Sensibilità effettiva Hp5+ in Rodinal 1+50 digitalizzata.

Discussioni sugli scanner per l'acquisizione digitale dei rullini fotografici

Moderatore: isos1977

Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1152
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Sensibilità effettiva Hp5+ in Rodinal 1+50 digitalizzata.

Messaggioda DanieleLucarelli » 26/10/2015, 10:00

Ieri ho preso uno dei rulli utilizzati per testare la SE della pellicola in oggetto sulla mia catena.
Ho aquisito il fotogramma relativo ai 400iso (di più non ne avevo visto che a stento di solito si arriva a 200iso).

Questo è quanto ottenuto:
Allegati
Scan-140316-0040.jpg



Advertisement
Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Sensibilità effettiva Hp5+ in Rodinal 1+50 digitalizzata

Messaggioda Pacher » 26/10/2015, 10:44

Sul mio schermo la vedo come un'ipotetica zona 5/6.



Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1152
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Sensibilità effettiva Hp5+ in Rodinal 1+50 digitalizzata

Messaggioda DanieleLucarelli » 26/10/2015, 11:00

Non è partito il post dopo che diceva appunto:

"Anselmo, vedendo il mio monitor, avrebbe messo in zona V abbondante quindi deduco che (accettando l'enorme rumore) la SE della Hp5+ nella mia catena ibrida è di 6400Iso abbondanti (diciamo quasi 12800)"



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11596
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Sensibilità effettiva Hp5+ in Rodinal 1+50 digitalizzata

Messaggioda Silverprint » 26/10/2015, 13:04

No, Daniele hai sbagliato i conti.

12.800 significa che su un rullo esposto a -4 stop a partire da quegli iso ci sia una certa densità sopra il velo rilevabile dallo scanner. Però non c'è.
Il fatto che tu possa portare un densità molto bassa (es 0.05) a valori congrui ad una visualizzazione come tono medio non ha nulla a che vedere con gli iso utilizzabili.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4675
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Sensibilità effettiva Hp5+ in Rodinal 1+50 digitalizzata

Messaggioda impressionando » 26/10/2015, 13:47

Il fatto è che lo scanner è interpretabile da noi e soprattutto dai SW. Una scansione grezza toglie parte dell'interpretazione ma non tutta e comunque ha un "modo di vedere" il negativo incoerente con l'eventuale stampa e comunque con la registrazione dell'immagine sulla pellicola.
Non so a cosa ti serva la scansione ma non conviene MAI produrre i negativi per essa. Se hai bisogno di un'immagine digitale è molto meglio un apparecchio digitale da ripresa, molto più sincero dello scanner.
Per misurare la sensibilità effettiva dello scanner dovresti misurare la soglia del "non rumore" per partire a disegnare una curva che comunque dovrebbe tener conto pure del dmax dello scanner (non facile da misurare).
Se ti serve per archivio liberati dal concetto dell'archivio digitale comodo per la consultazione..... per quello basta un foglio exel e dei godibili e sinceri provini a contatto.



Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1152
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Sensibilità effettiva Hp5+ in Rodinal 1+50 digitalizzata

Messaggioda DanieleLucarelli » 26/10/2015, 14:09

Giusto, c'è proprio un errore procedurale e l'unico modo è avere sviluppi con sottoesposizioni maggiori per vedere quando si esce dalla bf+v quel tanto che basta allo scanner.

Grazie del chiarimento.





  • Advertisement

Torna a “Scanner”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti