Quale pellicola?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9407
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Quale pellicola?

Messaggioda chromemax » 07/12/2014, 15:54

areabis ha scritto:Beh l'ha detto un moderatore in un forum in cui sono iscritto e in opuscolo di Black&white Friends dicono che non si ottengono grandi stampe in bn anche se la migliore della famiglia è la 400.

Però il moderatore si riferiva alla nuova emulsione che la descrive come
La migliore in scansione e la peggiore in stampa!

E' un assunto sbagliato già nelle premesse, potenzialmente in stampa con i metodi giusti si riesce a far fare qualsiasi cosa ad una pellicola dal punto di vista della risposta tonale. Le T-max sono diverse dalle altre pellicole e all'inizio possono lasciare un po' titubanti, ma non sono loro ad essere "peggiori" ma chi le usa a rimanere troppo legato ai metodi ai quali è abituato. La T-Max 400 è imho la miglior pellicola in circolazione come "performance" generale, che poi non possa piacere è un fatto che non ha niente a che vedere con le "prestazioni".

Ah se la gente la smettesse di ingrandire a monitor per vedere "le prestazioni" e fotografasse di pù....



Advertisement
Avatar utente
areabis
guru
Messaggi: 736
Iscritto il: 21/03/2014, 15:20
Reputation:
Località: Cervia
Contatta:

Re: Quale pellicola?

Messaggioda areabis » 07/12/2014, 17:47

In Che cosa sono così diverse ? La nuova emulsione è molto diversa da quella vecchia?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11658
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Quale pellicola?

Messaggioda Silverprint » 07/12/2014, 18:29

È abbastanza diversa, se si sa dove guardare, pur essendo sempre lei. È più graduale nella risposta alle variazioni di trattamento, la grana ha una tessitura più uniforme ed è più fine, la saturazione è ancora più in alto, la risoluzione è più elevata.

Anche secondo me è la pellicola dalle prestazioni più elevate, ma ovviamente può benissimo non piacere... (de gustibus).


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 2 ospiti