pochini, mi permettono di fare solo formato di 10x12 mancano all'appello i condensatori, almeno due 130 e un 160
se trovassi due condensatore da 130 potrei fare il formato 6x6 e sommando il 130+90 che possiede, potrei fare il formato 24x36 e il formato 40x40
Per quel che riguarda le condizioni dell'ingranditore è magnifico..non un filo di ruggine, di incertezza, possiede tutte le mascherine..davvero sembra uscito dalla fabbrica..ne ho visti in rete ,ma alcuni sono ammassi di ferraglia, che spacciano come "segni del tempo"..segni del tempo una merda!! l'hai tenuto in cantina in mezzo all'umido e ai salami....



Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2020
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Ne vale la pena?

Messaggioda ammazzafotoni » 18/01/2017, 11:47

Ho imparato una cosa nella mia breve vita "analogica": ciò che non sembra servire subito, probabilmente servirà poi.
Tanto più un ingranditore GF!
Indi, se è gratis e hai spazio, arraffa!





  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti