Un aiuto per scegliere bene

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 494
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: Un aiuto per scegliere bene

Messaggioda Devis91 » 13/01/2016, 16:37

NikMik ha scritto:
Devis91 ha scritto:Io rimango del parere che per le tue esigenze vada bene la Fuji ga645... per essere una medio formato é molto facile da portare in giro, ha l'ottica da 60 mm che equivale a circa 40mm sul piccolo formato, ha un mirino molto luminoso con una cornice olografica computerizzata che si sposta indicandoti esattamente cosa stai fotografando, ha un autofocus ibrido velocissimo e precisissimo, fa 16 scatti in 6x 4.5 con avanzamento automatico, ha l'otturatore centrale con flash sincronizzato su tutti i tempi. L'obiettivo ha una resa notevole! Forse l'unica cosa che può lasciare perplessi è il formato del fotogramma ma secondo me se fai Street qualche scatto in più fa comodo. Io mi ci trovo splendidamente :)


Interessante, non conosco questa macchina... una curiosità: facendo foto in luce ambiente e a mano libera (come dovrebbe essere usata dal richiedente consiglio), non senti qualche limitazione nel fatto che la luminosità massima dell'obiettivo è f.4 ?
Io, facendo fotografia a mano libera e senza flash in 35mm, ho sentito nel tempo l'esigenza di un 35mm f.2, che permette (al limite del micromosso evidente) di scattare a 1/30-f. 2, mentre con una macchina a ottica fissa come la tua si può forse al massimo scattare a 1/60-f.4, ossia ben tre stop di differenza... Quando uso la Rolleiflex per fotografare per strada ho cominciato a usare spesso la Delta 3200 in formato 120, che mi permette di guadagnare un po' di luce... Tu come fai quando la luce non è molta ? Ti trovi spesso a 'tirare' le pellicole?
La risposta giusta sarebbe un cavalletto, lo so! :D Ma, anche quando lo prendessi, non potrei rinunciare a fotografare a mano libera...!

Giusta domanda.
Allora, la soluzione migliore é ovviamente il treppiede, per questa macchina ne basta uno leggerissimo visto che, avendo otturatore centrale e mirino galileiano, non ha spostamenti di specchi o tendine che potrebbero creare micromosso. Se poi vuoi scattare a mano libera il diaframma potrebbe creare qualche problema, personalmente non ne ho per vari motivi: faccio foto quasi solo di giorno e all'aperto (ma questa è una cosa personale ovviamente). Forse in condizioni di scarsa luce un f2.8 va meglio ma, almeno da quanto ho notato fino ad ora, pochi obiettivi arrivano a quel diaframma in medio formato e sono quasi sempre 80mm (mi sbaglio?), f4 non mi sembra una focale così tanto chiusa in linea di massima. Tieni poi conto che su questa macchina mi faccio aiutare dall'autofocus (la messa a fuoco manuale é un casino sulla Fuji in questione) ma generalmente per problemi miei di vista sono abituato ad usare diaframmi abbastanza chiusi per poter sfruttare l'iperfocale (f8 o f5.6 quando ritraggo qualcuno) quindi l'f4 non mi sta stretto.
Ad ogni modo salvo situazioni eccezionali preferisco non tirare la pellicola. :)
Come tutte le macchine fotografiche occorre che ci si trovi bene, dipende anche dal soggetto! Io mi trovo bene, magari c'è gente che la odia ;)
ps. Una curiositá: questa macchina fotografica scatta fotogrammi in verticale, nel senso che il lato lungo é quello verticale, a differenza per es. Di una 35 mm o di una pentax 645 in cui il fotogramma è in orizzontale. Quindi per fotografare un panorama bisogna metterla in verticale



Advertisement
Avatar utente
Atman76
esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 07/01/2016, 12:09
Reputation:

Re: Un aiuto per scegliere bene

Messaggioda Atman76 » 13/01/2016, 17:32

Prendendo in considerazione quanto è stato detto in merito ai mirini delle reflex ho cercato di documentarmi ed è emerso che la mia Nikon D700 ha un mirino 0.72x e copre il 95% del frame.
Nel mondo dell’analogico Nikon, dopo una ricerca, ho trovato la Nikon F3 HP che addirittura ha un mirino da 0.95x e copre il 100% dell’intero frame, ciò vuol dire che l’immagine è circa il 32% più grande rispetto a quello che vedo nella mia D700 :-o . Per di più il mirino di questa macchina è stato studiato apposta per i portatori di occhiali.
Non capisco però perché, come da detto precedentemente da uno di voi, il mirino della leica r6 dovrebbe far gridare al miracolo considerando che il fattore d’ingrandimento è dello 0.8x, mi sfugge qualcosa?
Se alla fine dovessi decidere di iniziare a scattare in analogico partendo dal 135mm credo che opterei sicuramente per la F3 HP, considerando che potrei sfruttare già alcune ottiche del mio corredo.

Ora, andando invece nel mondo delle medio formato a mirino ottico ho cercato in rete i dati della Fuji GA645 che gentilmente mi avete consigliato e quello della Pentax 645n di cui ho letto meraviglie proprio in merito alla visone dal mirino…ebbene, il mirino della fuji secondo quanto dichiarato ha un fattore di 0.5x mentre quello della Pentax è di 0.75x…..devo dividere questo valore per 0.6 per avere l’equivalente nel 135mm? Se così fosse diventerebbero rispettivamente da 0.83x e ben 1.25x, è corretto?

Questa riflessione l’ho fatta nell’ipotesi di scegliere un’analogica con mirino, sia essa una 35mm o una medio formato. Per quanto riguarda invece la visione con il pozzetto, appena riuscirò a guardarci dentro vi darò le mie impressioni, spero nel week end.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4354
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Un aiuto per scegliere bene

Messaggioda graic » 13/01/2016, 17:36

Il fattore di ingrandimento del mirino non ha nulla a che fare con il formato del negativo, dice solo quanto è grande la scena inquadrata rispetto alla visione ad occhio nudo.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Atman76
esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 07/01/2016, 12:09
Reputation:

Re: Un aiuto per scegliere bene

Messaggioda Atman76 » 13/01/2016, 17:45

Quindi significa che guardare attraverso il mirino della Fuji risulterebbe peggiorativo rispetto alla mia D700 mentre sarebbe grossomodo la stessa cosa con la Pentax.....



Advertisement
Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4354
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Un aiuto per scegliere bene

Messaggioda graic » 13/01/2016, 17:49

Sinceramente non capisco da dove viene l'equazione
dimensione dell'immagine=qualità del mirino
Vi sono ottimi mirini con fattore di ingrandimento abbastanza piccolo e pessimi mirini con fattore di ingrandimento unitario.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
HGW27
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 30/11/2015, 17:26
Reputation:
Località: Sabaudia
Contatta:

Re: Un aiuto per scegliere bene

Messaggioda HGW27 » 13/01/2016, 17:50

Ma una Pentax 6x7? Mi sembra che nessuno l'abbia menzionata. Pentaprisma esposimetrico ottimo. L'unico problema la batteria si scarica velocemente ma la qualità, a mio parere, è ottima.



Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 494
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: Un aiuto per scegliere bene

Messaggioda Devis91 » 13/01/2016, 17:51

Atman76 ha scritto:Quindi significa che guardare attraverso il mirino della Fuji risulterebbe peggiorativo rispetto alla mia D700 mentre sarebbe grossomodo la stessa cosa con la Pentax.....

Non mi sono mai informato circa questi elementi... posso solo dirti che attraverso il mirino della Fuji si vede un'inquadratura più grande di quella effettivamente scattata. Proprio per questo motivo c'è una cornice olografica, proiettata nel mirino stesso, che interagisce con il sistema di messa a fuoco e si sposta di volta in volta in modo da comprendere solo ciò che verrà impressionato sulla pellicola.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4354
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Un aiuto per scegliere bene

Messaggioda graic » 13/01/2016, 17:57

dico come la vedo io, la prima caratteristica che caratterizza un buon mirino è la LUMINOSITA' la seconda la la facilità di lettura della messa a fuoco (nel caso dei galileiani la chiarezza e la precisione delle cornici), buona ultima la dimensione dell'immagine, una carattreistica inportante per chi ha difetti visivi è la possibiltà di usare gli ochhiali o la presenza del correttore diottrico (questo per i miopi, per l'stigmatismo purtroppo nons erve a nulla)
I mirini a pozzatto delle reflex hanno per costruzione un fattore di ingrandimento pari ad 1 eppure sono (spesso) molto bui e rendono estremamente difficile la messa a fuoco e l'inquadratura.
Se hai qualche conoscente con una vecchia praktica o exakta, o nikon F o qualsiasi altra reflex 35mm col pozzetto, prova a guardarci dentro e mi racconterai il disagio nonostante un bel quadro di dimensioni 24x36mm


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1877
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Un aiuto per scegliere bene

Messaggioda NikMik » 13/01/2016, 18:14

Certo. Io citavo i pentaprismi della Nikon F per la luminosità e la correzione ottica (contrasto, nitidezza ai bordi ecc.) che permette un'agile messa a fuoco e una buona valutazione dei dettagli, pur avendo un ingrandimento minore rispetto per es. ai coevi Olympus e Pentax. Preferisco il mirino della Nikon F (ingrandimento 0,85x, forse) rispetto alla mia amata OM1 (ingrandimento maggiore a 0,92x, ma meno luminoso e meno corretto). Quello della Pentax MX pare un cinemascope (ingrandimento 0,97x, ed è pure luminoso). Mi riferisco sempre alla visione con pentaprisma, non a pozzetto (che pure può essere messo alla Nikon F, per es., ma per scopi molto particolari).
Peraltro non ricordo proprio che la Nikon F3 HP avesse un ingrandimento di 0,95x. Secondo me è massimo sugli 0,80x o anche meno, proprio per consentire una visione agile con gli occhiali (HP sta per high point, da poter vedere dentro da una distanza maggiore del consueto senza sfregare gli occhiali).
Stabilito che l'ingrandimento è secondario rispetto alla luminosità, per me ha comunque la sua importanza. A parità di luminosità e correzione ottica, un mirino con fattore d'ingrandimento maggiore permette di vedere meglio il soggetto ed è (per me) più piacevole da usare.



Avatar utente
Atman76
esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 07/01/2016, 12:09
Reputation:

Re: Un aiuto per scegliere bene

Messaggioda Atman76 » 13/01/2016, 21:46

Scusatemi, ho scritto una fesseria, il mirino della Nikon F3 hp ha un fattore di ingrandimento pari a 0,75, proprio per permettere la visione ai portatori di occhiali come giustamente appena scritto da NikMik. In rete ho trovato specifiche non corrette.





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti