Polaroid SX-70 e Impossible Project

Discussioni su lomografia (ToyCam, Holga, Diana, ... ) e fotografia istantanea (Polaroid, Impossible Project, Fuji Instax, ... )

Moderatore: etrusco

holgamydear
esperto
Messaggi: 131
Iscritto il: 17/03/2011, 23:47
Reputation:
Contatta:

Polaroid SX-70 e Impossible Project

Messaggio da holgamydear »

Visto che in questo spazio si parla anche di "fotografia istantanea", volevo farvi conoscere una delle mie macchine preferite.
Mi sono molto divertita a scrivere questa recensione, spero vi divertiate anche voi a leggerla.

La Polaroid SX-70 è una reflex istantanea che ha le seguenti caratteristiche:
* Lente: 116mm;
* Diaframma: f/8 – f/22;
* Messa a fuoco: manuale con ghiera da 26,4cm a infinito;
* Velocità otturatore: automatica – da 10 secondi a 1/175esimo di secondo;
* Attacco flash con esposizione automatica rispetto alla distanza del soggetto;
* Tipo di pellicola: a sviluppo integrale.

Immagine

Di questa macchina esistono diversi modelli con specificità differenti, ma con lo stesso singolare design e gli stessi materiali (pelle e plastica, anche se in alcune sembra metallo). Tra gli ultimi modelli, non si può non menzionare la Polaroid SX-70 Sonar – che io posseggo con molta soddisfazione – la cui peculiarità è quella del meccanismo Polaroid Sonar per l’autofocus mediante le onde sonore (altissima tecnologia!). ;)

Se volete conoscere tutti i modelli e accessori della SX-70, questo sito è il più completo: http://www.rwhirled.com/landlist/landdcam-sx70.htm

La SX-70 usava in origine pellicole chiamate proprio “SX-70“, sostituite poco dopo con le SX-70 Time Zero, le prime pellicole manipolabili ma andate presto fuori produzione. La Polaroid introdusse allora le SX-70 Blend, che non erano altro che delle 600 con il filtro ND applicato direttamente sul pacco delle pellicole.
Le TZ Artistic sono le ultime pellicole prodotte per la SX-70, realizzate con dei chimici probabilmente non troppo di qualità: per questo motivo i colori sono molto alterati rispetto alle vecchie SX-70. Tuttavia, le TZ Artistic, di sensibilità 100 ISO a colori, sono molto particolari perché manipolabili. Fino a poco tempo fa si trovavano ancora le TZ Fade To Black, ovvero delle TZ fallate che virano verso il nero ma che danno effetti particolari.

La manipolazione delle TZ è una tecnica molto divertente e, secondo me, molto creativa: si tratta di spostare l'emulsione della pellicola durante lo sviluppo, con un oggetto appuntito come una matita o quant'altro: http://www.pola-art.de/wp-content/uploa ... 0manip.pdf

Oltre alla manipolazione, è possibile anche giocare con l’emulsion lift, ovvero con il trasferimento dell’immagine in un foglio di carta o in un altro supporto.
Forse è la mia tecnica preferita, questa.

Con la SX-70 si ha anche la possibilità di utilizzare le pellicole integrali compatibili con le macchine della serie 600 (prodotte negli anni ’80). L’unica accortezza, però, sta nel ricordarsi di mettere sulla lente un filtro ND (neutral density) per evitare che le foto siano sovraesposte, in quanto di sensibilità maggiore (640 ISO).

Come molti di voi già sapranno, la produzione delle pellicole Polaroid è stata dismessa qualche anno fa. A marzo del 2010, però, l’industria austriaca dell’Impossible Project ha rilasciato delle pellicole compatibili con la SX-70. http://www.the-impossible-project.com/

Le PX100 e le PX600 silvershade sono in bianco e nero mentre le PX70 sono a colori … un po’ sbiaditi. Le PX600, compatibili con i modelli Polaroid serie 600, si possono comunque utilizzare nella SX-70, aggiungendo il filtro ND, sempre per ciò che ho detto prima.

Per altre informazioni e curiosità, al solito, vi rimando alla lettura del mio blog: http://holgamydear.wordpress.com/2010/1 ... ima-vista/

Cosa ne pensate dell'operazione dell'Impossible Project?



holgamydear
esperto
Messaggi: 131
Iscritto il: 17/03/2011, 23:47
Reputation:
Contatta:

Re: Polaroid SX-70 e Impossible Project

Messaggio da holgamydear »

Ho avuto modo di vedere i primissimi risultati delle nuove pellicole dell'Impossible Project, le PX680 per le Polaroid serie 600 ( http://holgamydear.wordpress.com/2011/0 ... iografico/ ). Sono ancora alla versione beta, ma i colori li trovo molto migliorati rispetto alle px70:

http://www.flickr.com/groups/polapremiu ... 221928051/

Cosa ne pensate?
Dareste una possibilità alla vostra Polaroid 600 ricevuta alla comunione? :)

Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Polaroid SX-70 e Impossible Project

Messaggio da stormy »

Eh magari avessi ricevuto una polaroid per la comunione...
Mi piacciono molto i colori delle px-680, l'unica pecca immagino sarà come sempre il prezzo, al limite del proibitivo.
Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

holgamydear
esperto
Messaggi: 131
Iscritto il: 17/03/2011, 23:47
Reputation:
Contatta:

Re: Polaroid SX-70 e Impossible Project

Messaggio da holgamydear »

Siamo in due!
Finora le possono acquistare solo quelli che hanno la "pioneer card" e costano 14 euro. Chissà a quanto le metteranno per noi comuni mortali ...

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Polaroid SX-70 e Impossible Project

Messaggio da etrusco »

Il problema delle pola impossible e' proprio il prezzo....avevo letto che nital dovrebbe abbracciare l'impossible project.... Voi ne sapete nulla? Magari i prezzi potrebbero scendere. Ps anche io per la comunione non ho ricevuto la polaroid .... Per ora ho una Fuji instax 210 e seppur brutta va buone foto... Alla mia piccola Alice ne ho già fatte moltissime ;)
ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10108
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Polaroid SX-70 e Impossible Project

Messaggio da chromemax »

Oltre al prezzo quello che mi ha infastidito di più è stata la pessima qualità dei primi prodotti, mi riferisco alla BN, sinceramente al limite della truffa. Ho letto anch'io della Nital e l'unica cosa che ho visto è stata la comparsa delle Impossible nel banco pellicole della Unionfotomarket di Milano. Sono stato buono e ho voluto dare un'altra possibilità alla PX UV+, vedremo cosa esce.
Ho anch'io una Instantix, la qualità dell eimmagini mi ha riappacificato con la fotografia istrantanea e poi non è così brutta e si tiene bene in mano. La Polaroid mi manca un po' :roll:

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Polaroid SX-70 e Impossible Project

Messaggio da etrusco »

Brutta in confronto di una polaroid....
ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

holgamydear
esperto
Messaggi: 131
Iscritto il: 17/03/2011, 23:47
Reputation:
Contatta:

Re: Polaroid SX-70 e Impossible Project

Messaggio da holgamydear »

E' vero, i prezzi sono esagerati e i risultati, se si sbaglia qualcosa, sono penosi. Altro fattore negativo sono i "Crystall Killer", ovvero le foto cominciano a rovinarsi dopo un mese circa (... c'è un modo per risolvere la faccenda, se a qualcuno interessa). :?
Tuttavia, rimango incantata da alcune fotografie scattate con queste pellicole. Ne ho viste molte e devo dire che, per i miei personalissimi gusti, sono fantastiche. Ad esempio, il mio ragazzo ha provato le PZ600 per la sua Spectra e sono venute molto bene, alcune con ottimi contrasti.
Pensavo di dare una possibilità alle nuove PX70 a colori, per la SX-70. Stavolta, però, voglio seguire tutte le loro istruzioni, vediamo cosa esce fuori.
Apprezzo comunque l'Impossible Project per aver capito che la fotografia istantanea è ancora viva, cosa che la Polaroid ha completamente ignorato o fatto finta di ignorare.

Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Polaroid SX-70 e Impossible Project

Messaggio da stormy »

il progetto che hanno intrapreso è notevole, ci può stare anche qualche errore iniziale, l'importante è che imparino dai propri errori, e crescano sempre di piu, magari in futuro caleranno pure i prezzi...
Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10108
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Polaroid SX-70 e Impossible Project

Messaggio da chromemax »

il progetto che hanno intrapreso è notevole, ci può stare anche qualche errore iniziale, l'importante è che imparino dai propri errori, e crescano sempre di piu, magari in futuro caleranno pure i prezzi...
E' vero il progetto è veramente notevole, come anche il coraggio nel buttarsi in una avventure del genere che ha molti rischi. Ma fare il tester a pagamento mi sembra chiedere un po' troppa buona volontà anche al più appassionato degli appassionati, a che prezzo poi...

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi