help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Carlo-exCiauz
fotografo
Messaggi: 54
Iscritto il: 07/09/2015, 9:18
Reputation:
Località: Padova
Contatta:

help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Messaggioda Carlo-exCiauz » 08/09/2015, 13:38

Buongiorno a tutti,
posseggo da pochi giorni un 138 con cls 301. Purtroppo si è rotto il cavo del pedale che gestisce, meccanicamente, il movimento del piano di proiezione. Nella fattispecie, lato pedale, si è staccato il fermo-cavo "la pallina del freno"L'avrei pure riparato (è come un freno; non l'ho sostituito ma accorciato di 10cm e ho creato un blocco all'interno del pedale) ma la tensione del cavo evidentemente non è sufficiente. Non ho idea di quale fosse quella originale.
Nel manuale di servizio si danno le indicazioni di manutenzione e registrazione del cavo (per il cavo originale).
Secondo voi è possibile alzare / abbassare manualmente il piano?



Advertisement
Avatar utente
Carlo-exCiauz
fotografo
Messaggi: 54
Iscritto il: 07/09/2015, 9:18
Reputation:
Località: Padova
Contatta:

RISOLTO! -Re: help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Messaggioda Carlo-exCiauz » 10/10/2015, 19:24

Con somma gioia annuncio che ho risolto il problema :D .
Ho smontato nuovamente il meccanismo e questa volta sono riuscito a sistemare il cavo. La chiave di volta è stata una frase (un pò sibillina) nel manuale di manutenzione (che avevo già letto almeno 30 volte) che indicava come allentare la pressione sul cavo con un cacciavite, allo scopo di meglio pretensionare il cavo. In realtà sono così riuscito a sentire la vera pressione necessaria per sbloccare la frizione e il resto è stato più semplice. E? servito procurarmi un fermacavo in metallo (di qulli a U con 2 viti di bloccaggio) e con l'aiuto di un'altra persona mettere nella giusta tensione il cavo, bloccarlo e rimontare il pedale.

Finalmente ora con pedale si riesce a regolare l'altezza del piano di proiezione e a sfruttare appieno gli ingrandimenti.

Evviva i meccanismi non elettronici!



Avatar utente
lexlugher
appassionato
Messaggi: 20
Iscritto il: 04/01/2014, 18:38
Reputation:

Re: help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Messaggioda lexlugher » 07/07/2016, 19:33

Ciao Carlo!
Ho da poco anche io un Durst 138...e sto impazzendo cercando di regolarlo in modo che risulti perfettamente parallelo al piano pellicola, ma con poco successo: ho sempre un lato a fuoco e l'altro no. ...Hai per caso qualche suggerimento da darmi?:-)
Grazie mille!!



Avatar utente
Carlo-exCiauz
fotografo
Messaggi: 54
Iscritto il: 07/09/2015, 9:18
Reputation:
Località: Padova
Contatta:

Re: help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Messaggioda Carlo-exCiauz » 07/07/2016, 20:59

Ciao, il problema può dipendere dal piano di lavoro che non è in bolla: verifica e regola. Oppure dall'obiettivo non bloccato a livella, oppure dalla testa che è inclinata e non a bolla.suggerisco di verificare le tre parti partendo dal piano. Nel manuale di servizio e in quello operativo non si parla espressamente di queste regolazioni.



Advertisement
Avatar utente
lexlugher
appassionato
Messaggi: 20
Iscritto il: 04/01/2014, 18:38
Reputation:

Re: help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Messaggioda lexlugher » 07/07/2016, 21:04

...nel frattempo ho fatto qualche aggiustamento, regolando e controllando le variabili che hai detto. Poi ho preso un cartone quadrato e ho proiettato la luce passante dalla mascherina 6x6. Tutto alla fine sembra combaciare e il quadrato di luce si sormontava esattamente al cartoncino di riferimento posto sul piano. ma...c'è un ma: se metto a fuoco sul lato esterno, il suo corrispondente verso la colonna appare leggermente fuori fuoco. E' possibile?! Ho provato con più obiettivi e la cosa non cambia...mah! :-(



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11555
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Messaggioda Silverprint » 07/07/2016, 21:47

È possibile. Significa che i piani porta-negativi, porta-ottica e proiezione non sono piano-paralleli,
Il piano di proiezione è regolabile sui tre assi tramite una semisfera e il piano porta-ottica è regolabile su un asse.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
lexlugher
appassionato
Messaggi: 20
Iscritto il: 04/01/2014, 18:38
Reputation:

Re: help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Messaggioda lexlugher » 07/07/2016, 22:16

...è tutto il pomeriggio che ruoto i piani e non ne vengo a capo..pensavo di risolvere alla fine controllando e verificando la proiezione quadrata della mascherina 6x6...ma il problema persiste.
forse dovrei guardarmi la partita e basta ora!:-) domani ci riprovo.
Grazie anche del tuo intervento Silverprint!! I tuoi post sono sempre preziosi..



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5579
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Messaggioda -Sandro- » 07/07/2016, 22:23

Metti nel portanegativi un foglio di carta millimetrata trasparente, e proiettalo.

Con quello puoi verificare tutti gli allineamenti del caso con buona precisione (confronta anche le misure delle diagonali).

Se poi trovassi le dispositive di riferimento per il PCP80 della rollei sarebbe il massimo.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11555
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Messaggioda Silverprint » 07/07/2016, 23:37

lexlugher ha scritto:...è tutto il pomeriggio che ruoto i piani e non ne vengo a capo..pensavo di risolvere alla fine controllando e verificando la proiezione quadrata della mascherina 6x6...ma il problema persiste.


Dovresti partire dal piano del porta-negativi che non è regolabile, poi mettere sullo zero il piano porta-ottica e a seguire regolare piano di proiezione, magari con un riferimento preciso come suggerito.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
lexlugher
appassionato
Messaggi: 20
Iscritto il: 04/01/2014, 18:38
Reputation:

Re: help durst l 138 - muovere il piano di lavoro.

Messaggioda lexlugher » 08/07/2016, 16:40

Cari amici...
ne sono venuto a capo. Non si trattava di non riuscire ad allineare i piani pellicola/obiettivo/tavolo...ma di un chiribicchiolo (per non dire altro, perdonatemi ma ci ho perso due giorni!:) di dentino uscito fuori sede dalla Tripla. La quale però non aveva mai smesso di funzionare, e dunque l'ho scoperto perchè alla fine mi ero messo a smontare tutto l'ingranditore, pezzo per pezzo. Ha anche rischiato difinire in canale (sì, sto a Venezia), ma ora abbiamo di nuovo fatto pace...:-)

Grazie a tutti per l'aiuto!
Allego la fotografie del colpevole, non si sa mai possa tornare utile ad altri!!
Allegati
IMG_0868.JPG
Copia di IMG_0867.jpg





  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti