Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 1901
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Messaggioda ammazzafotoni » 15/05/2016, 11:53

Ottimo, grazie Andrea!
E io, che raccolgo sempre carte e cartacce nella borsa fotografica, ora che ci sono informazioni preziose sui numeri di lotto da verificare, ieri ho diligentemente buttato via il pacchettino della tmax che ho caricato in macchina... :/



Advertisement
Avatar utente
Marco Leoncino II°
esperto
Messaggi: 169
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Re: Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Messaggioda Marco Leoncino II° » 15/05/2016, 12:34

Fantastico! Sembra che io abbia usato molte delle pellicole incriminate. E pensare che avevo abbandonato la foma per la delicatezza della sua emulsione, per dare completa fiducia alla diligente Kodak che ha lasciato lotti di pellicola su un camion in un weekend assolato. Se le cose stanno cosi' temo che cambiero' nuovamente produttore.



Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 413
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Re: Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Messaggioda Domenico » 15/05/2016, 13:20

Fantastico, ho cinque rulli di trix da buttare.
Grazie per la segnalazione, almeno evito brutte sorprese sotto l'ingranditore.



Avatar utente
Marco Leoncino II°
esperto
Messaggi: 169
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Re: Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Messaggioda Marco Leoncino II° » 15/05/2016, 13:47

Scusatemi per lo sfogo, nessuno di noi è chiaramente responsabile, ma se le cose stanno veramente cosi', beh, allora non vedo davvero un futuro roseo per la fotografia argentica. Se anche kodak entra nella lista dei produttori inaffidabili, beh allora siamo messi veramante male! Se aggiungiamo l'inevitabile aumtento dei prezzi e le tante altre risorse che bisogna investire, la situazione è inaccettabile. Non so voi ma io voglio continuare sulla strada dell'analogico, ma bisogna riconoscere che stanno facendo proprio di tutto per seppeliire la nostra passione.



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Messaggioda vngncl61 II° » 15/05/2016, 14:30

Dio bon, cosa leggono i miei, presbiti ed ipermetropi, occhi, nientemeno che Kodak non è più sinonimo di bellezza e perfezione, non c'è più religione, e manco geografia, alle medie almeno :D
Seriamente, mi pare che si stia un po esagerando, generalizzare è sbagliato, sempre, sia che si lodi, sia che si denigri.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4246
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Messaggioda impressionando » 15/05/2016, 23:18

Ho avuto due rulli TMY contaminati dal "morbo" conservati in frigo (ma poco importa se le hanno cotti su un camion).
....però non riesco a risalire al lotto indicato dato che scatola e involucro non ci sono più e in prossimità del fotogramma 11 non vedo nulla nemmeno con il lentino. La prossima volta dovranno stampare il lotto sulla carta protettiva in modo che si possa impressionare sulla pellicola :ymdevil:
Avevo pensato alla carta di protezione "trasparente" come succedeva su rulli Maco che dovevo riporre nella stagnola una volta esposti ma mi sembrava una lacuna troppo "semplice" per Kodak.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11099
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Messaggioda Silverprint » 15/05/2016, 23:33

Mamma mia che branco di isterici! :))

Questa problema della carta protettiva dei 120 che contamina le emulsioni è successa già molte volte a vari fabbricanti.
Ilford ha avuto problemi con le vecchie Hp5 e Fp4, poi ci sono stati nuovamente sulle Hp5+ e Fp4+ (sulle Fp4+ di fine anni '90 è stata una maledizione per un periodo non breve). Li ho visti di tanto in tanto anche su altri rulli. È un fenomeno sporadico, abbastanza raro, ma possibile anche se a onor del vero dei pochi rulli cinesi che mi sono capitati negli anni '90 non se ne è salvato uno. Alla Kodak non mi risultava fosse ancora successo, è accaduto.

Però prima di buttare rulli buoni o gridare allo scandalo direi che sia il caso fare le giuste proporzioni. Il fenomeno non accade sempre ed è associato a condizioni di conservazioni non ottimali (caldo soprattutto) si è verificato su alcuni rulli dei lotti incriminati (a me è successo ad 1 su 40 ca). Vero che tre lotti, uno per pellicola, sono a rischio, ma Kodak almeno risponde e sembra disponibile a dare rulli buoni a chi trovi quelli fallati.

Non mi risulta che le ditte dell'est si siano mai preoccupate tanto delle emulsioni a strisce che perdono pezzi e che non gli vengono uguali di lotto in lotto, né di rispondere ai clienti. :ymdevil:


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4246
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Messaggioda impressionando » 15/05/2016, 23:54

Tra i migliaia di rulli che ho srotolato mai un fallo da Agfa e Fuji sia tra i colore che BN. Con Kodak è la prima volta che mi capita con il BN (ne ho sempre usato poco) mentre con il colore ho avuto varie esperienze negativive sia con le diapositive che con il negacolor.
Tra i produttori dell'est ho trovato pochi rulli buoni... perseverare è sconsigliabile.

Il fatto di cambiare il rullo difettoso l'ho sempre trovato odioso sia da parte dei laboratori (trattamento maldestro) sia come proposta dei produttori. il fatto è che oggidì dovrebbero pubblicarlo nel sito ed usare i distributori per informare e sostituire i lotti incriminati per intero.



Avatar utente
Robbie McIntosh
appassionato
Messaggi: 20
Iscritto il: 14/03/2012, 12:31
Reputation:
Località: Napoli
Contatta:

Re: Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Messaggioda Robbie McIntosh » 16/05/2016, 8:20

controllato i miei, scampato pericolo :)
grazie per aver diffuso queste informazioni



Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 637
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: Numeri e scritte, del foglio protettivo di protezione, affiorati dopo la stampa

Messaggioda Ri.Co. » 26/05/2016, 10:10

Mi unisco al gruppo dei fortunati... Tmax 400 acquistata 2-3 settimane fa.... naturalmente non ho idea se facesse parte della partita indicata qualche post fa... comunque nuova nuova...
andrò di fotosciop e mi terrò la scansione del negativo anziche stamparlo...





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti