Pensando al GF

Discussioni sugli accessori per il grande formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
JacopoCh
esperto
Messaggi: 144
Iscritto il: 10/11/2011, 10:17
Reputation:
Località: Nettuno (RM)

Re: Pensando al GF

Messaggioda JacopoCh » 05/03/2015, 11:48

Ok, capito...
Sono sempre più orientato sul 13x18...
Tra le folding di questo formato che mi consigliate di cercare? Guardando in giro mi sto confondendo un po'... Diciamo che non ho un budget ben preciso, al salire di questo si allungherà il tempo per l'acquisto... Ma mica ho fretta!



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9328
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Pensando al GF

Messaggioda chromemax » 05/03/2015, 12:18

A parte il discorso pellicole, rimane il fatto che per la stampa a contatto l'8x10 (almeno) è un'altra cosa.



Avatar utente
photo8x10
esperto
Messaggi: 132
Iscritto il: 17/02/2015, 14:45
Reputation:
Località: Prato
Contatta:

Re: Pensando al GF

Messaggioda photo8x10 » 05/03/2015, 15:01

Io ti consiglio sempre 8x10", in caso meglio avere riduttore al 5x7", così potresti optare sia per un formato che per l'altro,
cambiando solo la parte posteriore della folding.


"Consulting the rules of composition before taking a photograph is like consulting the laws of gravity before going for a walk."
...
Edward Weston

Photo © Edward Weston
Civilian Defense, 1942

YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 769
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Pensando al GF

Messaggioda YuZa DFAAS » 26/03/2015, 23:15

io l'unica folding 5x7 che ho mai toccato con mano è una deardorff... veramente stupenda!!! :-bd



Advertisement
Avatar utente
Robb123
appassionato
Messaggi: 28
Iscritto il: 10/01/2016, 1:04
Reputation:

Re: Pensando al GF

Messaggioda Robb123 » 23/01/2016, 17:15

Ho cercato di farmi un idea sui formati esistenti, e ho capito che ce ne sono troppi per farsi un idea da soli. Cercandi su ebay un obbiettivo non si capisce mai se si sta parlando di cm, pollici, piedi, pezzoloni o cosa.
Quindi chiedo, quali sono tutti i formati standard? Riusciamo a fare una lista?
Distinguendo tra rulli, lastre, cm e pollici? Oppure se volete darmi qualcosa da leggere lo leggerò volentieri.


Roberto



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9328
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Pensando al GF

Messaggioda chromemax » 23/01/2016, 18:03

I formati più comuni sono 3, anche se per le incompatibilità tra i sistemi di misura sono in realtà 3 con misure anglosassoni e 3 con misure in cm.
9x12cm 4x5"
13x18 cm 5x7"
18x24 cm 8x10"

Anche se gli chassi hanno le stesse dimensioni esterne, internamente non si riesce ad usare una pellicola di formato anglosassone su uno chassis per pellicola in cm e viceversa. L'unica eccezione può essere a volte il 13x18 e il 5x7 in cui le differenze sono di qualche millimetro e per via delle tolleranze può succedere di riuscire ad usare una pellicola di un formato in uno chassi di un altro, ma dipende da caso a caso.

Gli obbiettivi hanno la stessa nomenclatura di quelli per i formati più piccoli; quelli più vecchi possono avere la lunghezza focale espressa in cm anziché in mm, ma l'equivalenza è facile.
Il parametro importante degli obbiettivi per il GF è il cerchio di copertura (espresso in mm) che deve essere almeno pari alla diagonale del formato sul quale si vuole utilizzare l'ottica. Dato che nelle macchine GF è possibile spostare l'asse ottico rispetto al piano della pellicola e viceversa, più è ampio il cerchio di copertura e maggiori sono i movimenti di basculaggio e decentramento che si possono fare senza avere vignettature.
Il cerchio di copertura dipende:
dalla lunghezza focale, maggiore è maggiore è il cerchio;
da come è costruito l'obbiettivo; due obbiettivi con la stessa lunghezza focale possono avere cerchi di copertura molto diversi;
dal diaframma, più è chiuso più il cerchio si allarga;
dalla distanza di messa a fuoco, all'infinito il cerchio è al suo minimo.
Il cerchio di copertura è riportato sui fogli tecnici delle ottiche ampiamente reperibili in rete. Per ottiche più vecchie o esoteriche, si devono fare delle prove sul campo.

Poi esistono tanti altri formati, da quelli panoramici lunghi e stretti, a quelli ultra-grandi (ULF), per i quali ci sono chassis fatti apposta e pellicole tagliate su ordinazione; macchine adattate al collodio umido che hanno chassis fatti apposta, ecc. ma qui enntriamo in un altro ambito.
Spero di aver capito quello che chiedevi.



Avatar utente
Robb123
appassionato
Messaggi: 28
Iscritto il: 10/01/2016, 1:04
Reputation:

Re: Pensando al GF

Messaggioda Robb123 » 23/01/2016, 18:20

Non potevo sperare in una risposta migliore. E posso dire d'essere particolarmente sollevato, credevo ci fossero decine di formati simili..


Roberto



Avatar utente
Robb123
appassionato
Messaggi: 28
Iscritto il: 10/01/2016, 1:04
Reputation:

Re: Pensando al GF

Messaggioda Robb123 » 23/01/2016, 20:47

Come chi ha aperto la discussione devo scegliere un formato, ma io ho un po' più libertà perchè non comprerò un banco o una folding commerciale, e quindi non sono legato ad un particolare formato. L'importante é che questo virtualmente li contenga tutti. Più che un banco ottico, per me, sarà un banco prova.
Credevo che ci fossero anche formati molto piu grossi, come quelli delle radiografie per intenderci, che superano abbondantemente il formato A4.
Aprirò una discussione specifica sulla costruzione quando avrò un'idea definitiva, l'ho anticipato giusto per far capire il perché della domanda .

Tornando al formato, immagino che per la carta da stampa il discorso sia un po' meno a mio favore. Ho visto che ci sono troppi formati per poterli elencare tutti. Anche perche non essendoci il vincolo imposto dallo chassis I produttori si sono sbizzarriti, quindi a riguardo la domanda è un po'diversa.
Quali sono I formati di stampa più utilizzati? Insomma, quelli piu comuni o quelli piu diffusi e con più scelta come colore neg o dia o b/n sempre ?
Non vorrei, per un centimetro, lasciare fuori un formato quando per la costruzione non c'è differenza.

P.S.
Il discorso carta è per impressionarla al posto della lastra direttamente in macchina.



Roberto





  • Advertisement

Torna a “Grande formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite