come si chiamava il formato ?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
flottero
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 22/03/2016, 8:40
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

come si chiamava il formato ?

Messaggioda flottero » 03/07/2017, 16:05

fotogrammi quadrati con pellicola in una cassetta tipo 110 ma molto piu' grande.
come si chiamava questo formato ?
ne ho trovato solo una serie di stampe peraltro quelle irrimediabilmente rosse e sbiadite, non si riconoscevano nemmeno i volti
sicuramente fine 70



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7437
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: come si chiamava il formato ?

Messaggioda chromemax » 03/07/2017, 16:11

126



Avatar utente
flottero
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 22/03/2016, 8:40
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: come si chiamava il formato ?

Messaggioda flottero » 03/07/2017, 16:13

grazie

per tranquillizzare segnalo che la relativa fotocamera e' andata perduta :D :D :D :D :D



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3010
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: come si chiamava il formato ?

Messaggioda graic » 03/07/2017, 21:28

La sigla numerica era 126, il nome dato dalla Kodak, che introdusse il formato: Istamatic


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3010
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: come si chiamava il formato ?

Messaggioda graic » 04/07/2017, 11:51

Avendo ancora la macchina, e sopratutto qualche caricatore si potrebbe provare a riempirli seguendo questa tecnica


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
flottero
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 22/03/2016, 8:40
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: come si chiamava il formato ?

Messaggioda flottero » 04/07/2017, 12:15

la macchina puo' ancora uscire, scavando nei tesori di mio papa' :)
e' un caricatore che sicuramente non ho.



Avatar utente
flottero
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 22/03/2016, 8:40
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: come si chiamava il formato ?

Messaggioda flottero » 04/07/2017, 12:17

piuttosto.... su ebay ho visto un adattatore per utilizzare la pellicola 35 mm in un caricatore hasselblad,
ma mi sembra un'immane sciocchezza... commenti ?



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3010
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: come si chiamava il formato ?

Messaggioda graic » 04/07/2017, 12:35

Sarà un poco come l'adattatore per la Rolleiflex, doveva essere un optional richiesto, dato che i modelli più costosi uscivano già col contatore fino a 36 pose pronti ad accogliere l'adattatore senza modifiche. L'utilità è dubbia visto che si sfrutta solo un pezzettino dell'imagine prodotta dall'obiettivo ottenendo leffetto di un medio tele, e mortificando delle stupende ottiche la cui maggiore dote è propio un'ottima resa su tutto il fotogramma MF


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4418
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: come si chiamava il formato ?

Messaggioda -Sandro- » 04/07/2017, 12:41

Il magazzino Hasselblad 35-20 permette di caricare un rullo 135 per fare foto panoramiche 58x35.

E' un oggetto rarissimo, costosissimo, ed inutile.

hh3.JPG

hh2.JPG
hh2.JPG (26.33 KiB) Visto 255 volte

hh1.JPG
hh1.JPG (16.4 KiB) Visto 255 volte


Ubi maior minor cessat.

http://canonfdworld.blogspot.it/

Avatar utente
flottero
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 22/03/2016, 8:40
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: come si chiamava il formato ?

Messaggioda flottero » 04/07/2017, 12:55

Lo immaginavo tra l'altro quelli che ho visto su ebay adattavano il 35 mm ad un magazzino normale





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite