Graffi pellicole

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Graffi pellicole

Messaggioda paolob74 » 05/07/2010, 23:33

Salve a tutti, sono Paolo,

Ho un problema con il lavaggio delle pellicole....

Utilizzo pellicole TMAX e come fissaggio il TETENAL SUPERFIX, solitamente dopo il fissaggio passo la pellicola al lavaggio con acqua 20° corrente per 20 minuti. L'acqua è filtrata da un filtro a carboni. Dopo stendo la pellicola e qui mi viene il dubbio:

Prima utilizzavo una racletta apposita, nel 90% dei casi la pellicola veniva graffiata

Poi ho scoperto delle spugne particolari di materiali innovativi (vengono vendute per pulire i piatti ecc..), le ho utilizzate per diverso tempo ma ora graffiano le pellicole anche queste.

Se lascio l'acqua sulla pellicola mi rimangono tracce di calcare, peggio dei graffi!

Vorrei qualche consiglio su come togliere l'acqua in eccesso dalle pellicole, che procedimento usate?

Alcuni dicono di utilizzare il fissaggio induritore ma è molto costoso e allunga parecchio il lavaggio, altri consigliano di aggiungere allume di potassio 20 gr per un litro a un fissaggio normale.

Qualcuno ha esperienza in merito e magari un consiglio....

Ringrazio chinque possa darmi un buon consiglio.

Paolo



Advertisement
Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4634
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Graffi pellicole

Messaggioda etrusco » 06/07/2010, 0:08



ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Antonio.M
fotografo
Messaggi: 43
Iscritto il: 18/04/2010, 18:15
Reputation:
Località: Bologna

Re: Graffi pellicole

Messaggioda Antonio.M » 06/07/2010, 0:24

Fai sempre il lavaggio finale con acqua del rubinetto però subito dopo la tieni un pò a bagno in acqua distillata (3lt costano 0,50€) e una goccia di imbibente. Io di solito ne metto mezzo litro nella tank e ci lascio la spirale a bagno per 4/5 minuti. Poi la appendi e la fai asciugare senza passarci nulla! Io di solito "scrollo" via l'acqua in eccesso muovendo la spirale come il prete muove l'arenese per benedire! Cosi poi non gocciola per terra, e tutti i problemi sono risolti. ;)



Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Graffi pellicole

Messaggioda stormy » 06/07/2010, 0:37

L'ideale sarebbe il lavaggio in acqua distillata e imbibente, per il resto ti consiglio di non passare nulla sulla pellicola, o al limite la fai scorrere delicatamente fra il dito indice e medio per tutta la lunghezza togliendo l'acqua in eccesso.
Io faccio cosi, dopo il bagno finale con imbibente tolgo la spirale e tenendola per il tubo centrale, gli do una energica sgrullata (a mò di aspersorio papale) benedicendo perbene il lavandino quando scrollando su una mano non sento piu alcuno schizzo (o molto pochi) allora la tolgo e la passo delicatamente tra le dita come descritto sopra, con questo metodo, l'acqua che resta fra le spire, è davvero al minimo possibile, e si riduce di conseguenza il rischio che rimangano tracce sull pellicola
mai avuto problemi


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Advertisement
Avatar utente
Walter
guru
Messaggi: 365
Iscritto il: 11/04/2010, 10:06
Reputation:
Località: Firenze

Re: Graffi pellicole

Messaggioda Walter » 06/07/2010, 18:27

Ultimo risciacquo con imbibente. Una volta steso il negativo passo la parte del supporto con un pezzo di pelle per asciugare l'auto (un piccolo pezzo ben pulito e riservato a quello scopo), attenzione a non confondere il supporto con l'emulsione.
In questo modo evito le fastidiose sgorate. Ad oggi non ho mai graffiato il supporto.



Avatar utente
stefano
guru
Messaggi: 305
Iscritto il: 09/05/2010, 11:41
Reputation:
Località: rovigo
Contatta:

Re: Graffi pellicole

Messaggioda stefano » 06/07/2010, 19:06

... mi unisco agli altri,,, lavaggio in acqua corrente e un bagno con imbibente alla fine!.poi lascia stare le raclette,le spugnette, ... io uso le pezzette tipo daino , quelle x pulire gli occhiali.. dopo averla passata delicatamente tra le dita x togliere l"eccesso di h20...ma tutto appunto delicatamente, e poi tanta pazienza... e non andare a vedere subito i risultati!! xke l"emulsione e" gonfia , e non e" poi cosi difficile segnarla.



Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Graffi pellicole

Messaggioda paolob74 » 06/07/2010, 23:22

Grazie a tutti davvero,

Sabato farò una sessione di prove per verificare la densità di alcune TMAX con un nuovo sviluppo, proverò ad utilizzare il metodo che mi avete proposto.

Ho in CO il prodotto MIRASOL della tetenal, funziona come imbibente?

Grazie ancora



Avatar utente
Roberto B
fotografo
Messaggi: 62
Iscritto il: 09/03/2010, 9:48
Reputation:
Località: Pressi di Firenze

Re: Graffi pellicole

Messaggioda Roberto B » 09/07/2010, 10:37

paolob74 ha scritto:
Se lascio l'acqua sulla pellicola mi rimangono tracce di calcare, peggio dei graffi!



Prendi un panno antistatico, che non speli e sia morbido, come quello per gli occhiali.

Lo imbevi un po' nell'alcool denatuato a 90 gradi che si usa per disinfettarsi e lo passi dolcemente sulla parte lucida dove c'e' il residuo dell'acqua.

Il residuo va via immediatamente e l'alcool evapora dopo pochi secondi senza lasciare traccia.

In mancanza di panno puoi usare il cotton-fioc.

NON FARLO MAI SULLA PARTE EMULSIONATA.
;)


FLD/FLP [email protected]- Rodinal Supporter

Avatar utente
gfirmani
esperto
Messaggi: 104
Iscritto il: 16/02/2010, 13:00
Reputation:
Località: viterbo
Contatta:

Re: Graffi pellicole

Messaggioda gfirmani » 12/07/2010, 15:22

io uso le dita èper sgocciolare e qualche goccia di shampo per sciogliere il calcare



Avatar utente
37°Fotogramma
guru
Messaggi: 314
Iscritto il: 19/12/2011, 20:58
Reputation:
Località: NAPOLI Campania

Re: Graffi pellicole

Messaggioda 37°Fotogramma » 30/12/2011, 14:42

...Per economizzare puoi usare come ultimo bagno insieme a 1goccia di shampoo neutro, preferibile trasparente incolore, l'acqua naturale "LILIA" costa meno dell'acqua distillata ed ottieni lo stesso effetto, ...inoltre la puoi anche bere ;)
Ciao


Il Futuro?...Logico è Analogico!



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite