Passaggi chiave per ritrattistica

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
claudiamoroni
guru
Messaggi: 638
Iscritto il: 02/05/2012, 17:50
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Passaggi chiave per ritrattistica

Messaggio da claudiamoroni »

Certo che può esserti utile, volendo puoi anche far "rimbalzare" la luce del flash sulla parete, a mo' di pannello riflettente gigante.
Uno studio piccolo e bianco è un incubo per scattare still life a causa dei riflessi, ma è utile quando si fanno ritratti per avere una luce diffusa.
Alla fine gli schemi di luce per i ritratti tendono ad essere abbastanza semplici e, se intendi fotografare donne dietro pagamento, è consigliabile usare luci molto diffuse e abbastanza "piatte" per evitare di mettere in risalto i difetti della pelle e farle contente.
Spesso si usa solamente una softbox ottagonale dall'alto, leggermente spostata di lato, ed un pannello.
isos1977 ha scritto:Claudia, tu hai mai provato gli illuminatori led?
Per quanto riguarda i led, ho dei pannellini presi su amazon che uso per i video (in digitale).
Gli "inconvenienti" dei led è che ne servirebbero dei pannelli parecchio grandi per avere abbastanza luce ed evitare che sia troppo dura, e la temperatura colore tende a variare un po', a meno che non si comprino illuminatori led professionali (costosi).
Il vantaggio è che sono a luce continua, quindi sono abbastanza facili da usare, e non scaldano affatto, a differenza delle altre luci continue.
Se vuoi usarli per i ritratti, risultano più fastidiosi per i modelli rispetto al flash (rischi che strizzino gli occhi).
Se scatti in bianco e nero e non hai troppe pretese, si trovano facilmente dei piccoli pannelli relativamente economici per iniziare come questi.

Altrimenti ci sarebbe questa soluzione molto simpatica ed economica con le luci al neon. La temperatura colore in questo caso non è il massimo, quindi o si usa il digitale o si scatta in bianco e nero.


"All animals are equal but some animals are more equal than others" George Orwell

Avatar utente
alexmare93
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 25/04/2014, 10:33
Reputation:

Passaggi chiave per ritrattistica

Messaggio da alexmare93 »

Per non aprire un nuovo topic ed intasare il forum, chiedo qui:
Volendo usare la luce riflessa come metodo di lettura dell'esposizione e avendo un soggetto sudafricano davanti a voi da fotografare in luce ambiente, la pelle in che Zona la posizionereste?


Alessandro
Ultima modifica di alexmare93 il 20/03/2015, 17:33, modificato 1 volta in totale.
Alessandro

Avatar utente
Aleksej6
guru
Messaggi: 472
Iscritto il: 14/12/2012, 17:09
Reputation:
Località: Ceriale (SV)

Re: Passaggi chiave per ritrattistica

Messaggio da Aleksej6 »

Dipende, ci sono africani con la pelle bianca e altri con la pelle nera...

Avatar utente
alexmare93
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 25/04/2014, 10:33
Reputation:

Re: Passaggi chiave per ritrattistica

Messaggio da alexmare93 »

Avrei detto nordafricani, comunque Senegal


Alessandro
Alessandro

Avatar utente
Aleksej6
guru
Messaggi: 472
Iscritto il: 14/12/2012, 17:09
Reputation:
Località: Ceriale (SV)

Re: Passaggi chiave per ritrattistica

Messaggio da Aleksej6 »

Non so, io userei la luce incidente. Con quella riflessa se hai un angolo di misurazione ampio, come fai ad applicare il sistema zonale?...Comunque se riesci a misurare solo la pelle, decidi tu dove metterla, es. zona III

Avatar utente
alexmare93
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 25/04/2014, 10:33
Reputation:

Re: Passaggi chiave per ritrattistica

Messaggio da alexmare93 »

Mmmm già a 4 noto una sottoesposizione, solo che a 5 mi sembra troppo chiara per uno di colore....
Per la riflessa, ho uno spot per misurare.


Alessandro
Alessandro

Rispondi