Porta negativi per durst 138

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Porta negativi per durst 138

Messaggioda Silverprint » 07/01/2012, 23:45

Basta chiedere il vetro antiriflesso, quello migliore va sicuramente bene.... ;)
Chiamali e chiedi.

Essendo anti-riflesso, ovvero di qualità elevata, e con anche il trattamento superficiale, funziona benissimo anche per evitare gli anelli di newton.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Porta negativi per durst 138

Messaggioda zioAlex » 08/01/2012, 13:32

...comunque il sito l'ho trovato con molte cose interessanti, ci sono anche i filtri dicroici ad esempio.. ;;)


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Porta negativi per durst 138

Messaggioda paolob74 » 08/01/2012, 13:49

Ho mandato una mail per chiedere un preventivo...

Vediamo cosa rispondono...

E' vero comunque, vendono cose fantastiche...

Attenzione al portafoglio!!



Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Porta negativi per durst 138

Messaggioda paolob74 » 08/01/2012, 15:12

La bestia è in funzione...

Funziona tutto perfettamente, ho anche collegato il mio timer che permette esposizioni incrementali.

Sinceramente mi spaventa il bestione, incute timore e rispetto.

Visto il cambio di ingranditore devo procedere a nuovi test di pellicole.... :-bd

L'eventuale acquisto dei vetri ottici potrebbe falsare il risultato dei test?

Mi diverto ma non vorrei farne 1000 prove, al limite aspetto l'arrivo dei vetri...

Sopratutto le 4 x 5 costano un botto.



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Porta negativi per durst 138

Messaggioda Silverprint » 08/01/2012, 15:16

Benissimo!

Dopo poco ci farai amicizia e poco dopo ancora sarà amore.
Il bestione è un gigante buono.
Vai tranquillo. I vetrini non ti cambieranno i risultati dei test. :-)

Alla EOT hanno prezzi molto onesti. Ed è dir poco.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Porta negativi per durst 138

Messaggioda zioAlex » 08/01/2012, 16:17

paolob74 ha scritto:Ho mandato una mail per chiedere un preventivo...

Vediamo cosa rispondono...

facci sapere.. Nell'eventualità cambio vetro anch'io! :D


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Porta negativi per durst 138

Messaggioda chromemax » 09/01/2012, 10:48

il mio timer che permette esposizioni incrementali.

Che cosa sono le esposizioni incrementali?



Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Porta negativi per durst 138

Messaggioda paolob74 » 09/01/2012, 14:10

Ho già risposto ma il sistema non ha preso il post...

Boh....

Ho letto due anni fa Way Beyhond Monochrome, nelle prime pagine spiega come migliorare i provini a scalare facendo delle esposizioni proporzionali e non incrementali...

Come multipli di 5 secondi per esempio.

Allora ho costruito un timer per fare queste esposizioni, sai che lavoro faccio...

A volte mi piace mescolare lavoro e fotografia...

Praticamente ho costruito un aggeggio elettronico con un pedale, ogni pressione mi dà il tempo successivo giusto per l'esposizione a provini.

Farlo a mano è un macello perchè ci sono tempi tipo 12,4 secondi poi 15,7... Sono esempi, adesso non li ricordo.

Adesso sono abituato a usarlo e mi piace, ho notato un miglior incremento dei toni... Ma forse è una questione personale...

Come poi direbbe Silver... Il tempo giusto sarà solo uno.... :p

In ogni caso il pedale è comodo e dà la possibilità di tenere in mano gli strumenti di mascheratura e contemporaneamente accendere la luce.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Porta negativi per durst 138

Messaggioda Silverprint » 09/01/2012, 15:37

Ahahhah!

"Il tempo sarà uno solo!"
Suona un po' highlander, ma comunque sarà così per forza.
L'esposizione in stop o frazioni, o in incrementi percentuali può essere pratica, in effetti mano a mano che si procede con incrementi lineari la differenza tra gradini successivi diminuisce percentualmente e visivamente rendendo meno sicura la valutazione. È comunque una questione di abitudine.

Il pedale invece è sempre comodissimo, a volte fondamentale!


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Porta negativi per durst 138

Messaggioda etrusco » 09/01/2012, 17:49

Anche io lavoro in fstop, mi sono preso il timer consigliato proprio su wbm ovvero l'fstop pro della rh design ... Pedale ed incrementi in fstop, possibiltà di lavorare in maniera incrementale o continua ossia

nel primo caso si fa una prima esposizione su tutta la foto ad un tempo T poi si scala con un cartoncino ed il timer incrementa automaticamente solo per la frazione in fstop scelta (1/3, 1/4, 1/6...) quindi dalla seconda esposizione in poi il tempo è molto breve

Nel secondo caso invece ogni esposizione è data dal tempo base T più l'incremento

Questa seconda modalità è utile se vuol esporre sempre la stessa zona anziché agire su tutta la foto.

Il pedale è veramente comodo...


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti