Pagina 1 di 1

Pellicole e caldo estivo

Inviato: 15/06/2021, 10:43
da emag
Buongiorno ragazzi :) non sono certo che questa sia la sezione corretta dove scrivere, quindi mi porto avanti chiedendo già scusa.
Arriva l'estate e arriva il gran caldo. Come comportarsi con le pellicole durante le uscite fotografiche? Vorrei capire se il limite dei 24° indicato sulle confezioni si riferisce alla lunga conservazione, oppure, se rappresenta un limite che è bene non superare anche per brevi periodi. Per me sarà frequente trascorrere lunghe giornate all'aperto, quindi sotto al sole e con temperature sicuramente elevate (già nello scorso weekend qui in lombardia avevamo raggiunto anche i 37°). Le pellicole staranno nello zaino foto insieme al resto.. ma lo zaino è pure nero, quindi temo che possa diventare un forno.

Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 15/06/2021, 12:14
da michele96
Io generalmente non mi faccio troppi problemi, ovviamente non lascio mai la macchina nel cruscotto al sole, o se sto fermo sotto i raggi la copro. Nel caso volessi, se non ricordo male, vendevano da decathlon diverse misure di "borse frigo" mini e anche pieghevoli rivestite di materiale isolante, lo scorso anno le avevo viste durante questo periodo e ne avevano di vari litraggi.
Un saluto,
Michele

Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 15/06/2021, 14:30
da Simone-Lucy
Ciao,
Pensa la pellicola si mette sotto l’ingranditore dove la luce proiettata dalla lampada emana un calore largamente maggiore delle temperature estive… ed ovviamente non succede nulla.

Quindi vai tranquillo.

Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 15/06/2021, 14:48
da .ila.
Tasca dello zaino su cui non batte direttamente il sole quando ce l'ho in spalla.

Per il resto zaino sempre riparato, anche in macchina scelgo un posticino all'ombra.

Dopo di che le pellicole vivono a temperatura ambiente e fine.

In pratica sto solo attento all'esposizione diretta del Sole. Poi vivo sereno.

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk


Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 15/06/2021, 17:07
da zone-seven
Boh ... non me ne sono mai preoccupato più di tanto
Una volta ho dimenticato una HP5 per tre anni in macchina, quando l'ho trovata ci ho scattato e l'ho sviluppata, le foto son venute bene. Però magari è un caso ... come magari è un caso che uno se la scorda 3 anni nella macchina sotto al sole.

Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 15/06/2021, 17:50
da .ila.
È venuta bene perché 3 anni sono 36 mesi di stagionatura

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk


Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 15/06/2021, 21:11
da antonio.gagliarducci
Non credo che incontrerai particolari problemi, l'unica cosa come dicevano gli altri non lasciare i rullini o la macchina caricata alla luce diretta del sole :)

Sent from my LM-G710 using Tapatalk


Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 15/06/2021, 23:00
da impressionando
Simone-Lucy ha scritto:
15/06/2021, 14:30
Ciao,
Pensa la pellicola si mette sotto l’ingranditore dove la luce proiettata dalla lampada emana un calore largamente maggiore delle temperature estive… ed ovviamente non succede nulla.

Quindi vai tranquillo.
In questo caso la pellicola è già trattata.... non è più sensibile. Diversamente la scadenza continuerebbe pure dopo il trattamento e tutte le pellicole già trattate sarebbero da buttare.

Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 15/06/2021, 23:13
da impressionando
Lo zaino nero è da evitare anche in inverno.... Lowepro una volta metteva la parte superiore termoriflettente.
Parlando di zaino da trekking il nero è sempre da evitare..... si fatica a tenere decente pure il cibo. Occorre scegliere colori meno problematici e soprattutto più visibili anche per ragioni di sicurezza. In alta quota il problema è meno rilevante perchè il caldo della parte esposta al sole viene compensato dalla temperatura ambiente e dal vento sempre presente. Comunque io metto spesso la protezione pioggia..... non per i rulli che tengo sotto ma per il cibo.
Per lo zaino fotografico l'imbottitura antiurto è un ottimo coibente.... Lowepro mette sulla parte superiore materiale termoriflettente.

Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 16/06/2021, 1:05
da .ila.
Il mio zaino è grigio molto scuro, purtroppo c'era solo quel colore e quindi pace e amen. Però è fatto davvero bene, ben imbottito che come dice Paolo funge anche da coibentante. Insomma, non ho mai riscontrato problemi anche se è scuro.

Secondo me il colore per zaini più intelligente dovrebbe essere grigio 18%, lo lasci con nonchalance nella scena e sai sempre dove leggere la luce :))

Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 16/06/2021, 9:29
da zone-seven
.ila. ha scritto:
15/06/2021, 17:50
È venuta bene perché 3 anni sono 36 mesi di stagionatura ImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk
Dici che avrei dovuto provare ad affettarla ? Qui a Roma il 36 mesi non si trova. :D

.ila. ha scritto:
16/06/2021, 1:05
Il mio zaino è grigio molto scuro, purtroppo c'era solo quel colore e quindi pace e amen. Però è fatto davvero bene, ben imbottito che come dice Paolo funge anche da coibentante. Insomma, non ho mai riscontrato problemi anche se è scuro.

Secondo me il colore per zaini più intelligente dovrebbe essere grigio 18%, lo lasci con nonchalance nella scena e sai sempre dove leggere la luce :))
f64 docet ! ;)
Ma ne ho anche neri e no problem !

Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 16/06/2021, 14:30
da .ila.
L'affetto (voce del verbo affettare) è quella marcia in più che spacca la differenza

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk


Re: Pellicole e caldo estivo

Inviato: 16/06/2021, 14:33
da Marco Leoncino II°
Bisognerebbe anche dire che e´ buona pratica evitare di comprare pellicole in estate (bisognerebbe rifornirsi prima).