MF e flash sync più rapido possibile

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
steno12
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 14/02/2016, 22:33
Reputation:

MF e flash sync più rapido possibile

Messaggioda steno12 » 15/02/2016, 14:39

bene, terza volta che provo ad inserire questo messaggio. :wall:
stavolta non mi dilungo più, và... =))

ok, sono alla ricerca di un sistema MF che dia la possibilità di sincronizzare flash a velocità superiori al 200esimo di secondo che ho sul digitale fullframe.
vorrei fotografare soggetti in movimento in una scena illuminata con luce ambiente e flash insieme, come già faccio in digitale.
mi piacerebbe un sistema versatile, a dorsi intercambiabili, per poter usare sia pellicole sia istantanee, sia dorsi digitali da noleggiare alla bisogna. le mie prime intenzioni sono di fare esperimenti e sviluppare progetti personali, e per questo la pellicola basta e avanza, ma in un futuro prossimo vorrei aggiungere la voce MF alla mia offerta professionale.
di base escluderei sia telemetro (a meno di avere otturatori centrali a 1/1000) sia biottiche, per la parallasse, per il mirino a pozzetto, per il feticismo con cui vengono trattate.
fotografo soprattutto in formato orizzontale, nel ritratto ambientato, ma non disdegno il quadrato, né il ritratto verticale in 4:3. da quel che ho letto su nadir magazine, il 6x4.5 non dovrebbe rappresentare un salto di qualità così sensibile rispetto al 135 cui sono abituato (loro consigliano di andare direttamente al 6x6, 6x7) ma non mi sento di escluderlo aprioristicamente dalle mie indagini. anche perchè non ho notizie di sensori più grandi di 5x4 e disponibili al "vasto pubblico", quindi anche cominciando con una 645 non dovrei andare male. certo è che i miei fotografi di riferimento utilizzano le RZ67, che però sincronizzano fino ad 1/400.
le mie focali di riferimento, sul 135, sono 35-50-100mm (ho la fissa dei fissi! :D ) col primo che la fa da padrone, e vorrei partire con una lente con un angolo di campo analogo. più avanti vorrei aggiungere un medio tele, magari macro.
vorrei poter utilizzare il mio corredo di flash speedlight, ci sono controindicazioni di sorta? ho idea che per le immagini che vorrei realizzare in MF, iso800 e f4 dovrei riuscire a coprirli con ciò che uso di solito. ho un set di trigger skyport speed che in linea di principio dovrebbero funzionare con un otturatore centrale.

budget: 5-600€? possono bastare per un corpo, un dorso pola, un dorso 120, una lente 35mm equivalente, ed un mirino prismatico? questo non è necessario che abbia l'esposimetro incorporato, anche perchè ho un L358 che tiro fuori ogni volta che voglio piazzare un flash.

ps. sono fotografo e "videista" con quasi 10 anni di esperienza professionale; da ragazzino avevo cominciato con quel che c'era in casa, pellicola 135, poi abbandonata all'inizio del mio percorso lavorativo. Negli ultimi anni mi è capitato di scattare con pellicole istantanee (evviva i matrimoni!) e mi son piaciute un sacco, lo scorso anno una cliente mi ha fatto prendere una instax mini90 che da allora è il mio hobby fotografico preferito: per mantenere un rapporto sano con la fotografia di lavoro, bisogna coltivare la fotografia come passatempo! I miei sogni più umidi sono popolati da instax con esposimetro, controllo manuale dell'otturatore, sincroflash, e magari modalità true-macro. e una lente più che decente, via! ok, esistono le LAND 180-195, ma con quel che costano si compra un inizio di corredo MF, che non fa solo istantanee. ecco perchè son qui a chiedere lumi ;)



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: MF e flash sync più rapido possibile

Messaggioda Silverprint » 15/02/2016, 15:36

Gli otturatori centrali sincronizzano su tutti i tempi.
I più veloci, arrivano al 1/1000 sono quelli della serie PQS per la Rollei serie 6000 (che però è molto fuori budget).

Poi però dici che vuoi lavorare con pellicole sensibili, 800iso a f:4, ovvero in situazioni di scarsa luce e quindi non comprendo a cosa ti servirebbe la possibilità di sincronizzare su tempi rapidi.

Il budget mi pare un po' risicato, forse ci esce una 645, che comunque, che che ne dica Nadir, fa già una gran differenza rispetto al 35mm. Il problema delle 645 è che hanno quasi tutte l'otturatore a tendina, e quindi giocoforza il sincro flash abbastanza lento (1/60 in media).


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4353
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: MF e flash sync più rapido possibile

Messaggioda graic » 15/02/2016, 15:43

Zenza Bronica ETRSi 4,5x6, otturatore centrale e quindi syncro ad 1/500. Ce la dovresti fare agevolmente col budget,


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
steno12
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 14/02/2016, 22:33
Reputation:

Re: MF e flash sync più rapido possibile

Messaggioda steno12 » 15/02/2016, 17:26

Grazie per le risposte!
Silverprint, avevo visto le rollei e sì, purtroppo per ora non penso di aver budget per un investimento simile. più che altro vorrei capire se sono fatto per il MF, prima di spenderci bei danari. $-)

la necessità di tempi rapidi si spiega con l'indicazione di voler fotografare persone in rapido movimento: maggiore è la potenza del lampo, maggiore è la sua durata, maggiore il motion blur, e se si vede sul 135 non oso pensare sul MF. senza contare che quando si mischia flash e ambiente, se siamo d'accordo che il diaframma controlla la luce flash e l'otturatore quella ambiente, avere t più veloce permette di scegliere un diaframma più aperto ed un lampo meno potente. ecco perchè negli ultimi anni c'è stata una corsa all'HSS anche da parte dei produttori di torce da studio.
il flash che congela l'azione è una di quelle leggende che dovrebbero essere sradicate dai libri di fotografia una buona volta.

oltre ciò non è detto che voglia usare sempre 800iso, l'importante è che possa tenere tempi veloci e sincronizzare flash. senza contare che 800iso-f4-1/400 non è affatto poca luce. in questo momento, ore 17 circa, cielo velato e sole ad un'ora dal tramonto, in ombra aperta leggo esattamente questa terna. le condizioni in cui voglio scattare sono più o meno queste, a ridosso di alba e tramonto. in digitale lavoro così (ma con l'hss è facile), vorrei poterlo fare anche in pellicola, e l'unica opzione che ho è il MF.

zenza bronica: non ne ho letto benissimissimo, anche se la SQ-Ai col suo 1/500 è effettivamente una delle opzioni che sto tenendo in considerazione. il guaio sembra che non sia semplice adattarle un culo digitale. e per le considerazioni di cui sopra, è un minus, là dove il prezzo apparentemente molto accessibile rappresenterebbe un bonus.

un rivenditore della mia città sembra avere una mamiya 645 PRO con 80 2.8 N a 250€. ma non riesco a trovare indicazioni se sia una lente LS o meno.
un altro avrebbe una RZ67 con 90mm, dorso 120 e prisma a meno di 600€. avete controindicazioni? dovrei provare sta faccenda del 1/400.. 8-|



Advertisement
Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4353
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: MF e flash sync più rapido possibile

Messaggioda graic » 15/02/2016, 17:35

Visti i prezzi dei dorsi MF digitali porselo come limite nella scelta di un corredo nel budget che ti poni non mi sembra ragionevole. Il 90mm sul 6x7 è equivalente ad un 50 sul 24x36


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
steno12
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 14/02/2016, 22:33
Reputation:

Re: MF e flash sync più rapido possibile

Messaggioda steno12 » 16/02/2016, 1:05

graic ha scritto:Visti i prezzi dei dorsi MF digitali porselo come limite nella scelta di un corredo nel budget che ti poni non mi sembra ragionevole. Il 90mm sul 6x7 è equivalente ad un 50 sul 24x36


Chi ha parlato di acquistare, lo si può sempre noleggiare e fatturare al committente.. :ymparty:
è un peccato che amazon non ne venda, col suo sistema di resi sarebbe una pacchia! :D

scherzi a parte, son sicuro che sia più complicato di così. ad ogni modo prima di arrivare al digitale voglio passare per pellicola e istantanee, e penso che già così ce ne sia da fare! ;)



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: MF e flash sync più rapido possibile

Messaggioda Silverprint » 16/02/2016, 1:30

steno12 ha scritto:... il flash che congela l'azione è una di quelle leggende che dovrebbero essere sradicate dai libri di fotografia una buona volta.


Attenzione. Non vorrei che tu stia vedendo il "blur" dei syncro flash rapidi su otturatori a tendina (HSS). Sugli otturatori a tendina per sincronizzare su tempi rapidi vengono emessi lampi in rapida sequenza il cui effetto è assimilabile a quello di un lampo "lungo". La durata del lampo è quella del viaggio delle tendine, vale a dire il tempo syncro flash dell'otturatore stesso.
In pratica, usando l'HSS su una macchina con otturatore a tendina (cioè utilizzando un tempo più veloce di quello syncro) finisci ad usare un lampo più lungo di quello che useresti con tempi di scatto </= al tempo di syncro flash.

Un flash usato in maniera tradizionale a bassa potenza può emettere un lampo veramente "lampo", dell'ordine di 1/50.000 di sec e fermare azioni rapidissime.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
steno12
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 14/02/2016, 22:33
Reputation:

Re: MF e flash sync più rapido possibile

Messaggioda steno12 » 16/02/2016, 10:58

con l'hss non ho mai visto motion blur, e se si verifica è meno presente rispetto a quanto succeda scattando al buio con un lampo. è più probabile osservare un leggerissimo banding proprio dovuto alla pulsazione non sempre perfetta. roba da pixelpeeper però, mentre il motion blur lo noti anche a monitor su file 1280 di lato lungo.
purtroppo in questo momento non ho gli archivi a portata di mano, provo al più presto a mostrarti un paio di esempi di ciò che intendo.

ad ogni modo, ho curiosato in giro ulteriormente, letto, confrontato. sono giunto alla conclusione che se devo fare un passo avanti ne debba valere la pena: andiamo di 6x7?? se va bene a mr. schoeller che per i suoi ambientati ha usato pellicola fino all'altroieri, andrà bene anche per me! O:-)
in più ho trovato in giro conferme alle mie elucubrazioni circa l'usare speedlight come flash off-camera: sembra che i miei skyport possano funzionare a dovere, e che flash con ng>56 facciano abbastanza luce. per scansire le pellicole potrei utilizzare un corpo FF digitale con ottica macro 1:1, che ho, e fare scatti multipli da montare in fotoscioppe. :x

..non è che qualcuno ha un corredino RZ67 lì che prende polvere, ed avrebbe piacere a scambiarlo con una 5Dmk2?! :D





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite