Inversione negativi (domanda stupida)

Discussioni sugli scanner per l'acquisizione digitale dei rullini fotografici

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Nebulah
fotografo
Messaggi: 48
Iscritto il: 27/10/2015, 21:46
Reputation:

Re: Inversione negativi (domanda stupida)

Messaggio da Nebulah »

areabis ha scritto:se vuoi avere il negativo devi cercare nel sw l'opzione per non farlo convertire.
Esattamente, infatti sto proprio chiedendo qual'è questa opzione, perché non riesco a capire dove sta in Vuescan.



Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5360
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Inversione negativi (domanda stupida)

Messaggio da impressionando »

Se dici allo scanner che hai messo un negativo lui (naturalmente) te lo inverte. Se dici allo scanner che hai messo una diapositiva o un positivo ottieni ciò che vuoi.
Il tif te lo inverte grezzo.
Se vuoi proprio un raw devi selezionare dng e ti esce negativo anche se inverte l'eventuale tif e jpg.

Avatar utente
Nebulah
fotografo
Messaggi: 48
Iscritto il: 27/10/2015, 21:46
Reputation:

Re: Inversione negativi (domanda stupida)

Messaggio da Nebulah »

E' chiaro che il motivo non è questo, non ha senso: tutte le guide dicono che è fondamentale selezionare "negativo BW" come media della scansione, e poi comunque dicono di invertire in PS.
Forse nelle versioni nuove di Vuescan l'inversione viene fatta automaticamente?

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5360
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Inversione negativi (domanda stupida)

Messaggio da impressionando »

Chi ha scritto ha tralasciato cose che "si sanno".
Penso che non ti sia noto il fatto che sia inutile elaborare un file compresso. Quindi l'unico file non elaborato che può uscire da VueScan è il dng. Se scansioni (come vuoi, anche a colori) ed elabori il dng sei a posto e salvi poi come ti pare, nel formato che ti pare, con la compressione che vuoi. Non ci sono alternative.... se scansioni "negativo BN" e vuoi un file da invertire l'unico modo è generare un DNG.

Con il tempo che hai perso a provare, scrivere, leggere, cercare, riprovare ecc..... avresti stampato diverse copie in CO con buona pace dei sensi ;)

Avatar utente
Nebulah
fotografo
Messaggi: 48
Iscritto il: 27/10/2015, 21:46
Reputation:

Re: Inversione negativi (domanda stupida)

Messaggio da Nebulah »

La guida in questione (come tutte le altre che trovo in giro) dice che l'immagine viene salvata in tiff, non in dng. Le mie domande erano mirate a capire perché seguendo tutti i passaggi non ottengo quello che dovrei ottenere, e se questa differenza è trascurabile o meno. Tu mi stai dando una serie di risposte a caso, anche contraddicendoti, probabilmente non ti interessa il workflow della scansione e chiaramente non hai nemmeno letto quello a cui sto facendo riferimento, vuoi solo affermare che "è più bella la co". Grazie tanto per l'aiuto.
Per la cronaca, ho appena finito il mio primo corso di stampa b/n e mi sono già iscritta al secondo ciclo che inizierà ad ottobre. Se ho iniziato a scattare in analogico è perché mi piace il processo analogico, dal rullino alla stampa finale. Ma visto che voglio continuare a scattare durante l'estate, non ho una CO a casa e voglio guardarmi i negativi per sapere che diavolo sta uscendo (in modo da non perdere tempo con scatti brutti o sbagliati al mio rientro in CO, le lezioni sono poche e costose), ho pensato che uno scanner poteva essere una buona soluzione. Da qui, le mie prove di scansione e i miei dubbi.

Mi spiace perché è brutto per un neofita venire sul un forum di esperti e sentirsi rispondere con superficialità mista ad arroganza da chi evidentemente nemmeno sa di cosa si sta parlando. Penso che se uno non ha voglia di aiutare, può anche passare oltre e lasciare a chi ne ha voglia la possibilità di rispondere.

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5360
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Inversione negativi (domanda stupida)

Messaggio da impressionando »

Nebulah ha scritto:La guida in questione (come tutte le altre che trovo in giro) dice che l'immagine viene salvata in tiff, non in dng. Le mie domande erano mirate a capire perché seguendo tutti i passaggi non ottengo quello che dovrei ottenere, e se questa differenza è trascurabile o meno. Tu mi stai dando una serie di risposte a caso, anche contraddicendoti, probabilmente non ti interessa il workflow della scansione e chiaramente non hai nemmeno letto quello a cui sto facendo riferimento, vuoi solo affermare che "è più bella la co". Grazie tanto per l'aiuto.
Per la cronaca, ho appena finito il mio primo corso di stampa b/n e mi sono già iscritta al secondo ciclo che inizierà ad ottobre. Se ho iniziato a scattare in analogico è perché mi piace il processo analogico, dal rullino alla stampa finale. Ma visto che voglio continuare a scattare durante l'estate, non ho una CO a casa e voglio guardarmi i negativi per sapere che diavolo sta uscendo (in modo da non perdere tempo con scatti brutti o sbagliati al mio rientro in CO, le lezioni sono poche e costose), ho pensato che uno scanner poteva essere una buona soluzione. Da qui, le mie prove di scansione e i miei dubbi.

Mi spiace perché è brutto per un neofita venire sul un forum di esperti e sentirsi rispondere con superficialità mista ad arroganza da chi evidentemente nemmeno sa di cosa si sta parlando. Penso che se uno non ha voglia di aiutare, può anche passare oltre e lasciare a chi ne ha voglia la possibilità di rispondere.
A beh.... trascendo 8-|
DOVE mi contraddico? e DOVE vedi l'arroganza? Le mie risposte non sono a caso e nemmeno superficiali, cercano di interpretare domande incomprensibili. Piuttosto se rileggi quanto sopra l'arroganza è piuttosto trasparente.
Vuescan è quello..... cambiano i settaggi da uno scanner all'altro in base ai diversi driver ma ciò che mi sembra di capire che tu vuoi (un tif non invertito settando la scansione di un NEGATIVO BN) non può uscire. Ripeto arrogantemente che se ti prendi la pazienza e la briga di PROVARE a fare 1 una scansione in dng ti uscirà quello che mi sembra di capire che chiedi.
Comunque se stai preparando negativi per la CO lo scanner non ti dirà nulla nè sugli errori d'esposizione nè sul trattamento (non è un mio arrogante parere ma lo puoi leggere ovunque in questo forum dove ci sono pure esperti) anzi sarà ben forviante. Sarebbe ben più profiquo un provino a contatto fatto con la lampadina del lampadario.
Qui chiudo.

Avatar utente
Nebulah
fotografo
Messaggi: 48
Iscritto il: 27/10/2015, 21:46
Reputation:

Re: Inversione negativi (domanda stupida)

Messaggio da Nebulah »

Lo sapevo che sarebbe uscito il provino a contatto, è incredibile. A me interessa guardare inquadrature e messa a fuoco degli scatti che faccio, esposizioni, luci, contrasto ecc, le vedrò solo in stampa, non a caso le prime foto che ho scansionato son state quelle che avevo già stampato, per rendermi conto della differenza. Ma ho visto che tutto sommato con un paio di settaggi in PS si riesce pure a tirar fuori qualcosa di carino da guardare a video e da postare online.
Comunque ti ringrazio perché alla fine una risposta utile me l'hai data: "Vuescan è quello..... cambiano i settaggi da uno scanner all'altro in base ai diversi driver". Ecco forse motivo di tutto quello che non capivo. Infine, ripeto per l'ultima volta: NON voglio un tiff non invertito, mi chiedevo solo perché non usciva.
Grazie di tutto.

Avatar utente
areabis
guru
Messaggi: 777
Iscritto il: 21/03/2014, 15:20
Reputation:
Località: Cervia
Contatta:

Re: Inversione negativi (domanda stupida)

Messaggio da areabis »

ma se lo scopo è solo quello di dare un'occhio agli scatti o a condividerli sul web o di tenere un archivio digitale .... io ti consiglio di tenerti il file già invertito, risparmi un passaggio=tempo e la differenza non è poi così enorme.... io azzero tutti gli interventi del sw dello scanner tranne l'inversione e mi basta e mi avanza, oltretutto uso il sw della epson perchè non ho voglia di impazzire per impostare un sw come vuescan.... e poi con quello scanner non è che da un 35 mm si ottiene chissà quale perfezione .... semplificati la vita dammi retta ;)

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2391
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Inversione negativi (domanda stupida)

Messaggio da ammazzafotoni »

Nebulah ha scritto:Lo sapevo che sarebbe uscito il provino a contatto, è incredibile. A me interessa guardare inquadrature e messa a fuoco degli scatti che faccio, esposizioni, luci, contrasto ecc, le vedrò solo in stampa
Be', per la cronaca, il provino a contatto serve proprio a quello, da sempre: scegliere i fotogrammi migliori per inquadratura e messa a fuoco, infatti il provino non si stampa come una foto, ma appositamente più "lasco".

Avatar utente
Nebulah
fotografo
Messaggi: 48
Iscritto il: 27/10/2015, 21:46
Reputation:

Re: Inversione negativi (domanda stupida)

Messaggio da Nebulah »

areabis ha scritto:ma se lo scopo è solo quello di dare un'occhio agli scatti o a condividerli sul web o di tenere un archivio digitale .... io ti consiglio di tenerti il file già invertito, risparmi un passaggio=tempo e la differenza non è poi così enorme....
Grazie, sì ma infatti alla fine farò così, ma mi incuriosiva capire la differenza...insomma era solo curiosità, se c'è una sezione "scanner" sul forum sarà pure lecito chiedere qualche info di questo tipo senza ricevere in risposta lezioni su quanto sia meglio un provino a contatto...ooops :D

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi