Pellicola Cinematografica

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 721
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Pellicola Cinematografica

Messaggioda YuZa DFAAS » 14/07/2015, 17:32

in altri post avevo letto di interesse da parte di alcuni alla pellicola 8mm e 16mm,
oggi mi è arrivata questa mail che magari potrà interessarvi (allego uno screenshot)
panalight.png


Conosco personalmente Guido e se vi serve la sua mail per info sarò lieto di condividerla :)



Advertisement
Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 489
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: Pellicola Cinematografica

Messaggioda Devis91 » 14/07/2015, 19:16

Leggo che venderanno fino al 65mm... chissà che finalmente non si ricominci a trovare con costanza bobine colore in 35mm e magari anche in bianco e nero



YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 721
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Pellicola Cinematografica

Messaggioda YuZa DFAAS » 14/07/2015, 19:33

Calma sarà tutta roba cine, in pratica quella che è sempre stata disponibile... Solo che da 2 o 3 anni non c'era più un referente italiano, ora anche se non c'è più kodal in italia c'è un distributore.



Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 489
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: Pellicola Cinematografica

Messaggioda Devis91 » 15/07/2015, 20:49

Vabè ma anche se Cine il 35mm mi risulta possa essere caricato su macchina fotografica ribobinandolo. .. solo che le bobine colore non si trovano



Advertisement
Avatar utente
stefnerv
guru
Messaggi: 510
Iscritto il: 07/09/2013, 14:01
Reputation:
Località: milano

Re: R: Pellicola Cinematografica

Messaggioda stefnerv » 16/07/2015, 1:35

Che figata super , fammi avere la email per favore . Ma vendono anche a un pirla come me ??? O devo avere dietro le spalle un curriculum vitae da regista !!!!!! o_O o_O o_O



Avatar utente
zehner21
esperto
Messaggi: 114
Iscritto il: 31/01/2014, 21:30
Reputation:

Re: Pellicola Cinematografica

Messaggioda zehner21 » 16/07/2015, 22:19

stefnerv ha scritto:Che figata super , fammi avere la email per favore . Ma vendono anche a un pirla come me ??? O devo avere dietro le spalle un curriculum vitae da regista !!!!!! o_O o_O o_O


Per un privato credo sia proibitivo comprare una bobina, perché se non sbaglio è lunga sui 120 metri.
Forse fanno anche tagli più corti, ma non ne sono sicurissimo.



YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 721
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Pellicola Cinematografica

Messaggioda YuZa DFAAS » 16/07/2015, 23:00

I rulli 35mm sono da 122mt o 305 mt anche se su ordine credo facciano ancora i 60mt, mentre 16mm sono da 122mt ma penso facciano ancora i rulli su bobina di metallo da 30mt tipo per bolex.



Avatar utente
Maxis
esperto
Messaggi: 178
Iscritto il: 08/06/2013, 16:06
Reputation:
Località: Genova

Re: Pellicola Cinematografica

Messaggioda Maxis » 16/07/2015, 23:49

Devis91 ha scritto:Vabè ma anche se Cine il 35mm mi risulta possa essere caricato su macchina fotografica ribobinandolo. .. solo che le bobine colore non si trovano


Questa cosa delle pellicole cine usate "fotograficamente" sembra particolarmente intrigante, ma se uno volesse usarla in ambito fotografico, come farebbe con lo sviluppo? si possono sviluppare in C41, o hanno uno sviluppo diverso?



Avatar utente
zehner21
esperto
Messaggi: 114
Iscritto il: 31/01/2014, 21:30
Reputation:

Re: Pellicola Cinematografica

Messaggioda zehner21 » 17/07/2015, 0:10

Maxis ha scritto:
Devis91 ha scritto:Vabè ma anche se Cine il 35mm mi risulta possa essere caricato su macchina fotografica ribobinandolo. .. solo che le bobine colore non si trovano


Questa cosa delle pellicole cine usate "fotograficamente" sembra particolarmente intrigante, ma se uno volesse usarla in ambito fotografico, come farebbe con lo sviluppo? si possono sviluppare in C41, o hanno uno sviluppo diverso?



Andrebbero sviluppate con il processo dedicato, ECN-2.
Lo sviluppo in C-41 è possibile ma non consigliabile perché pregiudica la resa dei colori e, cosa ancora più importante, la stabilità dell'immagine nel tempo.
Senza contare che la pellicola cinematografica è dotata di uno strato antiriflesso che va eliminato prima dello sviluppo colore pena la contaminazione delle soluzioni.
Inoltre, l'indice di contrasto è più basso della normale pellicola fotografica perché il negativo cinematografico dovrà poi essere stampato su una pellicola positiva; a meno che uno non sovrasviluppi, in camera oscura si otterranno immagini poco contrastate.



Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 489
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: Pellicola Cinematografica

Messaggioda Devis91 » 17/07/2015, 0:20

Lo strato di cui parlate (il remjet se non erro) fino a poco tempo fa poteva essere eliminato solo dai laboratori... ora la Six Gates film (peraltro italiana) ha messo sul suo negozio ebay un prebagno che rimuove il remjet senza pregiudicare nulla e che si può usare in casa. Le pellicole Cine ribobinate a colori le vende pure ars imago, le cinestill (che però in tutti i negozi costano 10 euro a rullino), quindi penso si possa fare... poi aspettiamo gli esperti





  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti