Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Discussioni sulla Stampa a Contatto

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8496
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Messaggioda chromemax » 10/11/2012, 16:31

Idem per le carte autopositive BN al fine di stampare diapositive sotto l'ingranditore. O questo qualcuno l'ha già fatto?

Ho usato (molto poco) la harman direct positive, ha un contrasto molto alto e non la vedo proprio adatta alla stampa delle diapositive che, se sono a colori, avranno anche problemi sulla resa tonale, dato che la carta non è sensibile a tutti i colori.



Advertisement
Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1760
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Messaggioda NikMik » 10/11/2012, 17:21

chromemax ha scritto:Ho usato (molto poco) la harman direct positive, ha un contrasto molto alto e non la vedo proprio adatta alla stampa delle diapositive che, se sono a colori, avranno anche problemi sulla resa tonale, dato che la carta non è sensibile a tutti i colori.


Grazie della risposta. Di male in peggio... ma allora, mi (vi) chiedo: qual è il modo migliore di stampare diapositive oggidì?



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8496
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Messaggioda chromemax » 10/11/2012, 17:28

qual è il modo migliore di stampare diapositive oggidì?

Quanto vuoi spendere? ;)
Questo è rimasto sempre uguale sia in analogico che in digitale; stampe eccellenti costano tanto, a prescindere dalla tecnologia usata.



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1760
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Messaggioda NikMik » 10/11/2012, 17:56

[quotequote="chromemax"]
qual è il modo migliore di stampare diapositive oggidì?

Quanto vuoi spendere? ;)
Questo è rimasto sempre uguale sia in analogico che in digitale; stampe eccellenti costano tanto, a prescindere dalla tecnologia usata.[/quote]
[/i][/i][/i][/quote]

Ottima domanda... non saprei esattamente; se con stampa analogica anche più di 10 euro per un 20x30; in digitale (a pigmenti su buona carta - ma quale? ) mi pare che si vada sui 12-15 euro, no? Ma, cercando di mettere ordine in me stesso, vorrei sapere:
1) Esiste ancora la possibilità di (far !) stampare diapositive in modo analogico? E se sì, come e dove?
2) Se invece ci si deve rassegnare a una scansione seguita da stampa a getto d'inchiostro, qual è la soluzione migliore (qualitativamente) per diapositiva: stampa a pigmenti? E con quale tipo di carta?

Scusate se le domande sono ingenue. Sono andato in letargo (fotograficamente parlando) intorno al 2004 e quando mi sono risvegliato non esiswteva più il Cibacrome (almeno nei laboratori da cui mi servivo).



Advertisement
Avatar utente
riccardo_Tokyo
esperto
Messaggi: 222
Iscritto il: 19/01/2012, 8:14
Reputation:
Località: tokyo
Contatta:

Re: Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Messaggioda riccardo_Tokyo » 03/02/2013, 15:49

Sono tornato adesso adesso dal Photo Show di Yokohama, ho visto questa carta pictorico e le stampe a contatto ricavate. Ragazzi,... dovete vederle prima di giudicare. Io ne sono rimasto estasiato!

Qui 2 video sul processo di produzione.

http://www.youtube.com/watch?v=9v-wSCe6SWU

http://www.youtube.com/watch?v=xpQHurlfZLw



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8496
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Messaggioda chromemax » 03/02/2013, 16:26

Ragazzi,... dovete vederle prima di giudicare. Io ne sono rimasto estasiato!

Mi sa che è più merito del platino/palladio che della Pictorico :)



Avatar utente
riccardo_Tokyo
esperto
Messaggi: 222
Iscritto il: 19/01/2012, 8:14
Reputation:
Località: tokyo
Contatta:

Re: Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Messaggioda riccardo_Tokyo » 03/02/2013, 16:40

ahaha certo! :) Vabbe hai capito l'estasi insomma.



Avatar utente
kaos777
appassionato
Messaggi: 2
Iscritto il: 29/09/2013, 15:43
Reputation:

Re: Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Messaggioda kaos777 » 16/10/2013, 19:03

salve! anche a me interessa molto questo tipo di stampa. finora l'ho utilizzata solo per i provini a contatto ma sarebbe interessante fare stampe anche di dimensioni maggiori...anche partendo da foto digitale. se dovessi stampare una foto digitale su foglio trasparente in modo da trasformarla in 'negativo' di grandi dimensioni come faccio a stamparla in negativo? c'è un modo di renderla negativa con photoshop oppure lo si fa in fase di stampa con la stampante?



Avatar utente
giuliosera
esperto
Messaggi: 252
Iscritto il: 15/09/2013, 19:29
Reputation:

Re: Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Messaggioda giuliosera » 16/10/2013, 21:11

Io ho provato, basta invertire l'immagine con Photoshop poi ho stampato con una stampante laser su fogli trasparenti per lavagna luminosa e infine ho stampato a contatto.
Ovviamente è un ibrido ma volevo stampare un paio di foto fatte con la digitale e il risultato comunque non è male.


Sent from my iPhone using Tapatalk - now Free



Avatar utente
matteo95
fotografo
Messaggi: 86
Iscritto il: 08/10/2012, 20:20
Reputation:

Re: Pictorico: qualcuno lo ha provato?

Messaggioda matteo95 » 22/12/2013, 10:09

ciao! :) volendo partecipare ad un concorso che la mia scuola organizza per il suo quarantesimo anniversario, volevo utilizzare una delle fotografie fatte con la digitale quest'estate... (la hassy purtroppo non l'avevo portata dietro quel giorno :wall: :wall: ) comunque ho fatto una fotografia in b/n che mi piace particolarmente e volevo chiedervi se la qualità sarebbe migliore stampando su pictorico e poi su baritata oppure se sarebbe meglio far fare una stampa digitale con inchiostri ai pigmenti
di carbone? il costo del primo metodo è più alto e quindi per restare nel budget farei fare una stampa più piccola... però mi sorge un altro dubbio, potendo stampare più in grande dato il costo inferiore della stampa digitale, quale sarebbe la misura massima entro cui stare per non iniziare perdere qualità? la foto è stata scattata con una nikon d90 (12.3 megapixel effettivi) in jpeg





  • Advertisement

Torna a “Stampa a Contatto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti