Pallini bianchi

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Pallini bianchi

Messaggioda maxnumero1 » 12/02/2011, 17:13

da cosa può dipendere la presenza di pallini bianchi su una foto?
è possibile che sia il negativo rovinato?



Advertisement
Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: Pallini bianchi

Messaggioda Coglians79 » 12/02/2011, 20:10

dovresti postare un'esempio, impossibile avanzare alcuna ipotesi senza


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Pallini bianchi

Messaggioda stormy » 12/02/2011, 23:09

Polvere sul negativo, perlomeno è la causa piu frequente


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Pallini bianchi

Messaggioda maxnumero1 » 12/02/2011, 23:20

penso sia polvere,ho provato a toglierli,ma qualcosa rimane sempre,
cosa posso usare?



Advertisement
Avatar utente
Emanuele
esperto
Messaggi: 145
Iscritto il: 10/02/2011, 16:19
Reputation:
Località: Siracusa

Re: Pallini bianchi

Messaggioda Emanuele » 13/02/2011, 0:47

Spuntinare le stampe, se si corre il rischio di graffiare il negativo.


"C'è differenza tra una bella ed una buona fotografia. La prima risponde all'estetica, la seconda risponde alla realtà, al racconto veritiero di una storia, scolpita nella lingua della vita e non solo nella forma".
Gianni Berengo Gardin

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Pallini bianchi

Messaggioda maxnumero1 » 13/02/2011, 10:41

Spuntinare?
cosa vuol dire?
con cosa posso lavare i negativi?



Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Pallini bianchi

Messaggioda stormy » 13/02/2011, 14:26

Pennello morbido di martora, oppure panno antistatico o meglio ancora bomboletta di aria compressa, e probabilmente qualcosa resterà lo stesso, la polvere è difficile da eliminare completamente.
Se lavori in bagno, puoi provare a saturare l'ambiente di vapore, il che abbatte il pulviscolo n sospensione


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Pallini bianchi

Messaggioda maxnumero1 » 13/02/2011, 14:50

e a lavarli sotto all'acqua corrente,che succede?
la polvere dovrebbe venire via



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Pallini bianchi

Messaggioda etrusco » 13/02/2011, 14:58

Senti max....senza offesa, ma che domande fai?

Non è che qua siamo tutti pronti a rispondere e basta ... in un forum si chiede ma si consiglia anche, si partecipa, si postano foto, idee, impressioni, esperienze.... insomma, si partecipa attivamente alla community, per la crescita delle conoscenze di tutti.

Gradirei che partecipassi più attivamente al forum, senza solo far domande e domande e domande e domande ....


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Pallini bianchi

Messaggioda maxnumero1 » 13/02/2011, 15:21

hai ragione,però,
c'è sempre un però:
ho un ingranditore che avrà 35 anni,ho provato a pulirlo,ma i bollini rimangono
cambiare ingranditore=300 euro(non se ne parla nemmeno)
è colpa della mia scarsa esperienza in CO?
probabile
poi esiste un altra possibilità:faccio sviluppare i rullini in un laboratorio,perchè ancora non sono in grado di farlo io,
su internet,ho trovato forum dove gli utenti,si lamentano della scarsa affidabilità dei laboratori(gia di per se,questa,potrebbe essere già una fonte per una discussione)
mi dici tu come devo fare?





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti