Negativo troppo denso: tradito da MassiveDevChart?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Salvatore Sedda
esperto
Messaggi: 227
Iscritto il: 11/12/2014, 10:52
Reputation:
Contatta:

Re: Negativo troppo denso: tradito da MassiveDevChart?

Messaggioda Salvatore Sedda » 05/06/2015, 12:48

Io pure sempre carta, ma i pdf sono le scansioni dei libri :-) erano in omaggio al corso di camera oscura che ho seguito l'anno passato, poi le ho stampate per studiarci su carta intendo.

Non mi và di sviluppare a 24 gradi, preferico stare sui 20 cercando piùttosto di gestire lo sbalzo termico magari con un bagno maria di acqua fresca quando la tank è a riposo dalle agitazioni magari.[quote]



Advertisement
Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1909
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Negativo troppo denso: tradito da MassiveDevChart?

Messaggioda bafman » 05/06/2015, 14:53

Salvatore Sedda ha scritto:i pdf sono le scansioni dei libri :-) erano in omaggio al corso di camera oscura che ho seguito l'anno passato
Non so se permangono dei diritti su quei testi ma essendo ancora in stampa direi di sì, è la tua affermazione potrebbe mettere nei guai qualcuno
Salvatore Sedda ha scritto:Non mi và di sviluppare a 24 gradi
ci penserei bene, rinunci a una comodità.



Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Negativo troppo denso: tradito da MassiveDevChart?

Messaggioda isos1977 » 05/06/2015, 15:17

bafman ha scritto:
Salvatore Sedda ha scritto:i pdf sono le scansioni dei libri :-) erano in omaggio al corso di camera oscura che ho seguito l'anno passato
Non so se permangono dei diritti su quei testi ma essendo ancora in stampa direi di sì, è la tua affermazione potrebbe mettere nei guai qualcuno


tra l'altro, secondo me, avere la trilogia non è neanche molto utile. Penso basti comprare "il negativo", che io ho pure trovato al Libraccio a metà prezzo.


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
roby02091987
guru
Messaggi: 1065
Iscritto il: 06/02/2013, 12:50
Reputation:

Re: Negativo troppo denso: tradito da MassiveDevChart?

Messaggioda roby02091987 » 05/06/2015, 15:49

Salvatore Sedda ha scritto:Non mi và di sviluppare a 24 gradi, preferico stare sui 20 cercando piùttosto di gestire lo sbalzo termico magari con un bagno maria di acqua fresca quando la tank è a riposo dalle agitazioni magari.


Per quale ragione?



Advertisement
Avatar utente
Salvatore Sedda
esperto
Messaggi: 227
Iscritto il: 11/12/2014, 10:52
Reputation:
Contatta:

Re: Negativo troppo denso: tradito da MassiveDevChart?

Messaggioda Salvatore Sedda » 05/06/2015, 17:28

bafman ha scritto:
Salvatore Sedda ha scritto:i pdf sono le scansioni dei libri :-) erano in omaggio al corso di camera oscura che ho seguito l'anno passato
Non so se permangono dei diritti su quei testi ma essendo ancora in stampa direi di sì, è la tua affermazione potrebbe mettere nei guai qualcuno
Salvatore Sedda ha scritto:Non mi và di sviluppare a 24 gradi
ci penserei bene, rinunci a una comodità.


Immagino ci siano ancora i diritti chiaramente, come su tutti gli MP3 che si hanno in macchina, pensa fermasse la finanza. Ma che discorsi...



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Negativo troppo denso: tradito da MassiveDevChart?

Messaggioda chromemax » 10/06/2015, 14:45

Intervengo con ritardo e me ne scuso col forum.
Salvatore Sedda ha scritto:Immagino ci siano ancora i diritti chiaramente, come su tutti gli MP3 che si hanno in macchina, pensa fermasse la finanza. Ma che discorsi...


E' il tuo di discorso che non tiene, neanche un po'; a prescindere di quello che uno personalmente fa o può pensare a riguardo, il diritto d'autore è, appunto, un diritto riconosciuto a livello nazionale e internazionale e tutelato dalla legge alle quali tutti sono tenuti a sottostare. I libri sono disponibili per l'acquisto e, in alcuni casi, anche al prestito biblotecario, e queste sono le uniche strade che si possono consigliare su questo forum per avere accesso ai testi. Grazie.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti