testa colori e inerzia lampada

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
turbo
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 11/06/2015, 15:27
Reputation:

testa colori e inerzia lampada

Messaggioda turbo » 16/02/2017, 13:43

Salve a tutti.

ho un IFF duogon/s che uso con profitto con la testa a condensatori.

sono anche in possesso di una testa a colori che non ho mai usato. ieri sera volevo provare a montarla e mi sono accorto che la lampada ha una grande inerzia allo spegnimento. è normale che ci impieghi un secondo/un secondo e mezzo per spegnersi? nel caso è un problema della lampada o del trasformatore?

ho fatto un video del problema. il flash all'accensione è un effetto dovuto all'esposimetro del cell, mentre la curva allo spegnimento è abbastanza realistica.



grazie mille



Advertisement

Avatar utente
turbo
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 11/06/2015, 15:27
Reputation:

Re: testa colori e inerzia lampada

Messaggioda turbo » 16/02/2017, 14:30

temo anche io che sia quello il problema...

per economicità guarderò di cambiare prima la lampada e vedere se il problema persiste.

le caso con un voltimetro riuscirei a "battere" il circuito per vedere se è la tensione che decresce lentamente?

alla mala parata

proverò a prendere un trasformatore cosi:

ALIMENTATORE TRASFORMATORE STABILIZZATO SWITCH TRIMMER 220V 12V 30A

come consigliato in questo thread durst-m605-color-trasformatore-e-lampada-t11900.html, il modello è diverso ma piu o meno immagino che siano simili.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 2685
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: testa colori e inerzia lampada

Messaggioda graic » 16/02/2017, 15:56

Ma tu usi l'alimentatore originale? In ogni caso è un alimentatore in CA (semplice trasformatore) oppure in CC? Perchè nel secondo caso la cosa si spiega con il transitorio dei condensatori di uscita dell'alimentatore, la cosa si farebbe a quel punto più grave con l'alimentatore che citi dopo, perchè, essendo più potente, avrà condensatori più grossi. L'alternativa è mettere l'interruttore o relè che sia invece che sulla 220Vca direttamente sul cavo di alimentazione della lampada. però dovrà essere un iterruttore/relè molto grosso data la corrente in gioco.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
turbo
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 11/06/2015, 15:27
Reputation:

Re: testa colori e inerzia lampada

Messaggioda turbo » 16/02/2017, 17:26

graic ha scritto:Ma tu usi l'alimentatore originale? In ogni caso è un alimentatore in CA (semplice trasformatore) oppure in CC? Perchè nel secondo caso la cosa si spiega con il transitorio dei condensatori di uscita dell'alimentatore, la cosa si farebbe a quel punto più grave con l'alimentatore che citi dopo, perchè, essendo più potente, avrà condensatori più grossi. L'alternativa è mettere l'interruttore o relè che sia invece che sulla 220Vca direttamente sul cavo di alimentazione della lampada. però dovrà essere un iterruttore/relè molto grosso data la corrente in gioco.


si è quello originale. anche se un po' vecchiotto.

stasera vedo di postare i dati di targa...

non saprei come distinguere CA o CC.

volevo, sempre che sia possibile evitare di spostare il timer sul 12v perche non saprei poi come alimentarlo.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 2685
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: testa colori e inerzia lampada

Messaggioda graic » 16/02/2017, 17:36

E' strano, l'alimentatore originale dovrebbe essere un semplice trasformatore quando levi l'alimentazione al primario il secondario va a zero, non dovrebbe fare così, prova a cambiare la lampada.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
turbo
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 11/06/2015, 15:27
Reputation:

Re: testa colori e inerzia lampada

Messaggioda turbo » 17/02/2017, 15:10

sul trasformatore originale non c'erano dati di targa (altri tempi...)

ma l'ho aperto e non ho trovato ne condensatori, ne niente del genere, solo gran ferro e gran avvolgimenti.

qualche fotina qui:







direi quindi che il sospettato principale è la lampada.

sul forum ho visto consigliare o la Osram 64627 HLX o la philips 6834FO. sono ambedue da 100W, mentre la mia è da 150W-

la dicitura completa è
EFR15V150W
sylvania
Japan
50hr


dovrebbe essere questa giusto? Osram A1/232
grazie mille
Ultima modifica di turbo il 17/02/2017, 16:33, modificato 2 volte in totale.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 2685
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: testa colori e inerzia lampada

Messaggioda graic » 17/02/2017, 16:29

Secondo me hai combinato un pasticcio, se il trasformatore è da 100W e gli hai attaccato una lampada da 150W probabilmente l'hai cotto.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
turbo
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 11/06/2015, 15:27
Reputation:

Re: testa colori e inerzia lampada

Messaggioda turbo » 17/02/2017, 16:32

graic ha scritto:Secondo me hai combinato un pasticcio, se il trasformatore è da 100W e gli hai attaccato una lampada da 150W probabilmente l'hai cotto.



nono il trasformatore va bene, e la lampadina è quella ed è quella che c'era anche prima.

i dati del 100W li avevo trovati nella discussione del durst 601 che usa trasformatore e lampada da 100W.

il mio viaggia a 150(credo)



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 2685
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: testa colori e inerzia lampada

Messaggioda graic » 18/02/2017, 7:16

Allora fai la prova a cambiare la lampada, è un comportamento molto strano, non riesco a darmene una ragione. O meglio, mi viene un ultimo dubbio, l'effetto che hai filmato lo fa solo quando il circuito viene aperto dal relè del timer oppure anche se usi un semplice interruttore in serie all'alimentazione?


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.


Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite