Occorrente

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Jagemal
esperto
Messaggi: 150
Iscritto il: 02/02/2011, 14:33
Reputation:
Località: Napoli

Re: Occorrente

Messaggioda Jagemal » 02/04/2011, 15:52

il v200 è più nuovo, e presumibilmente verrà a costare di più
il 1660 puoi trovarlo a meno ... il 3800 per esempio non si allontanerà troppo dai 10 euro



Advertisement
Avatar utente
Marco
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 17/03/2011, 15:05
Reputation:
Località: Salerno
Contatta:

Re: Occorrente

Messaggioda Marco » 02/04/2011, 15:57

quindi ipoteticamente quello su cui dovrei puntare è il v200?


Vendo nel mercatino di Analogica.it:
Ingranditore Durst M301: viewtopic.php?f=26&t=1041
Macchina Yashica 107 MP + accessori: viewtopic.php?f=26&t=1042

Affrettatevi!

Avatar utente
Jagemal
esperto
Messaggi: 150
Iscritto il: 02/02/2011, 14:33
Reputation:
Località: Napoli

Re: Occorrente

Messaggioda Jagemal » 02/04/2011, 16:02

se puoi sì .. credo che te la dovresiti cavare con una settantina di euro



Avatar utente
Marco
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 17/03/2011, 15:05
Reputation:
Località: Salerno
Contatta:

Re: Occorrente

Messaggioda Marco » 02/04/2011, 16:20

ma poi per stampare ? x le prime volte mi conviene andare dal fotografo?? o farmi una stampante???


Vendo nel mercatino di Analogica.it:
Ingranditore Durst M301: viewtopic.php?f=26&t=1041
Macchina Yashica 107 MP + accessori: viewtopic.php?f=26&t=1042

Affrettatevi!

Advertisement
Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Occorrente

Messaggioda etrusco » 02/04/2011, 16:22

Per stampe di qualità devi andare in co... Lo scanner serve per provinare, a meno che non ne prendi uno professionale


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8423
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Occorrente

Messaggioda chromemax » 02/04/2011, 16:27

Marco, scusami, ma hai appena speso 70 euro per un ingranditore, perché non lo usi?



Avatar utente
Marco
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 17/03/2011, 15:05
Reputation:
Località: Salerno
Contatta:

Re: Occorrente

Messaggioda Marco » 02/04/2011, 16:52

non ho detto che comprerò lo scanner, in principio il post chiedeva anche la scelta dei chimici nessuno mi ha consigliato quali usare per lo sviluppo negativo e per lo sviluppo carta e cosi Jagemal mi ha fatto vedere quest'altra situazione..per quanto riguarda l'ingranditore se riesco a spendere i soldi solo per i prodotti di consumo che ben venga!! pero ho bisogno di consigli soprattutto per i chimici da comprare..!!


Grazieee


Vendo nel mercatino di Analogica.it:
Ingranditore Durst M301: viewtopic.php?f=26&t=1041
Macchina Yashica 107 MP + accessori: viewtopic.php?f=26&t=1042

Affrettatevi!

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8423
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Occorrente

Messaggioda chromemax » 02/04/2011, 18:49

Per lo sviluppo della pellicola ti serve:
una tank con la spirale
un cilindro graduato da 250ml
una caraffa graduata da 1l
4 contenitori tipo caraffa che possano contenere circa 1 litro in plastica tipo quelli che si usano in cucina, da comprare sulla bancarella di un mercato a pochi euro.
un termometro con tolleranza i 0,5°C

Per i chimici puoi prendere
1 confezione di ID-11 da 1 litro --in polvere deve essere preparato prima di poter sviluppare.
1 bottiglia di arresto concentrato, tipo il fomacitro o il citirn della rollei, oppure dell'acido acetico
1 bottiglia di arresto concentrato tipo l'Ilford Rapid Fixer
1 bottiglia di imbibente tipo agepon, rwa ecc.
3 bottiglie in plastica tipo quelle del latte

Per la stampa hai bisogno di:
3 bacinelle 1 misura più grande del formato in cui stampi (se stampi 18x24 la bacinella è meglio che sia 24x30)
2 pinze
1 catino in plastica del bucato o una bacinella tipo quelle alimentari, in cui i panettieri mettono la pasta a lievitare
1 lampadina rossa da camera oscura
la carta da stampa politenata a contrasto variabile, tipo la Ilford multigrade RC, la Fomaspeed Variant ecc. Lascia perdere le carte baritate per il momento. Il 18x24 è un bel formato non troppo piccolo e non troppo grande ma ti da una bella soddisfazione visiva. 25-50 fogli, 10 sono pochi.
1 bottiglia di sviluppo per carte, tipo Ilford Multigrade; arresto e fissaggio sono uguali a quelli della pellicola.
3 bottiglie in plastica tipo quelle del latte

Se non sbaglio col tuo ingranditore ti hanno venduto anche i filtri CMY per la stampa a colori, li puoi usare anche per stampare con la carta a contrasto variabile. Se vuoi lavorare molto più comodo puoi comprare anche i filtri multigrade, ma costano cari.

Dovebbe esserci tutto per iniziare



Avatar utente
Marco
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 17/03/2011, 15:05
Reputation:
Località: Salerno
Contatta:

Re: Occorrente

Messaggioda Marco » 02/04/2011, 20:28

grazie per la precisione...appena mi decido a fare l'ordine su internet vi aggiorno..grazie!!...


Vendo nel mercatino di Analogica.it:
Ingranditore Durst M301: viewtopic.php?f=26&t=1041
Macchina Yashica 107 MP + accessori: viewtopic.php?f=26&t=1042

Affrettatevi!



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti