Quale ingranditore per stampe un po' più grandi?

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Quale ingranditore per stampe un po' più grandi?

Messaggioda vngncl61 II° » 18/04/2017, 19:35

Un paio di settimane fa ho sistemato un 670 color, sostituzione soffietto e, col nikkor 2.8/50 e flangia piana, non andava oltre il 12x18, circa, può darsi che fosse dovuto al barilotto dell'ottica, non l'ho provato col componon, con l'80mm invece metteva a fuoco perfettamente anche con la flangia rientrante.
Col vecchio industar dell'Upa non focheggia correttamente nemmeno con la piastra rientrante.

Correggo, col 50 metteva a fuoco a partire dal 12x18 circa.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9345
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Quale ingranditore per stampe un po' più grandi?

Messaggioda chromemax » 18/04/2017, 20:14

Boh, ho un M670 BW da una ventina d'anni, usato sia per il 135 che il 6x6, ho usato sempre la flangia piatta con tutti e due gli obbiettivi e non ho mai avuto problemi, ma non stampo più piccolo di 18x24 e più grande di 30x40. (comunque il problema dovrebbe esserci col soffietto tutto chiuso, quindi coi formati più grandi).



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Quale ingranditore per stampe un po' più grandi?

Messaggioda vngncl61 II° » 18/04/2017, 23:58

Ho provato un componon 50 su un 605 classic, che permette la stampa del 6x7, ed è molto simile al 670, e va come dice Diego, probabilmente il 50 nikkor ha il nocciolo ottico diversamente posizionato, il barilotto non credo sia molto diverso da quello del tedesco, ma vado a memoria, oppure il nuovo soffietto, installato sul 670, non è come l'originale.
L'industar invece non va nemmeno sul 605 a prescindere dalla flangia.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
vujen
appassionato
Messaggi: 26
Iscritto il: 23/03/2017, 16:05
Reputation:

Re: Quale ingranditore per stampe un po' più grandi?

Messaggioda vujen » 19/04/2017, 2:50

Ragazzi, in realtà "leggendo" il manuale in francese che ho trovato stamane, mi sono imbattuto in questa tabella, che vi incollo:

Immagine

Da qui pare si evinca che in realtà con il 50mm vada bene la flangia piana SIRIOPLA 39, confermate? Sarebbe una bella notizia :) Gli asterischi sono per specificare che per il Componar C 2.8/50 in realtà serva la Siriotub.

Tutto questo perchè prima di un paio di giorni non potrò fare prove di nessun tipo, e allora vorrei trovarmi senza pezzi mancanti!



Advertisement
Avatar utente
lucsax
guru
Messaggi: 310
Iscritto il: 09/02/2016, 9:49
Reputation:

Re: Quale ingranditore per stampe un po' più grandi?

Messaggioda lucsax » 19/04/2017, 9:42

Mi unisco a Diego, uso il 670 con il 50 senza siriotub. Mi è capitato di stampare dal 10x15 fino al 40x50 senza incontrare problemi di messa a fuoco.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4525
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Quale ingranditore per stampe un po' più grandi?

Messaggioda graic » 19/04/2017, 9:55

Va da se che, come faceva notare Nicola, la focale dell'obiettivo di per sè non garantisce nulla, nel senso che se un certo 50 funziona in una certa configurazione questo accada per tutti i 50. Infatti le ottiche da ingrandimento hanno diverse esecuzioni che posizionano differentemente il centro ottico rispetto alla flangia, il caso estremo è proprio quello citato da Nicola per gli Industar della serie con quella specie di "cono" Immagine
che lo posiziona particolarmente "in fuori"


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.



  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti