Primi passi analogici

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
stuombo
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 25/07/2015, 12:12
Reputation:

Re: Primi passi analogici

Messaggio da stuombo »

Allora la lascio dove si trova ;)



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
emigrante
guru
Messaggi: 1297
Iscritto il: 26/11/2012, 21:39
Reputation:
Località: Abruzzo

Re: Primi passi analogici

Messaggio da emigrante »

Rispetto alle z le bobinatrici con il giustoperno hanno, a mio avviso, l'impagabile pregio di non richiedere alcuna manipolazione della pizza.

Ricordo che qualsiasi ditata, riga o graffio sul negativo porterà a buttare uno o piu rullini.

Per quanto riguarda le Computrol ne uso una da n paio di anni senza particolari difficoltà.

Ciao

Marco

Edit: ho citato Computrol perchè la posseggo, però credo ne esistano altre che accettano le attuali pizze senza masturbazioni (kaiser?)

Avatar utente
stuombo
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 25/07/2015, 12:12
Reputation:

Re: Primi passi analogici

Messaggio da stuombo »

Infatti rimaneggiare un rotolo di 30 metri di pellicola col rischio di graffi polvere e quant'altro non mi sembra il caso... Preferisco spendere 20-30€ in più invece che buttare 50€ di pellicola!

Avatar utente
stuombo
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 25/07/2015, 12:12
Reputation:

Re: Primi passi analogici

Messaggio da stuombo »

Secondo voi ha senso spendere 60€ in contrassegno per un obiettivo MIR 1-B 37mm f2,8 in ottime condizioni? Mi piacerebbe avere un grandangolo, ma non so quanta differenza possa esserci fra il mio 58mm e il suddetto 37mm... E soprattutto non so se il prezzo è buono oppure no...

Avatar utente
EffE
guru
Messaggi: 324
Iscritto il: 10/09/2010, 0:05
Reputation:
Località: tra Italia ed Australia.

Re: Primi passi analogici

Messaggio da EffE »

Il mir è uno dei primi grandangolari retrofocus per 35mm, è della fine degli anni '50, vinse all'epoca anche dei premi importanti, praticamente è rimasto immutato nel corso dei decenni. Rispetto all'helios ha un angolo di campo più ampio di circa 20°, vignetta, molto, di più, soffre il controluce in maniera esagerata, è un preset piuttosto macchinosoda usare, per la cifra a cui è proposto, anche a meno, ci trovi dei 35 mm di produzione nipponica che vanno decisamente meglio.
La somma dell'intelligenza sulla terra è costante; la popolazione è in aumento.

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 3599
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Primi passi analogici

Messaggio da Elmar Lang »

Se vuoi un buon grandangolo -un pochino più "spinto" del 35mm.- il Pentacon Auto 29/2,8 è assai buono e costa davvero una miseria. Lo trovi dai 25 ai 40 Euro.
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 6704
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Primi passi analogici

Messaggio da graic »

Il prezzo del MIR-1, se l'obiettivo è perfetto, è giusto. Circa le ottiche da 35mm nipponiche stai attento, perchè ve ne sono di buone, Yashinon, Fujinon, alcuni Vivitar, alcuni Tamron, alcuni Chinon, i Kiron; poi ve ne sono altre che sono autentici fondi di bottiglia (quasi tutti gli "universali"). Circa il Pentacon sono d'accordo, si può trovare, se più anziano, anche con la marcatura Meyer Orestegon, una alternativa, della stessa casa (Meyer) è il Lydith 30mm f 3.5, sulla superiorità tra i due si è ampiamente discusso. Io li ho provati entrambi e ho una leggera preferenza per il fratello meno luminoso. Il primo è automatico, il secondo a preselezione ma io non lo trovo un difetto.
Nell'uno e nell'altro caso, la marcatura Pentacon invece che Meyer, fa propendere per un'ottica più recente e quindi con un rivestimento di tipo più avanzato.
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 3599
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Primi passi analogici

Messaggio da Elmar Lang »

Sono d'accordo sul Mir, il cui prezzo relativamente sostenuto è dovuto anche al fatto che è molto richiesto. Se si presta attenzione alla luce radente, cercando per esso un opportuno paraluce da grandangolo, il Mir ha delle prestazioni molto buone, solo inficiate dal trattamento antiriflessi di tipo antiquato.

Il Lydit Meyer da 30mm. è effettivamente da tener presente anche per il fatto che, a trovarlo (non è comunissimo), costa assai poco.

Il 29 Pentacon, conviene trovarlo delle ultime serie, ovvero quelli marcati "Pentacon Auto MC", dove lo "MC" stava per Multi-Coating; un moderno trattamento delle lenti che, se non arrivava certo al T* degli Zeiss occidentali, era comunque molto buono. In Italia se ne vendettero grandi quantità, in tutte le sue versioni, grazie alla importazione continuativa dei prodotti ottico-fotografici della DDR.

E.L.
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
EffE
guru
Messaggi: 324
Iscritto il: 10/09/2010, 0:05
Reputation:
Località: tra Italia ed Australia.

Re: Primi passi analogici

Messaggio da EffE »

http://www.ebay.it/itm/ASAHI-PENTAX-TAK ... 2a57016044

Appartiene alla prima serie delle ottiche Pentax con trattamento multistrato, ha il trattamento solo sui passaggi vetro-aria, è un ottimo obiettivo.
E' assai probabile, se non certo, che il prezzo salga ben oltre quello richiesto per il mir, ma tentar non nuoce.
La somma dell'intelligenza sulla terra è costante; la popolazione è in aumento.

Avatar utente
stuombo
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 25/07/2015, 12:12
Reputation:

Re: Primi passi analogici

Messaggio da stuombo »

Alla fine ho comprato un pentacon auto mc 2.8 29mm per 45€ spedito... Tolgo il grandangolo dalla lista dei desideri! :D

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi