pola 665 e D-76

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9121
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

pola 665 e D-76

Messaggioda chromemax » 20/08/2012, 14:56

Domanda difficie stavolta :)
Mesi fa ho comprato un paio di polaroid 665 scadute da lustri e, come c'era da aspettarsi, sono secche. Mi stavo domandando se non fosse possbile sviluppare il nagativo usando i prodotti chimici del BN tradizionale.
Grazie
P.S: la polaroid 665 dovrebbe essere l'equivalente della Polaroid 55 in formato 3x4".



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: pola 665 e D-76

Messaggioda Silverprint » 20/08/2012, 17:53

Si, mi par proprio che la 665 fosse la 55 più piccina.
Ma per il resto, BOH? Non ne ho la più pallida idea... :(
Non saprei neanche come far le prove...


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9121
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: pola 665 e D-76

Messaggioda chromemax » 20/08/2012, 19:08

Non saprei neanche come far le prove...

Questo è facile, quando le tiri fuori dal magazzino il positivo e il negativo sono già separati :D :D :D dato che non c'è le pasta sviluppante che tiene "incollate" le due parti.
Ne ho 6-7 buttate vie, le ripesco dal cestino e le butto nello sviluppo per vedere se anneriscono.
Grazie comunque





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti