Possibile primo acquisto hasselblad

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Zenit photosniper
esperto
Messaggi: 269
Iscritto il: 14/03/2015, 0:26
Reputation:

Possibile primo acquisto hasselblad

Messaggioda Zenit photosniper » 10/02/2016, 11:56

Un saluto a tutti, per la prima volta ho la seria possibilità di realizzare un piccolo sogno portandomi a casa una Hasselblad 500cm a un prezzo ragionevole corredata di mirino TTL (credo derivazione Kiev), classico Planar 80mm, secondo dorso pellicola, filtri vari e moltiplicatore di focale.

I miei dubbi, principalmente dati dalla mia inesperienza nel medio formato, sono i seguenti:

1) Il mio corredo ideale solitamente si compone di grandangoli spinti per i paesaggi (ho un 16-35 che uso su nikon F100) e di un 35mm. fisso per il restante 90% dei casi. Ho anche da poco aggiunto uno Jupiter 37-A 135mm. del quale sono soddisfattissimo per la resa ottenuta in proporzione al bassissimo prezzo di acquisto (8 euro in Bulgaria).
In questo corredo non ha mai fatto breccia nel mio cuore la focale di 50mm. Ok ogni tanto lo uso anche, ma più per la compattezza che per la versatilità dell'ottica (potrei anche fare un viaggio solo con il 35 mm ma mai con un 50).

Per Hasselbad l'ideale per me potrebbe essere il 50mm o anche qualcosa più spinto (risparmi permettendo) ma volevo un vostro parere a riguardo: quanto il formato quadrato si sposa realmente con i paesaggi e i grandangoli spinti? Ok, si può sempre ritagliare l'immagine in fase di stampa, ma qui parlo più del vostro punto di vista. Tale formato lo vedo più adatto per la ritrattistica o comunque per altro tipo di foto.

2) Sviluppo personalmente e stampo in camera oscura solo il B/N. Per il colore mi sono sempre rivolto ai laboratori. Ho il timore che solo pochi di loro siano attrezzati per lavorare sul 120, poiché meno richiesto e diffuso. Sicuramente proverò a contattare i laboratori della mia città (Palermo), voi avete qualche esperienza in merito? Solitamente i minilab sono predisposti per entrambi i formati o no ?
Ultima modifica di Zenit photosniper il 10/02/2016, 12:16, modificato 1 volta in totale.



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5549
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Possibile primo acquisto hasselblad

Messaggioda -Sandro- » 10/02/2016, 12:02

Come in tutte le cose, e quindi anche in fotografia, ciò che io vedo nel pozzetto della macchina non coincide con quello che vedi tu.
Qiindi prima di imbarcarti in spese acquistando obiettivi magari inutili, prova la macchina e cerca di capirla. L'equivalenza sul piccolo formato dei grandangoli è solo apparente, in realtà a parità di focale rapportata alle dimensioni del negativo, il grandangolo su piccolo formato rende diversamente da quello su medio formato.
I laboratori sono attrezzati sicuramente anche per il formato 120, ma da qui a dire che possano fare un bel lavoro, ce ne vuole.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4354
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Possibile primo acquisto hasselblad

Messaggioda graic » 10/02/2016, 12:06

Zenit photosniper ha scritto:Per Hasselbad l'ideale per me potrebbe essere il 50mm o anche qualcosa più spinto (risparmi permettendo) ma volevo un vostro parere a riguardo: quanto il formato quadrato si sposa realmente con i paesaggi e i grandangoli spinti?

Se non si sposasse che senso avrebbe l SWC?

Zenit photosniper ha scritto:
2) Poiché ho una vasta disponibilità di fogli stampo prevalentemente in 18 x 24 o in 13 x 18 a seconda della foto... posso in qualche modo utilizzare l'obiettivo dell'ingranditore adatto per il 35mm anche per il 6x6 in tali tipologie di ingrandimento o devo ipotizzare una ulteriore spesa per la nuova lente?



Sicuramente la seconda, la lunghezza focale dell'obiettivo da ingrandimento non dipende dal formato che si vuole ottenere ma dalla coperture del formato del negativo, potrsti usre l'ottica da 50mm se ti accontentassi di sfruttare solo la parte centrale de negativo, ma a che ti servirebbe il MF?


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Zenit photosniper
esperto
Messaggi: 269
Iscritto il: 14/03/2015, 0:26
Reputation:

Re: Possibile primo acquisto hasselblad

Messaggioda Zenit photosniper » 10/02/2016, 12:21

Grazie mille per le puntuali e precise risposte. E' un mondo che mi ha sempre affascinato ma non ho mai avuto in merito esperienze dirette.
Valuterò quindi le mie possibilità economiche, le mie esigenze, e in caso di esito positivo, inizierò la trattativa per l'acquisto ;)



Advertisement
Avatar utente
lucsax
guru
Messaggi: 310
Iscritto il: 09/02/2016, 9:49
Reputation:

Re: Possibile primo acquisto hasselblad

Messaggioda lucsax » 10/02/2016, 21:40

A seconda dell'ingranditore che hai potrebbero servirti altri pezzi. Ovviamente il portanegativi, ma anche un diffusore più grande.
(Io con i paesaggi ho un rapporto conflittuale, però se in generale se in stampa, o eventualmente anche in fase di scatto, mi rendo conto che un formato diverso dal quadrato funzionerebbe meglio, taglio o penso che in stampa taglierò....).
Per concludere maneggiare i negativi 120 in camera oscura è un vero piacere di per se. Ne vale assolutamente la pena, eventualmente considera anche un ingresso nel medio formato economicamente più soft, ad esempio con una biottica yashica, o con una classica e fantastica per viaggiare, soffietto zeiss-ikon).



Avatar utente
Zenit photosniper
esperto
Messaggi: 269
Iscritto il: 14/03/2015, 0:26
Reputation:

Re: Possibile primo acquisto hasselblad

Messaggioda Zenit photosniper » 10/02/2016, 21:57

lucsax ha scritto:A seconda dell'ingranditore che hai potrebbero servirti altri pezzi. Ovviamente il portanegativi, ma anche un diffusore più grande.


Ho un Durst M601 con testa a colori e portanegativi con lamelle adattabili "Sivoneg". Non credo che oltre l'obiettivo mi serva altro. Naturalmente mi intendo poco, ogni consiglio è ben accetto.

Ho già una Yashica biottica 6x6 esternamente pari al nuovo ma nella meccanica bloccata. Tempo fa la feci riparare per usarla, tuttavia quando la ripresi un paio di mesi dopo per la prima uscita la ritrovai bloccata e da allora non ho più avuto tempo/voglia di dedicarmici.

Solitamente prima di accingermi all'acquisto di un prodotto sono solito prima documentarmi per bene sul medesimo, al fine di fare il più possibile acquisti ponderati e non "di pancia".
Tuttavia qui mi sono trovato davanti a una buona occasione, e l'avere solo pochi giorni per decidere mi ha fatto sorgere tali dubbi ;) Grazie per il vostro parere.



Avatar utente
lucsax
guru
Messaggi: 310
Iscritto il: 09/02/2016, 9:49
Reputation:

Re: Possibile primo acquisto hasselblad

Messaggioda lucsax » 10/02/2016, 22:04

Si credo proprio che il Durst 601 vada bene così com'è, quindi solo obiettivo.



Avatar utente
garellix
guru
Messaggi: 300
Iscritto il: 03/05/2014, 22:08
Reputation:
Località: Lecco

Re: Possibile primo acquisto hasselblad

Messaggioda garellix » 10/02/2016, 23:08

ciao,
non so se tu ne sei equipaggiato ma per stampare il 6x6 abbinate al sivoneg servono anche le mascherine o i vetrini, le lamelle non aiutano a mantenere piano il negativo.


...sono curioso fa parte del mio essere...(%) mi chiamo Andrea Spreafico non Garellix!
https://www.facebook.com/profile.php?id=100005171625581

Avatar utente
PIERPAOLO
guru
Messaggi: 910
Iscritto il: 19/10/2010, 17:30
Reputation:

Re: Possibile primo acquisto hasselblad

Messaggioda PIERPAOLO » 12/02/2016, 11:48

sullo Zeiss 50 per Hasselblad puoi leggere questo

http://www.reflex.it/collezionismo-distagon-50mm-f4/

Pierpaolo



Avatar utente
Zenit photosniper
esperto
Messaggi: 269
Iscritto il: 14/03/2015, 0:26
Reputation:

Re: Possibile primo acquisto hasselblad

Messaggioda Zenit photosniper » 12/02/2016, 12:25

garellix ha scritto:non so se tu ne sei equipaggiato ma per stampare il 6x6 abbinate al sivoneg servono anche le mascherine o i vetrini, le lamelle non aiutano a mantenere piano il negativo.


Il mio modello è praticamente identico. Ho sempre stampato in 35mm senza mai particolari problemi. Pur essendo più pratico nella fase di scatto piuttosto che in quella di stampa non ho mai riscontrati difetti nelle foto uscite dalla camera oscura (eccetto ovviamente quelli dovuti da miei errori).
Allegati
$_3.JPG





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite