Timer logaritmico Durst TIM1000

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
darkrat
guru
Messaggi: 502
Iscritto il: 26/05/2014, 15:23
Reputation:
Località: Lago Maggiore

Timer logaritmico Durst TIM1000

Messaggioda darkrat » 26/01/2015, 9:25

Mi hanno dato un timer della Durst che funziona bene e mi sembra comodo da usare. Premetto che io di solito uso un metronomo quindi non so se lo utilizzerò. Ciononostante vorrei capire l'utilità di una scala logaritmica su un timer che non ti segnala lo scorrere del tempo. La scala serve solo per impostare il tempo fra accensione e spegnimento.
Immagine

Evidentemente la mia grassa ignoranza mi impedisce di capire quale utilità potesse avere...


Andrea

Advertisement
Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4519
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Timer logaritmico Durst TIM1000

Messaggioda graic » 26/01/2015, 10:50

Esattamente la stessa logica di un timer F-stop. Raddoppiando il tempo si ottiene esttamente lo stesso effetto di aprire il diaframma di uno stop


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
darkrat
guru
Messaggi: 502
Iscritto il: 26/05/2014, 15:23
Reputation:
Località: Lago Maggiore

Re: Timer logaritmico Durst TIM1000

Messaggioda darkrat » 26/01/2015, 12:46

Grazie Graic, questo lo avevo capito. Ma non vedo come sia applicabile senza la possibilità di conoscere lo scorrimento del tempo. La metodologia f-stop la applichi quando fai il provino scalare e quando fai maschertaure/bruciature. Per il provino a scalare, non vedendo la progressione del tempo, diventerebbe scomodissimo: bisognerebbe accendere e spegnere l'ingranditore per ogni segmento del provino cambiando il tempo di riferimento. Si riuscirebbe ad usare per le mascherature/bruciature, ma senza il provino a scalare fatto in f-stop significherebbe tirare ad indovinare, esattamente come faccio ragionando in progressione lineare.
E' da questa perplessità che mi chiedevo dove stava la praticità di questo Timer...


Andrea

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4519
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Timer logaritmico Durst TIM1000

Messaggioda graic » 26/01/2015, 13:01

Ora ho capito a cosa ti riferisci non alla scala di impostazione ma a quella di lettura, condivido1


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Advertisement
Avatar utente
darkrat
guru
Messaggi: 502
Iscritto il: 26/05/2014, 15:23
Reputation:
Località: Lago Maggiore

Re: Timer logaritmico Durst TIM1000

Messaggioda darkrat » 11/03/2019, 14:02

Dopo alcuni anni d'uso mi sono abituato a usare questo timer, soprattutto in abbinamento alla mascherina per fare provini spostando il foglio.

Solo per completezza di informazioni e per la memoria del grande fratello, segnalo che le tacche corrispondono a 1/7 di stop. Quindi ogni sette valori della scala di impostazione del timer si ha la variazione corrispondente a uno stop.


Andrea



  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti