Continuare a fotografare con 35 mm?

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11637
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Continuare a fotografare con 35 mm?

Messaggioda Silverprint » 07/03/2015, 14:09

Boh?

Ci sono MF molto trasportabili, come le Mamiya 6 e 7, varie Fuji etc. Apparecchi e ottiche eccellenti che non pesano o ingombrano più di una moderna reflex 35 e sono molto più semplici, leggere e pratiche del più veloce GF.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
gobbo
esperto
Messaggi: 191
Iscritto il: 05/03/2014, 3:55
Reputation:

Re: Continuare a fotografare con 35 mm?

Messaggioda gobbo » 07/03/2015, 15:17

Etabeta ha scritto:Canon ftb dice cose serie e intelligenti. Se vai in luoghi fuori mano, oppure nei viaggi seri, anche il peso conta. La maneggevolezza idem. La differenza è tra il fare un certo scatto o il non farlo del tutto. Lo dico per esperienza personale. Faccio di mestiere il giornalista e da 30 anni vado di qua e di là. Ci sono situazioni in cui scattare con il medio formato sarebbe fantastico ma quasi impossibile o poco consigliabile. Uso il mf quando sono in condizione di poterlo usare, se qualcuno ha la pazienza di guardarsi il mio piccolo sito ne trova pareccbio; altrimenti vado senza tanti patemi sul 35mm che, insisto, se ben sviluppato e ben stampato, fino al formato 30x40 non sfigura rispetto al 6x6 (non sfigurare significa, nella lingua italiana, non fare cattiva figura a confronto, mica vuol dire che il risultato è identico, se lo dicessi sarei da rinchiudere). La marca della fotocamera conta poco o nulla, come sostiene Gobbo? Nel mio piccolo, non condivido. Anche la quella ha una sua importanza, anzitutto perché la marca si porta appresso certi obiettivi. E i vetri non sono tutti uguali. Con gli obiettivi Leica ho ricavato risultati migliori, credo di non essere né il primo né il solo. Ma comunque, si tratta di opinioni che qui esprimo con civiltà, senza offendere nessuno. Dissentire è il sale della vita; prendermi per i fondelli non fa onore a chi modera questo forum.


Ho specificato fotocamera e non lente! :D ho lavorato a lungo con Leica e altre aziende! ci sono ottiche incredibili in ogni sistema! questo per dire che se usi un Summicron, un Planar o un micro nikkor ,al lato pratico differenze reali, (soprattutto in risoluzione) non se ne vedono! tralascio i vari gusti personali di colore,tridimensionalità, ecc.... ma anche la migliore lente non sarà mai competitiva con un medioformato! ;)
[email protected] sono daccordo con te! però chiedeva per paesaggio con cavalletto, quindi consiglierei un sistema ove posso controllare maggiori parametri come filtri,degradanti ecc... ;)
trasportabilità? boh? non vedo nessuna differenza fra un Hasselblad con il 50 e il 150 (solo per fare un esempio), rispetto ad una Reflex con due ottiche!
velocità? il banco ottico non può essere veloce! un MF si, quanto un 35mm, ha "solo" meno autonomia!



Avatar utente
Ottavio Colosio
guru
Messaggi: 352
Iscritto il: 05/08/2014, 22:54
Reputation:
Località: Bergamo/Milano

Re: Continuare a fotografare con 35 mm?

Messaggioda Ottavio Colosio » 07/03/2015, 21:36

Dipende sempre, sempre, dal tipo di scatti che si fanno.
Quando esco con la M, in una borsa piccola ci stanno comodamente due corpi ( con pellicole diverse ), decine di rulli
e soprattutto ottiche luminose e di grande qualita' che spaziano dal 21 ( ma anche meno ) al 135
e dalle quali si ricavano stampe grandi in dimensioni e qualita'.
Un simile corredo con un Hasselblad ti serve uno Sherpa e non diciamo che la velocita' operativa e' la stessa.. .
Quando esco con l'MF mi porto altro e faccio altri tipi di scatti.

8vio


Saluti

Ottavio


Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Avatar utente
gobbo
esperto
Messaggi: 191
Iscritto il: 05/03/2014, 3:55
Reputation:

Re: Continuare a fotografare con 35 mm?

Messaggioda gobbo » 07/03/2015, 21:53

Forse vi sfugge la domanda iniziale del topic! ;)
Per fare paesaggi su cavalletto...meglio un MF?
La risposta secondo me è si!!!
Dove è più rapida una 35mm su cavalletto?
Dove è meglio una telemetro nei paesaggi?
L unica cosa che può essere a sfavore del MF potrebbe essere il peso, che comunque non è maggiore in maniera significativa di una reflex professionale con ottiche!
In linea di massima i paesaggi sono coinvolgenti con stampe di dimensioni generose, e a maggior ragione il MF è migliore!
Se le stampe devono rimanere nel 20 x 30 allora... Va bene quasi tutto! :D



Advertisement
Avatar utente
Ottavio Colosio
guru
Messaggi: 352
Iscritto il: 05/08/2014, 22:54
Reputation:
Località: Bergamo/Milano

Re: Continuare a fotografare con 35 mm?

Messaggioda Ottavio Colosio » 07/03/2015, 22:06

Forse la domanda iniziale sfugge a te,
domanda che e' street e paesaggi.
Tanto e' che per scatti dinamici uso una M e per scatti piu' statici una MF, personalmente,
ma ovvio che poi ognuno scatta con cio che gli pare.


Saluti

Ottavio


Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Avatar utente
gobbo
esperto
Messaggi: 191
Iscritto il: 05/03/2014, 3:55
Reputation:

Re: Continuare a fotografare con 35 mm?

Messaggioda gobbo » 07/03/2015, 22:12

Premesso che mi piacciono i generi fotografici Street e Paesaggi, cosa ne pensate se per fotografare questi ultimi non sia opportuno acquistare una "Medio formato". Utilizzerei cavalletto e pozzetto ma vorrei tanto un esposimetro integrato.

Questi ultimi ....in italiano è riferito a paesaggi!
Ti fuga ogni dubbio dove dice userei il cavalletto!
Allora la discussione è andata più volte OT! Ma parte da questo!
Senza polemica non fraintendere! ;)



Avatar utente
Ottavio Colosio
guru
Messaggi: 352
Iscritto il: 05/08/2014, 22:54
Reputation:
Località: Bergamo/Milano

Re: Continuare a fotografare con 35 mm?

Messaggioda Ottavio Colosio » 08/03/2015, 14:54

Certo che puo' essere opportuno l'acquisto di un MF, lo e' sempre, oppure puo' non esserlo sia per street che paesaggi,
mai scattato paesaggi con una telemetro? Sia MF che 35mm.. mai visto stampe penose da MF come da 35mm?
Proprio stamattina ho visitato la mostra di Letizia Battaglia QUESTA,
scatti fenomenali ed ovviamente, essendo stampe da 35mm sono di pessima qualita',
si fatica a riconoscere il soggetto. .. :-B .. finiamola una buona volta con queste baggianate dell'MF che e' meglio di questo
e di quello e del digitale che.. .


Saluti

Ottavio


Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9358
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Continuare a fotografare con 35 mm?

Messaggioda chromemax » 08/03/2015, 18:06

Ottavio Colosio ha scritto:scatti fenomenali ed ovviamente, essendo stampe da 35mm sono di pessima qualita',
si fatica a riconoscere il soggetto. .

Però se vedi "Moon and Half Dome 1960" si vede che manca qualcosa alla "cifra" di Adams.



Avatar utente
Ottavio Colosio
guru
Messaggi: 352
Iscritto il: 05/08/2014, 22:54
Reputation:
Località: Bergamo/Milano

Re: Continuare a fotografare con 35 mm?

Messaggioda Ottavio Colosio » 08/03/2015, 18:52

E' indubbio, chiunque infili una lastra sotto l'ingranditore lo sa bene, ma alle composizioni della Battaglia mancherebbero molte cifre in piu'
se avesse usato il banco in giro per Palermo al posto della sua 35mm.. intendo, ogni macchina il suo utilizzo.
Poi, a dirla tutta, con ottiche particolarmente incise ed il TechnicalPan esposto a 12 su 35mm, di stampe
a livello del MF se ne fanno ( facevano ).


Saluti

Ottavio


Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9358
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Continuare a fotografare con 35 mm?

Messaggioda chromemax » 08/03/2015, 22:44

Ottavio Colosio ha scritto: intendo, ogni macchina il suo utilizzo.

Il tipo di macchina, e il relativo formato, dovrebbe far parte del linguaggio che il fotografo vuole usare e non viceversa. Poi la scelta della macchina avviene per una serie di considerazioni e compromessi, alcuni dei quali intangibili (ci metto anche l'abitudine all'uso). Qualsiasi macchina va bene per qualsiasi fotografia, la storia è piena di esempi, ma questo ha poco a che fare con la qualità nuda e cruda che risponde a parametri forse un po' più oggettivi; la TP 2415 ne è l'esempio, è indistinguibile da una 320 iso 4x5, ma fino al 20x25, oltre la differenza non la fanno le linee/mm ma la resa tonale; più ingrandisci più la grana si comporta alla stregua di un retino tipografico e i toni si riducono in maniera drastica; se ci aggiungi anche la perdita di separazione tonale dovuta alla maggior sfocatura... o ti metti a guardare la stampa da lontano o il confronto è impietoso. Una buona ottica (che non vengono tutte dalla stessa fabbrica e non si montano tutte solo sulle telemetro) forse migliora la situazione, tenendo il CC più piccolo, ma è la grana quella che ti ammazza la qualità e allora tra una 35mm con la 20 iso esposta a 16 e la MF con la T-Max 400 esposta a 200 le differenze operative sul campo non sono molte, se non hai mal di schiena :)





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti