2 domande su Hasselblad

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
ivanonicolardi
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 28/02/2013, 21:47
Reputation:

2 domande su Hasselblad

Messaggioda ivanonicolardi » 04/12/2014, 13:22

Buongiorno a tutti!
ho letto il post riguardo al paraluce su medio formato,vorrei acquistare un Hasselblad Proshade,in modo da poterlo utilizzare su varie focali,so che può montare dei filtri 10x10(qualcuno mi corregga se sbaglio) la mia domanda è : avendo dei filtri Lee filter,posso inserirli nel Proshade?ci entrano fisicamente?quei filtri sono fantastici ma non so come poterli montare su Hasselblad senza rinunciare al paraluce.
La seconda domanda è: esistono grandangoli decentrabili di buona qualità per Hasselblad? conosco il sekor 50 Mamiya ma non ne ho mai visto uno dal vivo,chiedo se qualcuno ha esperienza in merito.
grazie a tutti



Advertisement
Gionny
guru
Messaggi: 613
Iscritto il: 07/03/2013, 19:04
Reputation:

...

Messaggioda Gionny » 05/12/2014, 0:11

...
Ultima modifica di Gionny il 10/01/2018, 0:25, modificato 3 volte in totale.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11600
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: 2 domande su Hasselblad

Messaggioda Silverprint » 05/12/2014, 0:18

Ma... se hai i filtri Lee perché non prendere il paraluce Lee?

Di sicuro ci metti i filtri e puoi montarlo su ogni lente, con mantature bay 5 e 6 incluse.

Il PC mutar è comunque un moltiplicatore di focale.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
ivanonicolardi
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 28/02/2013, 21:47
Reputation:

Re: 2 domande su Hasselblad

Messaggioda ivanonicolardi » 05/12/2014, 1:41

Grazie mille per le risposte.
Il paraluce della lee sicuramente è la scelta più sensata ma costa tantissimo :( invece ho trovato un proshade a 40 euro e quindi chiedevo maggiori info a riguardo.



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5633
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: 2 domande su Hasselblad

Messaggioda -Sandro- » 05/12/2014, 7:55

Come ti è già stato detto, il mutar "muta" anche la focale e questo può essere antipatico.
Se proprio non puoi fare a meno dei movimenti c'è il corpo flexbody che non modifica la focale degli obiettivi.
La tasca per l'inserimento dei filtri gelatina è stretta, non è detto che ci entrino i filtri lee, io non darei un consiglio del genere prima di aver effettivamente provato a metterceli dentro.



Avatar utente
Ottavio Colosio
guru
Messaggi: 352
Iscritto il: 05/08/2014, 22:54
Reputation:
Località: Bergamo/Milano

Re: 2 domande su Hasselblad

Messaggioda Ottavio Colosio » 05/12/2014, 10:43

Concordo con i precedenti interventi in merito al Mutar,
Hasselblad ha colmato la lacuna nello specifico solo con l' ArcBody e le sue ottiche
dedicate Rodenstock che permettono ampi movimenti grazie al generoso cerchio di copertura.. ma a caro prezzo.
Per quello che riguarda la Flexbody, indubbiamente un bell'oggetto ma praticamente inutile
per molti utilizzi, infatti, rigorosamente nelle ultime versioni migliorate CF, il40mm non lo muovi
per niente, il 50 si e no di 5mm massimi, il 60 di 10mm, la situazione migliora con il 100Cf,
il 150 sempre CF ed il il 120 CF Macro ( tipiche ottiche da ARCHITETTURA :( .. :| ) per poi calare di nuovo con il 250.
Tutto questo e' il massimo teorico e rigorosamente a f16 e senza tilt,
in pratica la macchina ha i movimenti ma le ottiche che servono non li supportano.
Per quello che riguarda il Mamiya shift, mi sembra di ricordare che non abbia l'otturatore,
quindi puoi utilizzarlo solo sulle F.
La Rolliflex SL66 aveva a catalogo il 75 Rolleigon PCS ma con quello che costava
( e costa ancora oggi ) ci si prendeva un banco ottico completo.

Saluti

Ottavio


Saluti

Ottavio


Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Avatar utente
ivanonicolardi
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 28/02/2013, 21:47
Reputation:

Re: 2 domande su Hasselblad

Messaggioda ivanonicolardi » 05/12/2014, 12:15

Grazie mille a tutti!in realtà ho gia il banco ottico con lenti e soffietto grandangolare...ma sarebbe davvero bello avere le stesse possibilità su 6x6 però a quanto ho capito l unica soluzione sarebbe l arcbody con ottiche rodenstock,oppure vedevo anche i mirex adapter per hasselblad tilt e shift da usare con ottiche rodenstock,ma anche li credo non ci siamo a causa del tiraggio maggiore del corpo hassy.. :(



Avatar utente
Ottavio Colosio
guru
Messaggi: 352
Iscritto il: 05/08/2014, 22:54
Reputation:
Località: Bergamo/Milano

Re: 2 domande su Hasselblad

Messaggioda Ottavio Colosio » 05/12/2014, 16:16

Esatto Ivano,
puoi in qualche modo adattare obiettivi per GF alla Hasselblad ma
con limiti di movimenti e di lunghezza focale, potresti operare dal 120mm circa a salire
ma il gioco non vale la candela.
Meglio a questo punto una 6x9 Linhof oppure una Horseman VHR
oppure la 6x12 shift dalle caratteristiche sia ottiche che meccaniche veramente invidiabili.


Saluti

Ottavio


Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11600
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: 2 domande su Hasselblad

Messaggioda Silverprint » 05/12/2014, 20:07

Oppure un dorso medio formato per il banco...


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
ivanonicolardi
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 28/02/2013, 21:47
Reputation:

Re: 2 domande su Hasselblad

Messaggioda ivanonicolardi » 06/12/2014, 16:13

Ho gia un dorso horseman 6x9 con attacco per banco ottico..però una volta.che esco con il banco carico gli chassis 4x5 :D il discorso medio formato era giusto per quando si esce leggeri





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite