Una pinhole seria?

Disussioni sulle tecniche alternative come l'infrarosso od il foro stenopeico

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
|DDS|
guru
Messaggi: 745
Iscritto il: 05/01/2013, 10:19
Reputation:

Re: Una pinhole seria?

Messaggioda |DDS| » 28/03/2016, 9:12

Anche lentamente fa le 4x5 ma non le ho mai provate


Ciao Marco,
caspita questa è tosta pure per Bartezzaghi: "lentamente" ??? :)


Enrico

Advertisement
Avatar utente
emigrante
guru
Messaggi: 1237
Iscritto il: 26/11/2012, 21:39
Reputation:
Località: Abruzzo

Re: Una pinhole seria?

Messaggioda emigrante » 28/03/2016, 9:23

Maledetto correttore

Kentmere



Avatar utente
|DDS|
guru
Messaggi: 745
Iscritto il: 05/01/2013, 10:19
Reputation:

Re: Una pinhole seria?

Messaggioda |DDS| » 28/03/2016, 9:33

Grazie!
Non le vedo in catalogo sul loro sito, ora gli scrivo...


Enrico

Avatar utente
emigrante
guru
Messaggi: 1237
Iscritto il: 26/11/2012, 21:39
Reputation:
Località: Abruzzo

Re: Una pinhole seria?

Messaggioda emigrante » 28/03/2016, 11:59

Le avevo viste in un qualche negozio in line straniero, mi pare.

Buona Pasquetta a tutti
Marco



Advertisement
Avatar utente
emigrante
guru
Messaggi: 1237
Iscritto il: 26/11/2012, 21:39
Reputation:
Località: Abruzzo

Re: Una pinhole seria?

Messaggioda emigrante » 29/03/2016, 8:55

Ho dato un'occhiata ed effettivamente non se ne trova tracci di ste Kent in lastra.

Mi sa che ti ho dato una informazione farlocca.

Mi scuso.

Marco



Avatar utente
|DDS|
guru
Messaggi: 745
Iscritto il: 05/01/2013, 10:19
Reputation:

Re: Una pinhole seria?

Messaggioda |DDS| » 29/03/2016, 9:38

Ma vedi d'annattene Marco, ma quali scuse! :)
ho comunque mandato una mail alla Kentmere (Harman, Ilford o chicchessia), e non si sa mai...
Anche perché, leggendo in giro da fonti attendibili, sembrerebbero fra i migliori prodotti per qualità/prezzo.

Riproverò con le Foma 100 trattandole in bacinella (nella MOD mi escono a stelle e strisce); e sarei curioso di provare anche le 200.
MI stuzzicano le Rollei RPX25, ma a f/300 uno c'è morto... dunque proverò le 400. E le wephota NP22 (se le trovo).

Mi faccio un puttan-tour nei "bassi fondi", ma qualcosa mi dice che tornerò dritto a casa dalla Signora.


Enrico

Avatar utente
vic.thor
esperto
Messaggi: 270
Iscritto il: 02/03/2012, 21:33
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Una pinhole seria?

Messaggioda vic.thor » 29/03/2016, 19:37

|DDS| ha scritto:...

Mi faccio un puttan-tour nei "bassi fondi", ma qualcosa mi dice che tornerò dritto a casa dalla Signora.

Sarebbe comunque un felice ritorno. :ymhug:

P.S. La confezione da 100 fogli di FP4 dovrebbe costare poco più di 100 euro.

Ciao e buona esperimentazione.



Avatar utente
|DDS|
guru
Messaggi: 745
Iscritto il: 05/01/2013, 10:19
Reputation:

Re: Una pinhole seria?

Messaggioda |DDS| » 29/03/2016, 20:28

Grazie Victhor,
quella dei pacchi da cento me l'ero persa!

Da qualche parte ho anche i test pronti per l'Fp4 4x5" in D76.

(detta fra noi: in verità un motivo c'è per cui non l'avevo presa in considerazione: l'Fp4 è un mio tabù da quando volevo fare i Becher dei poveri e le stampavo mosce mosce su Bergger CM, e siccome sono una pippa me le so' mandate di traverso da solo! Potrebbe essere una buona occasione per rivalutarle.)


Ciao :)


Enrico

Avatar utente
|DDS|
guru
Messaggi: 745
Iscritto il: 05/01/2013, 10:19
Reputation:

Re: Una pinhole seria?

Messaggioda |DDS| » 02/05/2016, 10:49

Continuo quì, se crediate opportuno spostare oppure aprire un nuovo thread fate pure :)

E' arrivata finalmente la macchina e comincerei a fare i primi negativi con Fp4.
Vorrei iniziare con dei riferimenti precisi, ma al momento non ho modo di testare accuratamente SE e sviluppi (ho gli ingranditori allestiti altrove) : per ora sarò costretto a basarmi sui vecchi risultati ed andare un pò a naso.

La utilizzerei @50iso in HC110 1+50, poi farò aggiustamenti in corso d'opera:

N 9'
N-1 7'
N-2 5.5'
N-3 4' (sotto i quali aumenterei la diluizione)

(sono numeri orientativi, se ho scritto diavolerie oppure se qualcuno ha già fatto i test e vuole confrontarli con i suoi gliene sarei molto grato)

Comunque, lavorando in pinhole la questione che più mi preme è sulla non reciprocità; ho letto in archivio le discussioni a riguardo, e mi resta un dubbio:
Fp4 ha coefficiente 1.48

Ad esempio, lavorando @ f/300:

leggo 1/15 f/8 III e 1/1000 f/8 VIII (N-1)

espongo 1/60 f/8 -> 26" f/300

ai quali vado ad aggiungere il difetto di non reciprocità: 26" ^1.48 = 2m 4s (ovvero + due stop sul tempo)


Lo sviluppo N-1 iniziale lo porto a quanto?
N-3 ?
Resto in HC110, oppure uso uno sviluppo compensatore (d76 1+3) ?

Grazie @-)


Enrico

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Una pinhole seria?

Messaggioda Pacher » 02/05/2016, 13:55

Non so se ricordi questo thread, potrebbe esserti d'aiuto.
sviluppo-fp4-notturna-t6307.html?hilit=fp4%20d76%20dega
Ciao





  • Advertisement

Torna a “Tecniche alternative”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti