photo print dryer / smaltatrice

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977


Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11246
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: photo print dryer / smaltatrice

Messaggioda Silverprint » 20/07/2012, 17:41

Quel tizio non l'ho mai incontrato! :-o E ne ho visti tanti, sai...

Comunque se funzionasse metterci una presa non sarà difficile.
Piuttosto "vintage" il tutto! :D


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 386
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: photo print dryer / smaltatrice

Messaggioda gonfiacani » 20/07/2012, 17:53

Mooolto vintage...
Secondo te ne vale la pena spendere 160caffè per il Durst M601 con quanto in foto, un marginatore e qualche bacinella (e ci sarebbe anche la smaltatrice che non userei affatto...)?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11246
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: photo print dryer / smaltatrice

Messaggioda Silverprint » 20/07/2012, 17:58

Eh... non lo so. :-?

Basterebbe che il timer non andasse, o ci fosse qualche cosetta da sistemare che ci sarebbero subito spese aggiuntive e probabilmente non varrebbe più la pena.

Qual'è il tuo budget?


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 386
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: photo print dryer / smaltatrice

Messaggioda gonfiacani » 20/07/2012, 22:48

Vista l'indecisione e le minacce di mia moglie, credo di dovermi limitare allo sviluppo delle pellicole (per ora...)
Grazie e buona notte!



Avatar utente
mjrndr
guru
Messaggi: 1261
Iscritto il: 21/06/2012, 10:19
Reputation:
Località: Bergamo

Re: R: photo print dryer / smaltatrice

Messaggioda mjrndr » 20/07/2012, 23:41

Beh, è un inizio! Io ho trovato nelle mie zone un'associazione che organizza corsi di sviluppo e stampa e poi puoi noleggiare la camera oscura, a settembre ci vado e penso che sia la soluzione migliore : una camera già allestita, nessuna spesa iniziale, nessun problema per i chimici e in più la possibilità di fare "camera oscura assistita". In fondo con lo scanner riesco a vedere e stampare i miei negativi in maniera decente, le (poche) foto belle che mi escono credo le stamperò là.

Andrea





  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti