Posso aiutarmi con il digitale

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Posso aiutarmi con il digitale

Messaggioda Silverprint » 09/04/2012, 2:13

Stefano B ha scritto:Ci provo a vedere, ma ci sono due grossi problemi. Il primo è che, come si può aver già inteso, con queste cose non sono molto pratico. Il secondo è che la tecnologia fa sempre casini. È per questo che sono voluto passare all'analogico; perché come dici tu, tempo diaframma e iso, bastano e avanzano e il resto è arte mentre col digitale il resto è casino


:)) Quoto!

Magari non è neanche il digitale in sé. È che gli apparecchi vengono pensati con una mentalità totalmente schizofrenica, da un lato si vorrebbe vendere machinette a prova d'imbranato totale, dall'altro (visto che anche l'imbranato rimane insoddisfatto) gli vengono offerte una mole sconcertante di funzioni "specchietto per allodole", talmente cervellotiche e disorganiche che rendono l'uso di una macchinetta di poche pretese di una complicazione inaudita (Il Sistema Zonale è ben più semplice e lineare... :)) )
Funzionamento complicato al punto che, visto che tocca studiare, si farebbe prima a studiare qualcosa di serio invece che le istruzioni mal scritte di un solo apparecchio.
Un esempio di funzioni "specchio per allodole" (in analogiche e digitali) sono i programmi predefiniti, sport, notturno, paesaggio, ritratto, etc. Ora dico io, visto che si tratta solo della scelta dell'accoppiata tempo diaframma idonea e si spiega in 4 paginette che senso ha scriverne 18 per spiegare come funzionano quei pre-sets invece di spiegare (anzi evitandolo accuratamente) come scegliere tempo e diaframma? Il corollario triste è anche l'omologazione dell'immaginario...


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
Stefano B
esperto
Messaggi: 139
Iscritto il: 07/02/2012, 14:50
Reputation:

Re: Posso aiutarmi con il digitale

Messaggioda Stefano B » 09/04/2012, 15:10

Silverprint ha scritto:(Il Sistema Zonale è ben più semplice e lineare... :))

Si è semplice se non si cade nell'errore come ho fatto io. Pretendevo di trovare i riscontri dell'analogico sul digitale, e in più ci si è messo anche l'esposimetro della macchina a fare casini... Cmq ho provato a rifare alcuni test, ma niente. Mi sa che mi devo procurare un esposimetro esterno.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Posso aiutarmi con il digitale

Messaggioda Silverprint » 09/04/2012, 20:32

Stefano B ha scritto:... Mi sa che mi devo procurare un esposimetro esterno.


Eh, mi sa. Anche se mi dispiace, son sempre €uri che vanno...

Comunque, sull'usato si trovano validissimi esposimetri spot anche a prezzi non esorbitanti.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Stefano B
esperto
Messaggi: 139
Iscritto il: 07/02/2012, 14:50
Reputation:

Re: Posso aiutarmi con il digitale

Messaggioda Stefano B » 11/04/2012, 0:03

Silverprint ha scritto:
Eh, mi sa. Anche se mi dispiace, son sempre €uri che vanno...

Comunque, sull'usato si trovano validissimi esposimetri spot anche a prezzi non esorbitanti.


Prima di azzardarmi nel comprare un'esposimetro c'è un'altro modo per vedere come funzione l'esposimetro, oltre che guardare output e imput delle curve?
Mi è capitato di misurare l'output e l'imput di molte inmagini dal 60 al 70 mentre altre andavano sopra il 100 quindi vuol dire che non tutte le modifica automaticamente.
Sul libretto delle istruzioni non ho trovato niente.



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Posso aiutarmi con il digitale

Messaggioda Silverprint » 11/04/2012, 11:12

Eh...

Francooooo... (il ns. digitalista esperto)

Come sai se l'esposimetro fosse a posto, qualunque cosa esposta secondo indicazioni in modalità spot, dovrebbe avere (quasi) la stessa luminosità, indipendentemente dal colore. Quasi perché bisogna tenere conto della sensibilità spettrale dell'esposimetro stesso, ovvero della diversa sensibilità rispetto ai colori, che è normale, però le differenze dovrebbero essere leggere e non consistenti.
Altra cosa che potrebbe far "sballare" l'esposimetro è effettuare misurazioni oltre, o ai limiti, del suo campo di misurazione, cioè troppo chiare o troppo scure per le sue capacità di lettura, ma normalmente in questi casi dovrebbero apparire indicazioni di sovra e sotto esposizione o non apparire dati.

Altri errori con la tua macchina possono derivare dalla custom function che lega l'area di misurazione all'area AF attiva (che dovresti verificare e mettere in modalità di misurazione a centro fotogramma) o alla compensazione automatica del contrasto, che però dovrebbe essere attiva solo sui jpg e con misurazione matrix (con una sola lettura spot non può funzionare) fatta salva l'eventualità che l'esposimetro reagisca diversamente in base alle impostazioni della fotocamera (normal, vivid, soft, etc), però anche queste sono funzioni che dovrebbero lasciare in pace il file raw e l'esposimetro.

Altri errori potrebbero essere dovuti all'uso, ovvero ad aver effettuato una misurazione semi-spot invece che spot, oppure a non aver stimato esattamente l'area di misurazione cioè ad avere "punti" di luminosità diversa nell'area di misurazione.

Altro non mi viene in mente... :(


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Posso aiutarmi con il digitale

Messaggioda franny71 » 11/04/2012, 12:46

Eccomi qui, chiamato in causa...
digitalista esperto un fico secco però! :D
Tempo fa avevo provato a fare dei "test" per verificare i vari cambiamenti di luminosità cambiando esposizione nei colori...
a parità di luce, i risultati non erano assolutamente uguali, per via del diverso assorbimento della luce nei colori.
Il nero assorbe tutta la luce, il bianco la riflette tutta passando per un infinità di valori intermedi.
Un bianco puro ti darà valori RGB rispettivamente di 255-255-255, un nero assoluto ti darà 0-0-0 e un grigio neutro darà 128-128-128.
credo che tu stia valutando questi valori in maniera errata.


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Posso aiutarmi con il digitale

Messaggioda Silverprint » 11/04/2012, 13:36

Aspetta Franco...

Mi devo spiegare meglio e forse serve un riepilogo sintetico.
Il problema è nato nel momento in cui Stefano (che aveva dei dubbi) ha provato a verificare il funzionamento dell'esposimetro della D-80 in modalità spot. Risultato: puntandolo su una cosa molto scura e seguendo le indicazioni dell'esposimetro ha ottenuto una cosa molto scura e non più o meno grigio medio. Poi ha ripetuto la prova su una cosa molto chiara ed il risultato è stato una cosa molto chiara e non grigia media.

Perché? Nascono varie ipotesi:

- Errori di visualizzazione a monitor per via di qualche setting o procedura.
- Anche in modalità spot è attivo il riconoscimento colore del color matrix
- Qualche setting della macchina che altera il risultato.
- Errori nell'uso della macchina stessa.
- Etc...

La domanda rivolta a te è cosa fare per valutare la luminosità media del risultato, quindi non i singoli canali, ma l'RGB nel suo complesso. A me è venuto in mente di usare i valori della curva... Però forse non è un buon metodo.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Posso aiutarmi con il digitale

Messaggioda zioAlex » 11/04/2012, 18:19

per Stefano
ma dal display del mirino che opzioni visualizzi? Alcune opzioni possono esser nascoste con l'impostazione personalizzata...
La misurazione d'esposizione della D 80 sono:
Matrix 3D II ( se non erro come l'F6)
"la fotocamera esegue la misurazione su un'area estesa dell'inquadratura e imposta l'esposizione in base alla distribuzione di luminosità, colore, distanza e composizione, in modo da garantire risultati naturali."

Ponderata centrale

Spot
"la fotocamera misura un cerchio di 3,5 mm di diametro (circa il 2% dell'inquadratura). Il cerchio é centrato sull'area di messa a fuoco in uso, il che rende possibile misurare soggetti fuori centro (se si usa un obiettivo senza CPU o se si seleziona Area AF Auto in corrispondenza dell'impostazione personalizzata 2), la fotocamera misurerà il centro dell'area di messa a fuoco. Assicuratevi che il soggetto sia esposto correttamente, anche se lo sfondo é molto + scuro o + chiaro.
Interessante ho trovato, oltre alle classiche, nelle opzioni delle regolazioni del bilanciamento del bianco "Temperatura colore" e "premisurato", questa opzione consente di utilizzare oggetti bianchi o grigi o scatti già realizzati come riferimento per il bilanciamento del bianco....

Volevo chiederti come hai definito nel test che hai fatto, il muro cadesse in zona III o VII?
Non vorrei che fosse un tuo "errore" e non della macchina..... :)


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
mjrndr
guru
Messaggi: 1261
Iscritto il: 21/06/2012, 10:19
Reputation:
Località: Bergamo

R: Posso aiutarmi con il digitale

Messaggioda mjrndr » 14/07/2012, 0:49

Stasera mi diverto a ripescare vecchi post...
Ammetto che non ho letto tutto, ma voglio rispondere alla domanda iniziale se il digitale ci può aiutare a vedere in bianco e nero. Secondo me assolutamente si: con una qualsiasi fotocamera dotata di live view basta mettere il picture control in bianco e nero, aumentare nitidezza e contrasto e sovraesporre un pochino. Di solito questo rende l'immagine sullo schermo abbastanza verosimile. A questo punto avete un visore in bianco e nero che a me è molto utile per imparare a vedere i giochi di luce e ombra e come i diversi colori diventino in bianco e nero. Se poi potete mettere in sovra impressione l'istogramma e usate una modalità spot avete un ottimo strumento da usare come esposimetro esterno per macchine a pellicola.

Andrea



Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Posso aiutarmi con il digitale

Messaggioda franny71 » 14/07/2012, 22:13

a me ha dato un idea abbastanza grossolana di quello che avrei visto in bianconero e basta Andrea...
poi ci sono tanti altri fattori che apportano tanti cambiamenti, che credimi, quello che hai visto, alla fine non è più quello che vedi.


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал



  • Advertisement

Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti