viraggio seppia

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: viraggio seppia

Messaggioda Silverprint » 24/06/2013, 17:37

Pacher ha scritto:Si ma fino a che punto si sbianca?


Quanto ti pare!

La sbianca comincia a lavorare nelle parti più chiare e mano a mano estende la sua azione verso le parti più scure.
Se la sbianca è completa tutta l'immagine viene virata, se è interrotta prima solo la parte sbiancata verrà virata.
Si può sbiancare pochissimo (diluendo la sbianca che altrimenti è troppo forte) e colorare solo le parti più chiare, per es.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
alexmare93
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 25/04/2014, 10:33
Reputation:

Re: viraggio seppia

Messaggioda alexmare93 » 12/03/2015, 22:54

Riuppo perché ho un dubbio che mi affligge (più di uno, ma vabbè ): dato che tanto per fare il viraggio e necessario che la stampa sia stata fissata, si può magari fare in un secondo momento? Per esempio il giorno dopo fare una sessione di solo viraggio di tutte le stampe del giorno prima? O è necessario che siano bagnate?
E a prescindere dal quando farlo, immagino che si possa fare alla luce del sole, no?


Alessandro


Alessandro

Avatar utente
LikeAPolaroid
guru
Messaggi: 303
Iscritto il: 30/01/2010, 14:44
Reputation:

Re: viraggio seppia

Messaggioda LikeAPolaroid » 13/03/2015, 8:15

Lo fai quando ti pare, e alla luce del giorno.
Conviene bagnarle per avere una azione più uniforme della sbianca.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite