Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Discussioni sull'etica e sulla filosofia applicata alla fotografia

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Matteo Virili
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 08/05/2014, 16:04
Reputation:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggioda Matteo Virili » 09/05/2016, 17:19

-Sandro- ha scritto:La saga dei Forsyte, superpolpettone televisivo del 67, ma che ricordo ancora in modo cristallino, è stata, al confronto di questa discussione, leggiadra come una farfalla.


Ah ah ah... E con questa chiuderei :))



Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2825
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggioda Elmar Lang » 09/05/2016, 19:07

-Sandro- ha scritto:La saga dei Forsyte, superpolpettone televisivo del 67(...)


Beh, lo sceneggiato del '67 fu una produzione inglese, per questo assai accurata e fedele alla serie di volumi di John Galsworthy, che non sono per nulla noiosi.

Se proprio vogliamo farci del male e rammentare un vero, ferale polpettone TV, preferirei riferirmi al lento sceneggiato "I Buddenbrook" per la regia di Edmo Fenoglio e trasmesso dalla RAI nel '71, tratto dall'omonima operona letteraria di Thomas Mann, pesante come un pasto a base di calcestruzzo...

E.L.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
rustyBMK
appassionato
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/05/2016, 10:44
Reputation:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggioda rustyBMK » 19/05/2016, 14:59

La vera fotografia è solo a pellicola. Non esiste nulla di piu impersonale del digitale, e non si tratta di nostalgia o passione, è un mezzo che ti porta alla riflessione, allo studio e al controllo totale che va dalla previsualizzazione al prodotto finale, ti fa sentire la mancanza di conoscenza o esperienza di un minimo aspetto del lavoro generale, oggi ampiamente controllato dalle impostazioni della camera e ti costringe a studiare, pura criptonite per i colti odierni. E' diventato un mezzo talmente comune da dare per scontato che l'utilizzo del mezzo corra al passo con i tempi, ma tutto ciò è solo il pensiero dei non addetti al lavoro, del 95% di tutti coloro che oggi scattano immagini grazie al marketing della moda del momento e provengono dalla generazione dei cellulari e delle app, a cui non si posso dare risposte per simili domande perchè non hanno idea di cosa sia e che cosa fanno. Per fare una foto c'è chi riesuma i libri chimica e si porta dietro la calcolatrice eseguendo al volo semplici equazioni, cose incomprensibili agli occhi dei tanti che si affidano a due semplici impostazioni della camera e vanno in giro definendosi fotografi vissuti senza mai aver aperto un libro inerente al caso.



Avatar utente
Phormula
esperto
Messaggi: 148
Iscritto il: 13/05/2016, 16:31
Reputation:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggioda Phormula » 19/05/2016, 15:37

Io ho smesso di rispondere a questa domanda utilizzando un mix argomenti tecnici e voli pindarici. La risposta è: "perché mi piace".
Le mie scelte sono le mie scelte, punto.

Tra parentesi, mi ha fatto sorridere, l'anno scorso, stavo scattando nella Grand Place a Bruxelles con una vecchia macchina a pellicola, una guida mi ha additato e mi sono trovato un gruppo di turisti giapponesi che mi fotografavano mentre armeggiavo con le ghiere. Telemetrosauro. :))



Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2825
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggioda Elmar Lang » 19/05/2016, 16:17

Per me, l'oscar rimane quel capolavoro di risposta: "preferisco fotografare su pellicola, perché costa di più", in grado di spiazzare chiunque.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
roby02091987
guru
Messaggi: 1065
Iscritto il: 06/02/2013, 12:50
Reputation:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggioda roby02091987 » 19/05/2016, 16:25

Elmar Lang ha scritto:Per me, l'oscar rimane quel capolavoro di risposta: "preferisco fotografare su pellicola, perché costa di più", in grado di spiazzare chiunque.


Concordo sulla definizione di "capolavoro" .



Avatar utente
emmeffepi
guru
Messaggi: 681
Iscritto il: 06/04/2015, 12:39
Reputation:
Località: GE/HK/SIN

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggioda emmeffepi » 23/05/2016, 16:55

rustyBMK ha scritto:La vera fotografia è solo a pellicola.


Ohibò...questa mi sembra un po' esagerata... ;)


Massimiliano

Avatar utente
Condor
fotografo
Messaggi: 80
Iscritto il: 04/09/2014, 12:19
Reputation:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggioda Condor » 23/05/2016, 20:48

Nel mio piccolo e insulso blog ho affrontato lo stesso tema in un post dedicato http://www.stefanomartellucci.com/2015/ ... pellicola/

Per me la fotografia è tale quando è stampata e l'analogico mi impone tempi di produzione "lenti" che in realtà mi aiutano a produrre immagini migliori. Ma vallo a spiegare ai fotografi nativi digitali e quindi alla fine rispondo con un aristocratico "sono cazzi miei" :D




Stefano

http://www.stefanomartellucci.com


Stefano
__________________________________________________________
website: http://www.stefanomartellucci.com
blog: http://www.stefanomartellucci.com/paginablog/

Avatar utente
lucsax
guru
Messaggi: 310
Iscritto il: 09/02/2016, 9:49
Reputation:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggioda lucsax » 23/05/2016, 22:10

Mi inserisco un secondo giusto per relativizzare sta' storia della lentezza. Cioè se uno vuole essere lento è lento, e va lento pure con la diggitale.
Come al contrario moltissimi fotografi del passato smitragliavano su pellicola. Steve McCurry pare usasse tra gli 800 e 1000 rullini kodachrome per servizio.... e una eos 1V con motore spara 10 scatti al secondo ossia si mangia un rullo in circa 3.6 secondi.

(Io fotografo su pellicola fondamentalmente perché costa di più)



Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 439
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggioda Domenico » 05/06/2016, 14:16

Mah certo che puoi bruciare un rullino in meno di quattro secondi, ma chi lo fa?
Con la 645 uno scatto mi costa un euro, quindi rallento e rifletto e se ho fretta cerco di darmi una calmata.
Rallentando la foto è più ragionata e quindi, il più delle volte, migliore.





  • Advertisement

Torna a “Etica e filosofia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti