Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Discussioni sull'etica e sulla filosofia applicata alla fotografia

Moderatore: etrusco

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Messaggio da isos1977 »

Reuters ha deciso di bandire le immagini che derivano da un file RAW. I fotografi devono scattare direttamente in jpeg.

Questo per ridurre i margini di manovra in fase di postproduzione e, teoricamente, avere immagini meno artistiche, ma più vere.

http://petapixel.com/2015/11/18/reuters ... aw-photos/

chissà qual è la politica sulle foto scattate su pellicola ;-)


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12196
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Messaggio da Silverprint »

L'ennesima stupidaggine, o puro marketing.

Come se fosse possibile difendere la veridicità delle immagini partendo dal mezzo di ripresa invece che dalla cultura degli operatori e degli utenti.

Ne parla bene Smargiassi. Qui.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Messaggio da isos1977 »

io penso più puro taglio dei costi ;-)

se veramente volessero avere la certezza dell'autenticità, dovrebbero proprio chiedere il raw, ma così dovrebbero spendere tempo per svilupparlo
"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
lo_Spocchioso
guru
Messaggi: 943
Iscritto il: 14/01/2015, 16:00
Reputation:
Località: Torino

Re: Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Messaggio da lo_Spocchioso »

È pura stupidità ovvero ignoranza: un editor di metadati ti metterà al riparo dei rischi, procedura che si può anche automatizzare agevolmente.

L'unico lato positivo che vedo è che i costruttori potrebbero cogliere l'occasione per investire più energie nel migliorare la qualità del "motore" JPEG delle fotocamere (e Fujifilm avrebbe finalmente un po' di concorrenza).
Andrea - le mie foto analogiche sul digitalissimo Flickr

A fare a gara a fare i puri, troverai sempre uno più puro... che ti epura.

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2398
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Messaggio da ammazzafotoni »

Infatti, come fanno a sapere che il mio JPG non deriva dal RAW se gli cucio addosso ben bene gli EXIF giusti?
Poi, quale sarebbe questo vanto nello scattare direttamente in JPG?
Tutti costretti ad alzare gli ISO a manetta (chi può ovviamente) per non ottenere file scuri ed indecifrabili?

Avatar utente
davdesmo
esperto
Messaggi: 215
Iscritto il: 22/04/2012, 23:27
Reputation:
Località: Giusto di fronte ad un vulcano apparentemente tranquillo...

Re: Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Messaggio da davdesmo »

Banalmente credo che il motivo sia eliminare le fasi di lavorazione dei raw, che quando si ricevono migliaia di foto (come suppongo sia il caso di Reuters) è un bel risparmio economico...
Mi mandi il jpeg, lo guardo, bello - pubblico, brutto - cestino

Avatar utente
lo_Spocchioso
guru
Messaggi: 943
Iscritto il: 14/01/2015, 16:00
Reputation:
Località: Torino

Re: Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Messaggio da lo_Spocchioso »

davdesmo ha scritto:Banalmente credo che il motivo sia eliminare le fasi di lavorazione dei raw, che quando si ricevono migliaia di foto (come suppongo sia il caso di Reuters) è un bel risparmio economico...
Se fosse così, sarebbe comprensibile, tuttavia Reuters ha scritto un'altra cosa: accetteranno solo immagini scattate direttamente in JPEG, a cui è permesso applicare piccole correzioni in post-produzione; rifiuteranno invece JPEG create a partire da immagini scattare in RAW, come è la norma tra i professionisti. È quest'ultima prescrizione ad essere incomprensibile, avendo nulla a che fare con l'etica di cui Reuters sta cianciando, bensì con la mera tecnica.
Andrea - le mie foto analogiche sul digitalissimo Flickr

A fare a gara a fare i puri, troverai sempre uno più puro... che ti epura.

Avatar utente
davdesmo
esperto
Messaggi: 215
Iscritto il: 22/04/2012, 23:27
Reputation:
Località: Giusto di fronte ad un vulcano apparentemente tranquillo...

Re: Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Messaggio da davdesmo »

Invece secondo me è proprio questo il trucco... un vero professionista, scatta in jpg, perché in quanto BRAVO probabilmente ha un "rendimento" di otto scatti buoni su dieci.. butta via i due usciti male e invia in tre secondi quelli buoni

L'"amatore" pasticcione invece scatta tremila foto in raw (così si sente figo), poi ne scarta duemilanovecento e spedisce le ultime cento in raw perché fa tanto "PRO" , oppure le pasticcia per ore ed ore con fotosciop...

Avatar utente
EffE
guru
Messaggi: 324
Iscritto il: 10/09/2010, 0:05
Reputation:
Località: tra Italia ed Australia.

Re: Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Messaggio da EffE »

Conosco tante persone che campano di fotografia, pertanto sono professionisti, e tutti scattano contemporaneamente sia in raw che in jpg, rimandando la scelta alla fase successiva, in base a criteri di qualità della richiesta, e del tempo a disposizione per soddisfarla, ma tutti concordano che un raw ha molte più informazioni del jpg, anche quanto questo è di qualità molto alta.
La somma dell'intelligenza sulla terra è costante; la popolazione è in aumento.

Avatar utente
lo_Spocchioso
guru
Messaggi: 943
Iscritto il: 14/01/2015, 16:00
Reputation:
Località: Torino

Re: Reuters non vuole più immagini derivate da file RAW

Messaggio da lo_Spocchioso »

davdesmo ha scritto:Invece secondo me è proprio questo il trucco... un vero professionista, scatta in jpg, perché in quanto BRAVO probabilmente ha un "rendimento" di otto scatti buoni su dieci.. butta via i due usciti male e invia in tre secondi quelli buoni

L'"amatore" pasticcione invece scatta tremila foto in raw (così si sente figo), poi ne scarta duemilanovecento e spedisce le ultime cento in raw perché fa tanto "PRO" , oppure le pasticcia per ore ed ore con fotosciop...
Ciò non è vero né in assoluto, né relativamente a quanto comunicato da Reuters.
Andrea - le mie foto analogiche sul digitalissimo Flickr

A fare a gara a fare i puri, troverai sempre uno più puro... che ti epura.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi