pellicola infrarosso

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
giuliosera
esperto
Messaggi: 262
Iscritto il: 15/09/2013, 19:29
Reputation:

pellicola infrarosso

Messaggioda giuliosera » 04/10/2013, 11:07

Ho una nikon F100, oggi mi arriva una pellicola ilford infrarosso.
Ho due dubbi:

1-Va usato un filtro rosso per una resa migliore?

2-Se uso il filtro infrarosso con la Nikon F100 devo tener conto del fattore filtro (3) compensando l'esposizione?

grazie



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: pellicola infrarosso

Messaggioda Silverprint » 04/10/2013, 11:14

Ciao Giuliosera,

Ti riferisci alla pellicola Ilford SFX?


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
giuliosera
esperto
Messaggi: 262
Iscritto il: 15/09/2013, 19:29
Reputation:

Re: pellicola infrarosso

Messaggioda giuliosera » 04/10/2013, 12:01

esatto



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: pellicola infrarosso

Messaggioda Silverprint » 04/10/2013, 12:13

La SFX è una pancromatica (cioè una pellicola normale) "estesa", vale a dire che vede anche un pochino di infrarosso.
Con un filtro rosso si ha il normale effetto del filtro rosso ed un leggero effetto infrarosso.

Se usi l'esposimetro TTL, cioè quello della macchina, sarà lui a compensare il filtro rosso... non dovrebbe sbagliare neanche troppo, vista che la pellicola è pancromatica.

Sarebbe diverso usando un filtro di quelli molto intensi, appositi per infrarosso, e una pellicola veramente per infrarosso. In quel caso l'esposimetro non funzionerebbe bene.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Re: pellicola infrarosso

Messaggioda giofex » 04/10/2013, 14:18

Ma se si usa la medesima pellicola senza filtro rosso si perderebbe la possibilità di fotografare parte dello spettro infrarosso? In fase di sviluppo e stampa ci si comporta normalmente o servono accorgimenti particolari? Grz


ciao

Giorgio

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: pellicola infrarosso

Messaggioda Silverprint » 04/10/2013, 14:43

No perché?

La sensibilità spettrale è sempre quella. L'uso dei filtri, riducendo l'apporto luminoso di una parte di spettro evidenzia maggiormente le altre. Vale per tutte le pellicole, ovviamente.

Il funzionamento dei filtri è sempre il solito e il risultato che si ha è la combinazione della sensibilità spettrale della pellicola con le componenti dello spettro elettromagnetico (luminoso o meno) che vi si fanno giungere.

In stampa è un normalissimo negativo BN, con le tonalità diverse e sue particolari dovute, appunto, alla diversa sensibilità spettrale.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp



  • Advertisement

Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite