data produzione carte ILFORD

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Rispondi
Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 530
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

data produzione carte ILFORD

Messaggio da durstm850 »

Come da titolo qualcuno sa se c'è modo di capire la data di produzione di un pacco carta Ilford?
Quando si arriva a fare un acquisto online non si sa mai se si compra roba fresca o prodotta da mesi e mesi....



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9484
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: data produzione carte ILFORD

Messaggio da chromemax »

Probabilmente è possibile stabilirlo dal codice di produzione, ma non saprei come, ma non sterei a preoccuparmi troppo, oramai i negozianti fanno ordinativi "quasi" su prenotazione, e il materiale, a meno di prodotti "sfigati", è sempre abbastanza fresco. Le carte hanno un tempo di conservazione lungo, in teoria 4 anni, ma durano anche molto di più, e usare una carta troppo fresca non è che sia una cosa buona, ti cambia di caratteristiche nel tempo che la finisci.

Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 530
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: data produzione carte ILFORD

Messaggio da durstm850 »

chromemax ha scritto: in teoria 4 anni, ma durano anche molto di più, e usare una carta troppo fresca non è che sia una cosa buona,

Grazie,
questa non la sapevo

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9484
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: data produzione carte ILFORD

Messaggio da chromemax »

durstm850 ha scritto:Grazie,
questa non la sapevo

Da informazioni che mi ha dato il mio negoziante di fiducia, e che non ho verificato personalmente ma allo stato delle cose hanno un senso, i metodi produttivi si sono dovuti adeguare al restringimento del mercato e ogni fabbricante adotta una sua politica. L'impianto più grande di produzione è della Ilford che stende emulsioni anche per conto terzi; Bergger, Oriental, quacosa di Adox, oltre ai suoi stessi prodotti. Idem Foma. I produttori producono il lotto di cui hanno bisogno e immettono il prodotto sul mercato immediatamente, senza aspettare i tempi di "maturazione", per cui l'emulsione, che come il vino è "viva", all'inizio si "equilibra" per poi rimanere abbastanza stabile e dopo un lasso di tempo comincia un lento deterioramento dovuto alla vecchiaia. Se ci si fa caso alcuni prodotti, quelli con meno smercio, compaiono in gran quantità di formati e superfici in un certo periode dell'anno e man mano che vengono venduti diventano sempre più rari e diffiicli da trovare in certi formati o in certe superfici (ad esempio la Galerie, le carte Adox, le Bergger, per non parlare di Oriental) finché il produttore non decide che è giunto il momento di fare un altro lotto di produzione. In questo contesto una carta troppo "fresca" non è una cosa così buona come si potrebbe pensare, deve avere la giusta "età", esattamente come il vino :)

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4820
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: data produzione carte ILFORD

Messaggio da impressionando »

L'esempio più vicino a noi e la riedizione della MCC Agfa. Il primo lotto fu distribuito ed acquistato dai clienti immediatamente e chi ha ricevuto subito sa che quella carta ancora quasi appiccicosa aveva caratteristiche che man mano che il pacco calava andavano a cambiare. Ai "vecchi tempi" il produttore produceva le bobine che andava a tagliare e confezionare a maturazione avvenuta. Un po' come Kodak produceva le Kodachrome in versione Pro con maturazione e sensibilità certificata e in versione normale dove ci potevano essere variazioni tra un lotto e l'altro.

Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 530
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: data produzione carte ILFORD

Messaggio da durstm850 »

Interessante! Grazie delle ottime info ragazzi ^:)^

Rispondi