Voigthlander all film camera discontinued

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 528
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Voigthlander all film camera discontinued

Messaggioda durstm850 » 16/10/2015, 9:23

Ovvia...
dopo la gamma 6x7 stop a tutta la serie 35mm
Si mette male raga, mi pare rimane solo Leica a sto punto con corpi 35mm in produzione.
Porteremo avanti la nostra passione solo con il vasto mercato dell'usato? :-s

http://www.cosina.co.jp/seihin/voigt/english/dispo.html



Advertisement
Avatar utente
Frank
guru
Messaggi: 896
Iscritto il: 30/10/2012, 9:49
Reputation:
Località: Dublin
Contatta:

Re: Voigthlander all film camera discontinued

Messaggioda Frank » 16/10/2015, 10:19

Mi sembra la naturale conseguenza , chi spenderebbe 800/EUR per una voigtalnder r3 quando puo' a quel prezzo prendere una M6 in ottime condizioni usata. E se proprio deve essere una voigtlander il mercato dell usato e' pieno di macchine in ottime condizioni alla meta del prezzo da nuove. In poche parole non conviene comprare oggi una macchina analogica nuova perche' nel mercato dell usato c'e' molta piu convenienza.

Sent From One Plus Two


Frank _ Dublin

Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 528
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Voigthlander all film camera discontinued

Messaggioda durstm850 » 16/10/2015, 11:44

Io che cercavo una telemetro TTL 35mm ,l'ho comprata nuova in germania qualche anno fa. Non spesi 800 euro . Il listino è una cosa street poi molto meno. Comunque amen!



Avatar utente
ooxarr
guru
Messaggi: 326
Iscritto il: 16/02/2013, 21:49
Reputation:

Re: Voigthlander all film camera discontinued

Messaggioda ooxarr » 09/11/2015, 1:53

probabilmente le fotocamere prodotte fino ad oggi basteranno per soddisfare la domanda dei prossimi 30 anni, quando non esisteranno più pellicole.
certo il comportamento degli appassionati è controproducente, compriamo 10 fotocamere usate in condizioni più o meno buone spendendo la stessa cifra del nuovo.
poi quando si rompono non le facciamo riparare perchè non conviene. prima o poi quelle in buone condizioni potrebbero diventare via via più rare e costose.



Advertisement
Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 528
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Voigthlander all film camera discontinued

Messaggioda durstm850 » 09/11/2015, 8:22

ooxarr ha scritto:quando non esisteranno più pellicole.

:-ss



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2860
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Voigthlander all film camera discontinued

Messaggioda Elmar Lang » 09/11/2015, 10:10

Cito: "...perché non conviene...".

Se una macchina ci da buoni risultati e ci troviamo bene con essa, non vedo perché non debba venire riparata in caso di guasto.

Infatti, leggendo qui ed altrove, si può notare come alla fin fine "per risparmiare" si finisca per spendere soldi in una fotocamera usata dopo l'altra, man mano che la precedente si guasta e "non conviene farla riparare".

Noi ormai, quasi tutti, acquistiamo fotocamere a pellicola usate, delle quali in pratica sappiamo poco dei trascorsi e di come sia stata trattata in passato o in quale ambiente sia stata conservata prima che giungesse a noi.

E poi, ci meravigliamo se magari una Nikon-F3 ci muoia tra le mani o una Leica-M4 abbia la tendina che non tiene più la luce.

I fotoriparatori (bravi) saranno in via di estinzione più rapida della pellicola, se nessuno gli porterà più apparecchi da riparare. Ma temo -e mi spiace dirlo- che il "braccino corto" riguardi più noi italiani. In altri paesi, gli appassionati di fotografia su pellicola non si vergognano ad inviare anche una Kiev-4 a riparare, da un bravo tecnico.

Qualche anno fa, portai a Genova la mia Leica IIIg (ebbene si, ho anche una Leica) dai due "storici" riparatori, i Sigg. Casanova e Sammartino: era una macchina appena in grado di fare il soprammobile, ed in capo ad una quindicina di giorni, mi è tornato in mano un apparecchio praticamente nuovo.

Un anno e mezzo fa, ho conosciuto un noto riparatore tedesco, specializzato in Pentacon-Six: ha una lunga lista d'attesa ed esegue lavori ineccepibili applicando pure, a richiesta, un meccanismo di suo brevetto che risolve l'eventuale problema di spaziatura dei fotogrammi. Affidatagli la mia (pur tra risatine e quasi-pernacchie da parte di certuni conoscenti), mi è tornata una macchina magnificamente funzionante, con i meccanismi che non hanno mai "suonato" così bene e con perfetta spaziatura, pur senza bisogno di modifiche meccaniche.

Nell'ex-DDR esistono numerosi laboratori, specializzati in ogni tipo di apparecchio meccanico: un mio conoscente ha inviato, mi pare vicino a Görlitz una sua Praktina-FX con le tendine "cotte" e screpolate e gli è ritornata che par nuova, calibrata, tarata e rilubrificata.
Non lontano da Francoforte, anche un laboratorio specializzato in Contax (I-II-III-IIa-IIIa) e Contarex: da quello che mi riferiscono, lavora assai bene e chi gli ha affidato anche una esasperante Contarex-SE si è visto ritornare una fotocamera funzionante e ben calibrata.

Ovvio, il lavoro costa, ma tutti noi vorremmo la botte piena e la moglie ubriaca.

Senza fotoriparatori (e quelli bravi, se non lavorano, chiudono), a mio parere accelereremo la morte della pellicola, a meno di ritornare ai calotipi con tempi d'esposizione di decine di secondi, per cui basterà il tappo dell'ottica come otturatore e che rimangano in produzione la carta, il nitrato d'argento, lo joduro di potassio, il sale da cucina (e magari il tiosolfato di sodio) e la cera d'api...

Enzo (E.L.)
Ultima modifica di Elmar Lang il 09/11/2015, 10:19, modificato 1 volta in totale.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 528
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Voigthlander all film camera discontinued

Messaggioda durstm850 » 09/11/2015, 10:19

e poi non è neanche vero.... io la mia pentax 67ii l'ho fatta riparare poco tempo fa per un problema. Spesa giusta.....



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2860
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Voigthlander all film camera discontinued

Messaggioda Elmar Lang » 09/11/2015, 10:22

Infatti, io non generalizzo.

Anche da noi, c'è chi porta la sua fotocamera a riparare (lo vedo, quando mi rivolgo ai nostri riparatori: la gente che gli porta i propri apparecchi si vede).

Però è anche vero, leggendo i vari fora, che molti preferiscono comprare un'altra fotocamera, piuttosto che far riparare quella che possiede già.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
EffE
guru
Messaggi: 324
Iscritto il: 10/09/2010, 0:05
Reputation:
Località: tra Italia ed Australia.

Re: Voigthlander all film camera discontinued

Messaggioda EffE » 09/11/2015, 12:37

Però è anche vero che, in Italia almeno, molti riparatori si rifiutino di operare su fotocamere economiche, tipo Zenit, zorki, Cosina..."non vale la pena spender soldi per quei trabiccoli". :D


La somma dell'intelligenza sulla terra è costante; la popolazione è in aumento.

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4766
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Voigthlander all film camera discontinued

Messaggioda impressionando » 09/11/2015, 13:54

Cambiare un apparecchio rotto non significa mai comprarne uno nuovo. Significa piuttosto acquistarne uno con eventuali difetti sconosciuti.
Una revisione è sempre meno costosa di una riparazione; un bravo riparatore conosce le proprie bestie e sa dove e cosa "revisionare" in ogni apparecchio.
Da parte mia ho imparato da diverso tempo a far riparare piuttosto che cambiare.... anche perchè agli apparecchi mi affeziono e non li butto nemmeno se rotti.
Insomma investire in un'ottima riparazione è ben meglio che investire in una sostituzione.





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite