Dubbio su chimica colore

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Rispondi
Avatar utente
zehner21
esperto
Messaggi: 114
Iscritto il: 31/01/2014, 21:30
Reputation:

Dubbio su chimica colore

Messaggio da zehner21 »

Salve a tutti,
su consiglio di Sandro mi sto attrezzando per la stampa del colore.
Ho, però, un dubbio:
Assieme al rivelatore Kodak RT/LU, devo prendere pure lo starter?

E' possibile usare lo stesso fix che si usa per il bianco e nero? Trovo un po' in salita acquistare e miscelare 20 litri di fissaggio.
Grazie



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5770
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Dubbio su chimica colore

Messaggio da -Sandro- »

Ho usato in passato il kit kodak, l'unico aggettivo per definirlo è macchinosissimo, in più mi era capitato anche un kit con prodotti scaduti o difettosi, per cui dovetti gettare tutto.

Ciò detto, visto che la sbianca è separata, puoi tranquillamente usare un qualsiasi fissaggio.

Avatar utente
zehner21
esperto
Messaggi: 114
Iscritto il: 31/01/2014, 21:30
Reputation:

Re: Dubbio su chimica colore

Messaggio da zehner21 »

-Sandro- ha scritto:Ho usato in passato il kit kodak, l'unico aggettivo per definirlo è macchinosissimo, in più mi era capitato anche un kit con prodotti scaduti o difettosi, per cui dovetti gettare tutto.

Ciò detto, visto che la sbianca è separata, puoi tranquillamente usare un qualsiasi fissaggio.
Ho visto che c'è un bel ambaradam di bottigliette, ma lo trovo piuttosto conveniente rispetto ad un kit come quello della Tetenal e poi perché permette di lavorare a temperature più basse di 35° (ovviamente le filtrature vanno adattate).

E per quanto riguarda lo starter? Ancora non mi è chiaro cosa sia.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9491
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Dubbio su chimica colore

Messaggio da chromemax »

zehner21 ha scritto:E per quanto riguarda lo starter? Ancora non mi è chiaro cosa sia.
Mi sa che lo devi comprare, comunque la Kodak fa più di un kit per l'E6, in rete ci sono i completissimi datasheet su cui puoi trovare tutte le informazioni necessarie.
Lo starter è un "invecchiatore" di sviluppo che, quando è fresco, darebbe risultati diversi finché non si è stabilizzato; quando poi invecchia, i risultati vanno ancora in deriva e allora occorre rigenerare; lo starter è una "rigenerazione" iniziale ma al contrario :)

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5770
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Dubbio su chimica colore

Messaggio da -Sandro- »

zehner21 ha scritto:
Ho visto che c'è un bel ambaradam di bottigliette, ma lo trovo piuttosto conveniente rispetto ad un kit come quello della Tetenal
La convenienza va a farsi f******* nel momento in cui, data la complessità della procedura, si sbaglia e si perde il lavoro. Pensaci.

Quei kit (se sono quelli che penso io) sono progettati per impianti automatici dove non ha nessuna importanza se i bagni sono 10 al posto di 3 perché tempi, dosaggi e miscelatura, sono eseguiti da macchinari.

Rispondi