pellicola B&N per cominciare

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
gfirmani
esperto
Messaggi: 247
Iscritto il: 16/02/2010, 13:00
Reputation:
Località: viterbo
Contatta:

Re: pellicola B&N per cominciare

Messaggio da gfirmani »

STrano perché la FP4 non è molto contrastata. Le Tgrain hanno una grana più fine, ma chiudono un po' le om<bre e in genere hanno una sensibilità inferiore a quella dichiarata (ma la cosa cambia a seconda dello sviluppo). io Uso ID 11 e Microphen (qualche volta Perceptol) e le Tgrain devo sovraesporle un po' (tranne forse le TMax). Cmq in genere uso FP4, Across, TRIX, APX400 e Efke 25 (qualche volta PAN F e HP5). A volte uso le cromogeniche (XP2 e CN400)



mighelone
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 25/03/2010, 12:45
Reputation:

Re: pellicola B&N per cominciare

Messaggio da mighelone »

gfirmani ha scritto:STrano perché la FP4 non è molto contrastata. Le Tgrain hanno una grana più fine, ma chiudono un po' le om<bre e in genere hanno una sensibilità inferiore a quella dichiarata (ma la cosa cambia a seconda dello sviluppo). io Uso ID 11 e Microphen (qualche volta Perceptol) e le Tgrain devo sovraesporle un po' (tranne forse le TMax). Cmq in genere uso FP4, Across, TRIX, APX400 e Efke 25 (qualche volta PAN F e HP5). A volte uso le cromogeniche (XP2 e CN400)
Per il momento non ho termini di paragone, potrebbe anche dipendere dalla carta o dallo sviluppo. Comunque ho ordinato un pò di pellicole di diverso tipo, avrò quindi modo di sperimentare le differenze.

Quindi mi consigli di sovra-esporre leggermente per scattare con le T-max, mentre lavorare normalmente con le altre pellicole?

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: pellicola B&N per cominciare

Messaggio da etrusco »

Io con le FP4 ho ottenuto degli ottimi risultati tirando a 200 iso (2/3 di stop) e poi sovrasviluppando come da pergamino

In fase di scatto mi sono concentrato sulle ombre, cercando di portare quelle "interessanti" in zona 3 ossia esponi e poi chiudui di due stop, in questo modo ho posizionato le ombre interessanti in zona 2 e 1/3 (circa)

Il negativo è venuto ben contrastato e con una gamma tonale interessante.

Ovvio che questo procedimento va effettuato per aumentare la gamma tonale (estendere di una zona) per cui attento a non applicarlo in situazioni di grande contrasto (Es: In teatro) rischieresti di ottenere un negativo con solo neri e bianchi, senza grigi

Ciao
ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

mighelone
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 25/03/2010, 12:45
Reputation:

Re: pellicola B&N per cominciare

Messaggio da mighelone »

etrusco ha scritto:Io con le FP4 ho ottenuto degli ottimi risultati tirando a 200 iso (2/3 di stop) e poi sovrasviluppando come da pergamino

In fase di scatto mi sono concentrato sulle ombre, cercando di portare quelle "interessanti" in zona 3 ossia esponi e poi chiudui di due stop, in questo modo ho posizionato le ombre interessanti in zona 2 e 1/3 (circa)

Il negativo è venuto ben contrastato e con una gamma tonale interessante.

Ovvio che questo procedimento va effettuato per aumentare la gamma tonale (estendere di una zona) per cui attento a non applicarlo in situazioni di grande contrasto (Es: In teatro) rischieresti di ottenere un negativo con solo neri e bianchi, senza grigi

Ciao
qui il discorso si fà un pò troppo complesso :(

cosa sarebbe questa zona 3 (a parte una pizzeria vicino a casa di un amico, ma penso che non abbia niente a che vedere con la fotografia :)).
Siccome non vorrei diventare troppo pesante, mi potreste dare dei riferimenti dove possa trovare queste informazioni, anche perchè ho visto che nel forum si fà riferimento spesso all'esposizione sulle ombre, etc..

grazie ancora

Michele

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: pellicola B&N per cominciare

Messaggio da etrusco »

Ops scusa, pensavo sapessi cosa è una zona.... ^_^

Beh, se sei proprio a digiuno di zone e sistema zonale allora ti consiglio di leggere la trilogia di Ansel Adams, quando si lavora in BN su pellicola conoscere la tecnica del sistema zonale è fondamentale (mio personale avviso) perchè ti permette di "previsualizzare" ossia di capire a priori cosa e soprattutto come stai fotografando e quello che sarà poi il risultato finale
ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna


mighelone
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 25/03/2010, 12:45
Reputation:

Re: pellicola B&N per cominciare

Messaggio da mighelone »

grazie ora cerco di capirci qualcosa di più...

mighelone
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 25/03/2010, 12:45
Reputation:

Re: pellicola B&N per cominciare

Messaggio da mighelone »

se ho capito bene, la zona III, sarebbe la parte della foto dove nelle ombre si incominciano a visualizzare i dettagli.
Quindi una volta definita la zona 3, espongo rispetto a quella parte e poi sovra-espongo di due stop in modo da andare in zona 5 (che sarebbe quella correttamente esposta, che corrisponde al grigio medio al 18%).

Ora mi chiedo perchè non esporre direttamente sull'area che voglio definire come zona 5?

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi