Pellicole per scarsa luce

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Pellicole per scarsa luce

Messaggioda giofex » 20/06/2013, 13:36

Ciao a tutti
Finora ho sempre scattato in condizione di luce abbondante.
Chiedo perciò consiglio su pellicole da utilizzare la sera o in situazioni di poca luce...
Cosa utilizzate? Come le sviluppate?
Ne parliamo un po'.....
Grz


ciao

Giorgio

Advertisement
Avatar utente
upupup
esperto
Messaggi: 194
Iscritto il: 15/03/2010, 13:28
Reputation:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda upupup » 20/06/2013, 14:02

Le pellicole ad alta sensibilità in genere hanno minore latitudine di posa , quindi più che usarle di notte (quando tra una fonte di luce e l ombra vi sono svariati stop di differenza), è utile per i tempi corti (teleobiettivi o peggio catadiottrici) .
Utile la postura ed il come si tiene la macchina , per non avere mossi con i tempi lunghi.

P.S il delta 3200, non è male



Avatar utente
_Aenea_
fotografo
Messaggi: 96
Iscritto il: 25/04/2013, 11:37
Reputation:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda _Aenea_ » 20/06/2013, 14:08

ottima la Rollei 400rpx tirata a 1600 o 3200 con il suo sviluppo RPX-D
A me la Delta 3200 proprio non è piaciuta (usata in MF, però!).



Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda giofex » 20/06/2013, 14:25

_Aenea_ ha scritto:ottima la Rollei 400rpx tirata a 1600 o 3200 con il suo sviluppo RPX-D
A me la Delta 3200 proprio non è piaciuta (usata in MF, però!).


Quanto la cucini?
Nessuno ha mai tirato la tmax400? Come si comporta?


ciao

Giorgio

Advertisement
Avatar utente
upupup
esperto
Messaggi: 194
Iscritto il: 15/03/2010, 13:28
Reputation:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda upupup » 20/06/2013, 14:43

_Aenea_ ha scritto:ottima la Rollei 400rpx tirata a 1600 o 3200 con il suo sviluppo RPX-D
A me la Delta 3200 proprio non è piaciuta (usata in MF, però!).

In inversione non posso tirare.



Avatar utente
_Aenea_
fotografo
Messaggi: 96
Iscritto il: 25/04/2013, 11:37
Reputation:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda _Aenea_ » 20/06/2013, 15:09

upupup ha scritto:
_Aenea_ ha scritto:ottima la Rollei 400rpx tirata a 1600 o 3200 con il suo sviluppo RPX-D
A me la Delta 3200 proprio non è piaciuta (usata in MF, però!).

In inversione non posso tirare.


Scusa, devo aver usato un termine sbagliato: intendevo che ho esposto la Rollei RPX400 a 1600 e 3200, anziché alla sua esposizione nominale. :)



Avatar utente
upupup
esperto
Messaggi: 194
Iscritto il: 15/03/2010, 13:28
Reputation:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda upupup » 20/06/2013, 15:20

Scusa forse sono uno dei pochi , che inverte pellicole b/n per ottenere Diapositive b/n.........con la delta 3200 ho ottenuto discreti risultati. Bisogna utilizzare un rivelatore robusto , tipo per carta, per 12 min ....utilizzo il kit FomaR ed quando ho cercato di tirare le pellicole i risultati sono stati scarsi.......ma mi rendo conto che sono uno dei pochi.
In realtà ho utilizzato il Delta 3200 , sviluppandolo come negativo (120-6x6 .....rodinal-r09 1/25 )e devo ammettere che i risultati sono buoni.



Avatar utente
_Aenea_
fotografo
Messaggi: 96
Iscritto il: 25/04/2013, 11:37
Reputation:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda _Aenea_ » 20/06/2013, 15:28

upupup ha scritto:Scusa forse sono uno dei pochi , che inverte pellicole b/n per ottenere Diapositive b/n.........con la delta 3200 ho ottenuto discreti risultati. Bisogna utilizzare un rivelatore robusto , tipo per carta, per 12 min ....utilizzo il kit FomaR ed quando ho cercato di tirare le pellicole i risultati sono stati scarsi.......ma mi rendo conto che sono uno dei pochi.
In realtà ho utilizzato il Delta 3200 , sviluppandolo come negativo (120-6x6 .....rodinal-r09 1/25 )e devo ammettere che i risultati sono buoni.


Ah ecco, non mi era chiarissimo! ;)

Una curiosità: cosa comporta invertire i negativi b/n per ottenere diapositive? :D



Avatar utente
upupup
esperto
Messaggi: 194
Iscritto il: 15/03/2010, 13:28
Reputation:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda upupup » 20/06/2013, 15:37

Procedimento un po più elaborato
1 sviluppo
2 sbianca (leva l argento nelle parti esposte)
3 chiarificatore
(da ora si può lavorare, senza tank , in piena luce
4 seconda esposizione , con una lampada ad incandescenza per minimo due minuti (fa trasmigrare l argento ,nelle parti non esposte)
5 secondo sviluppo (brucia l argento nelle parti non esposte, ottenendo l immagine positiva)
6 fissaggio (attenzione uniche pellicole che sopportano il fissaggio , senza induritore sono La Scala ed La superpan. Con altre pellicole meglio aggiungere un induritore)

http://www.tuttofoto.com/files/Cataloghi/1500112.pdf



Avatar utente
nikosr
fotografo
Messaggi: 45
Iscritto il: 24/05/2013, 14:51
Reputation:
Località: Siracusa
Contatta:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda nikosr » 20/06/2013, 21:44

ciao...dipende quanto scarsa è la luce...io ti direi subito una kodak tmax3200 e stai tranquillo...puoi lavorare anche con tempi "veloci" a mano libera...la puoi tirare tranquillamente senza essere molto disturbato dalla grana...puoi usare anche le 400 ilford, kodak (trix o tmax), le kentmere o le fomapan...sono buone e non ti fanno perdere dettagli nelle zone in ombra...spesso uso le trix o le foma 400 anche in presenza di poca luce e senza tiraggi, si comportano davvero bene!





  • Advertisement

Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti