Pareri Minolta Dynax 303si

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Menny
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 03/09/2014, 15:56
Reputation:

Pareri Minolta Dynax 303si

Messaggio da Menny »

Ciao a tutti, come forse noterete dalla mia domanda e dalla mia presentazione sono un novellino, dispongo di una Minolta Dynax 303si; sapreste indicarmi i pro e i contro di questa macchina? Al prossimo rullino opterò per il bianco e nero e mi piacerebbe dare degli "effetti particolari" alle mie foto solo che temo che la macchina mi leghi un po' le mani... Pareri? Consigli? Idee?
Grazie mille :)
Ultima modifica di Menny il 06/09/2014, 1:57, modificato 1 volta in totale.



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Menny
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 03/09/2014, 15:56
Reputation:

Re: Pareri Minolta Dynax 303si

Messaggio da Menny »

P.s. Credo di aver sbagliato sezione :(

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12153
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Pareri Minolta Dynax 303si

Messaggio da Silverprint »

Ciao!

Si, hai sbagliato sezione, ma non è problema lo metto io in quella giusta.

La tua macchina può essere un po' limitante perché consente solo l'esposizione automatica e non vi sono strumenti per avere un controllo diverso dell'esposizione. Non vi è il blocco della memoria, né l'esposizione manuale, né il correttore fisso d'esposizione e neppure la possibilità di variare gli iso.

E caso davvero un po' sfortunato perché molto raramente con l'analogico le macchine sono il limite dato che la foto la fanno gli obbiettivi e la pellicola, ma sopratutto come viene esposta, sviluppata e poi stampata.

Credo che comunque potrai realizzare lo stesso ottime immagini. In fondo la maggior parte dei fotografi fa sempre e solo quel che dice l'esposimetro anche quando lavora in manuale... e sarebbe lo stesso lasciar fare agli automatismi. :D
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
Gvido
esperto
Messaggi: 204
Iscritto il: 18/06/2014, 12:55
Reputation:
Località: Siena

Re: Pareri Minolta Dynax 303si

Messaggio da Gvido »

Ciao!
Per quanto riguarda la Minolta, una breve ricerca sul web ti darà tutte le informazioni che cerchi: qui i dati puramente tecnici http://camera-wiki.org/wiki/Minolta_Dynax_303si.
Io non l' ho mai usata, ma a quanto pare si tratta di una reflex autofocus relativamente recente e dotata di moltissimi automatismi, che non dovrebbe discostarsi più di tanto da una reflex digitale molto spartana. Qui il manuale: http://www.tashimareport.info/Minolta/s ... M-QTsi.pdf.
Che tipo di "effetti particolari" vorresti raggiungere? Hai detto che la macchina potrebbe legarti un po' le mani, e in effetti è vero se, come credo di aver capito, è completamente automatica. Tuttavia un po' di dettagli in più ci farebbero davvero comodo per aiutarti.

Avatar utente
Gvido
esperto
Messaggi: 204
Iscritto il: 18/06/2014, 12:55
Reputation:
Località: Siena

Re: Pareri Minolta Dynax 303si

Messaggio da Gvido »

Andrea mi hai anticipato! Sono un bradipo a scrivere

Avatar utente
Menny
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 03/09/2014, 15:56
Reputation:

Re: Pareri Minolta Dynax 303si

Messaggio da Menny »

Grazie mille ad entrambi, siete stati molto chiari e disponibili; per "effetti" intendo cose tipo queste...

11601148930

oppure dare una certa "grana" alla foto (spero sia il termine corretto).

Il tutto perchè avevo l'idea di dedicare i miei primi scatti ad edifici in rovina nella mia zona (sia a colori che in B/N che secondo me rende di più con questi soggetti), quindi cercavo qualche metodo per ricreare l'idea della solitudine e dell'abbandono, solo che quando mi sono messo a smanettare con la macchina mi sono accorto che a parte togliere l'autofocus e scegliere il tipo di programma già predefinito potevo fare ben poco, per questo ho deciso di chiedere a voi cosa si può fare con il poco a mia disposizione... Spero di essere stato più chiaro, ma ho un po' le idee confuse su questo mondo :-s però sento che mi appassiona quindi voglio impegnarmi al massimo :-bd

Avatar utente
Gvido
esperto
Messaggi: 204
Iscritto il: 18/06/2014, 12:55
Reputation:
Località: Siena

Re: Pareri Minolta Dynax 303si

Messaggio da Gvido »

Bene che ti appassioni! La prima foto che hai postato sembrerebbe un' esposizione multipla che non credo la Minolta permetta. Le altre due... Boh? A me sembrano semplicemente ritoccate, anche se la seconda mi ricorda, per la pesantissima vignettatura e la poca nitidezza, una foto pinhole.
Comunque senti, esprimo il mio parere da due soldi: vai e scatta qualche rullo, senza preoccuparti troppo degli automatisimi, che anzi per iniziare fanno anche comodo. Penso che sarai tu stesso, eventualmente, a sentire la necessità di un apparecchio che ti dia maggiori libertà, e chissà, magari deciderai di sviluppare in proprio, e poi di stampare (come credo sia successo a parecchi qui).

Avatar utente
Menny
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 03/09/2014, 15:56
Reputation:

Re: Pareri Minolta Dynax 303si

Messaggio da Menny »

Grazie Gvido, lo sviluppo in proprio già mi affascina ma aspetterò per esigenze monetarie :(
Hai parlato di ritocco delle altre due, si fa in fase di stampa?

Avatar utente
Gvido
esperto
Messaggi: 204
Iscritto il: 18/06/2014, 12:55
Reputation:
Località: Siena

Re: Pareri Minolta Dynax 303si

Messaggio da Gvido »

Gli interventi in fase di stampa possono essere molteplici e, tra questi, è possibile aggiungere un effetto di vignettaura bruciando a piacere angoli/bordi. Tuttavia per questo argomento non mi sbilancio troppo perché ho iniziato a stampare da poco più di un mese, e sono molto inesperto. La grana invece dipende da moltissimi fattori, e in base a questi fattori si possono ottenere molti diversi "tipi" di grana, che possono piacere o meno. A me personalmente piace la grana in generale, e sul tipo di fotografie che hai intenzione di fare te mi piacerebbe anche di più :D
Come dicevo, i fattori sono molti e ammetto di non conoscerli tutti, quindi ti darò giusto qualche dritta generale. Anzitutto dipende dal tipo di emulsione (pellicole a T-grain di nuova generazione a grana più fine, e pellicole "classiche"). Poi dipende dalla sensibilità, in generale pellicole con sensibilità nominale alta hanno grana più evidente. Dipende anche dal trattamento della pellicola. Se ho stuzzicato la tua curiosità, consiglio una ricerca tra le discussioni vecchie, sicuramente è un argomento trattato in abbondanza. Per altri dubbi, chiedi pure

Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 2067
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Pareri Minolta Dynax 303si

Messaggio da bafman »

Menny ha scritto:per "effetti" intendo cose tipo queste...
la prima è ottenibile con proiezioni multiple sotto l'ingranditore con la testa a diverse altezze (e puoi replicare in photoshop fintanto che non stampi);

la seconda e la terza sono frutto di (mediocre) foro stenopeico; si trovano in commercio anche dei pinhole per gli attacchi baionetta più comuni, semplificando sono dei tappi forati ma non so come reagisce la tua Minolta solo automatica se al posto dell'obiettivo hai un tappo e comunque una macchina stenopeica ce la si autocostruisce con poco.

chiedi magari a vic.thor

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi