Esposizione Spot e angoli di misurazione

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
lucsax
guru
Messaggi: 310
Iscritto il: 09/02/2016, 9:49
Reputation:

Esposizione Spot e angoli di misurazione

Messaggioda lucsax » 01/04/2016, 10:46

Dopo la lettura del "famoso" thread su esposizione per le ombre e sviluppo per le luci, ho dovuto constatare che nel mio arsenale la eos 1v è l'unico attrezzo in grado di effettuare letture spot di qualche tipo (il mio esposimetro esterno è attualmente un gossen digipro f, portatile ed efficiente ma non spot, e che quindi vorrei sostituire con uno più versatile piuttosto che aggiungerne un secondo).
Il settore nuove acquisizioni si è quindi (ri)messo in moto scandagliando tutti i soliti canali di vendita ed informazione cercando di capire cosa facesse al caso mio.
Prima di entrare nel dettaglio dei modelli (ho ampiamente ricercato nel forum trovando le preferenze di molti per questo o quel modello ed ho già un punto di partenza), mi chiedevo se un angolo di lettura di 1 grado fosse da ritenersi "indispensabile" o se 5 gradi si potessero ritenere "sufficienti".
Ho fatto un po' di geometria per confrontare il 2% circa della EOS (con il 50mm montato) con 1 e 5 gradi, che a meno di errori mi risulta equivalente a circa 2.5° (per un soggetto a 10 m mi risulta una larghezza di lettura di 80 cm per un esposimetro 5°, 45 cm per la EOS con il 50 cm, 25 cm per un esposimetro 1°).
Sulla base della poca esperienza che ho con esposizioni spot con la eos, tenderei a non considerare uno strumento con un angolo ancora maggiore, e questo taglierebbe fuori gli esposimetri 5°. (Al tempo stesso esposimetri (5°) come il sekonic l-408 possono essere estremamente compatti e leggeri e quindi per i miei parametri interessanti).
Da qui la domanda da un milione di dollari: é la mia relativa inesperienza a farmi pensare che 5° siano definitivamente troppi, o è (tendenzialmente) proprio così?
ps. Qualcuno ha per caso fatto il mio stesso calcolo e può confermare il risultato? (2.5°per spot 2% in camera 35mm con obiettivo 50mm)
Grazie per l'eventuale attenzione e saluti a tutti



Advertisement
Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4640
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Esposizione Spot e angoli di misurazione

Messaggioda impressionando » 01/04/2016, 11:18

Dipende dall'uso che ne farai.
Spesso per il paesaggio 5° sono sufficienti..... misuri il cielo.... le zone a ridosso del cielo per valutare lo stacco.... le parti scure che spesso sono boschi ecc.... Insomma diciamo che cominci a prendere la mira in modo accurato per previsualizzare il risultato.
Nel caso di 1° vai più a fondo..... puoi misurare particolari all'interno delle ombre e valutare i contrasti appunto tra zone adiacenti.
Diciamo che con 5° hai un approccio più facile e meno accurato che nel paesaggio raramente delude. Con 1° devi essere più certo di ciò che fai e prenderti i l tempo che occorre per l'uso dei neuroni.



Avatar utente
lucsax
guru
Messaggi: 310
Iscritto il: 09/02/2016, 9:49
Reputation:

Re: Esposizione Spot e angoli di misurazione

Messaggioda lucsax » 11/04/2016, 13:57

Grazie per la risposta, sono stato una settimana a rimuginare sul cosa andavo cercando, sull'idea di "scavare" nelle ombre ed usare i neuroni .... alla fine (per la cronaca) ho deciso che effettivamente si: per entrare nel mondo della previsualizzazione avrei voluto/dovuto prendermi il tempo per farlo in modo disciplinato e sistematico, avendo la possibilità di fare misure il più possibile precise, ed ho optato per un L-778 (di cui nel forum tra l'altro si parla molto bene). Poi in futuro si vedrà.

p.s.
Come effetto collaterale, il relativo ingombro/peso del 778, inoltre, mi spingeranno almeno un pochino (forse) a razionalizzare l'attrezzatura che mi porto in giro, cosa che trovo sempre buona e giusta a prescindere :-)



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Esposizione Spot e angoli di misurazione

Messaggioda Silverprint » 11/04/2016, 22:15

Ottima scelta. Di solito affidabile e duraturo, immediato nell'uso e molto pratico nella visualizzazione.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement


  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite